Parma

Autisti prepotenti, scooteristi indisciplinati, ciclisti distratti: la battaglia del traffico

Autisti prepotenti, scooteristi indisciplinati, ciclisti distratti: la battaglia del traffico
Ricevi gratis le news
17

 

Ha scatenato commenti e polemiche, nei giorni scorsi, il caso del ciclista multato dalla Polizia municipale perché stava parlando al telefonino mentre guidava la bici. Gli agenti sono stati troppo severi? O è una questione di sicurezza, quindi è giusto sanzionare chi parla al telefonino guidando un mezzo a due ruote?

Gli utenti del nostro sito si sono pronunciati soprattutto per la linea "dura", affermando che anche i ciclisti devono essere comunque sottoposti al codice. manaturalmente non sono mancati i pareri contrari ("allora devo essere multato anche quando segnalo la svolta a destra e stacco la mano dal manubrio?", "e quando ho l'ombrello?", ...). E non sono mancate nemmeno le controaccuse: agli scooter troppo indiscplinati e pericolosi, come si è visto anche con il grave incidente di mercoledì in via Repubblica, e agli automoblisti spesso "invadenti", magari con i parcheggi sulle piste ciclabili.

Non è un tema da poco. Ma chi ha ragione?

Potete intervenire in due modi: da una parte potete intervenire ai nostri due sondaggi (quello che abbiamo lanciato ieri appunto sulle te ai ciclisti con cellulare e quello partito oggi sulle corsie preferenziali per i motorini, come avviene ad esempio in via Repubblica); ma potete anche esprimere il vostro parere cliccando su "Dite la vostra".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • carmen

    10 Maggio @ 07.33

    Suggerirei di consultare un pò il codice della strada prima di fare commenti banali! L'art 182 impone ai ciclisti di tenere libero l'uso delle braccia e delle mani e reggere il manubrio almeno con una mano. Se ne desume che perciò è vietato impegnare durante la guida una mano per reggere l'ombrello, pacchi od altro e guidare quindi con una mano sola, così come guidare senza mani nei luoghi in cui si applica il codice. Tale risposta è per Roberto che si poneva il questio.

    Rispondi

  • paolo

    09 Maggio @ 16.28

    Bisogna che i ciclisti imparino ad usare le piste ciclabili. Pechè spendere tanti soldi per costruirle e poi continuare ad avere ciclisti che viaggiano in mezzo a rotonde pericolosissime (per loro soprattutto)?

    Rispondi

  • E' bertani dino

    09 Maggio @ 15.53

    I ciclisti sono in assoluto i padroni della strada e di tutti i marciapiedi incluso i marciapiedi sotto i portici di via mazzini. E' ora che i ciclisti rispettino le regole e rispettino i pedoni.

    Rispondi

  • concetta

    09 Maggio @ 13.12

    I ciclisti sono troppo indisciplinati, vale anche per loro il divieto di usare il telefonino e vale anche per gli scooteristi. E non tiriamo in ballo la segnalazione con la mano per la svolta a destra o sinistra. I VIGILI IN QUESTO CASO HANNO RAGIONE!!!!!

    Rispondi

  • claudio

    08 Maggio @ 20.50

    Il problema di quando piove non si pone. I vigili stanno al coperto o in macchina, in ogni caso non scendono per fermarti, si bagnano....Battute (vere) a parte mi pare si debba distinguere fra chi scorrettamente attraversa con semafori rossi o pericolosissimo attraversa sulle righe vantando il diritto di passare senza guardare i mezzi in arrivo. In questi casi ci può stare la sanzione, ma SE UNO TELEFONA non fatemi ridere allora facciamo la multa anche a chi fa footing senza giubbetto arancione????

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La fotogallery del concerto della Mannoia

TEATRO REGIO

La fotogallery del concerto della Mannoia

Leonessa Kira abbraccia il suo salvatore

animali

La leonessa rivede l'uomo che l'ha salvata

1commento

Elena Novaresi: una carriera partita da «Amici»

Fidenza

Elena Novaresi: una carriera partita da «Amici»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

ASTRI

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

Lealtrenotizie

Piene, la situazione migliora. In serata riapre il ponte di Sorbolo. Le immagini di Colorno "allagata"

Danni e disagi

Piene, la situazione migliora. Riaperto il ponte di Sorbolo. Le immagini di Colorno "allagata"

Bonaccini: "Chiederemo al governo lo stato d'emergenza". Coldiretti: "Danni per milioni di euro"

maltempo

Strade provinciali, "emergenza finita in montagna". Ancora 5.000 senza corrente elettrica

I danni del vento al campeggio di Rigoso Video

1commento

emergenza

Colorno, una decina di evacuati e danni alla Reggia. Piazza e garage allagati Video 1-2 - Le foto

Sommerso anche il cortile della Reggia

2commenti

meteo

La pioggia si "sposta" al Sud. E da venerdì nuova ondata di freddo

piena

Ecco com'è ridotta Lentigione: il video dall'elicottero

STORIA

Parma, le alluvioni e le piene del Novecento

L'evento più drammatico e disastroso resta lo straripamento del Po nel 1951

tg parma

Colorno sott'acqua, i cittadini: "Non si poteva evitare?" Video

1commento

piena

Viarolo, auto in balia delle acque. Escluse persone all'interno

incidente

17enne investito sulla tangenziale a Sanguigna: è in Rianimazione

1commento

Brumotti

Arriva "Striscia la Notizia", fuggi fuggi di pusher in Pilotta e a San Leonardo Le foto

31commenti

copermio

Salvataggio in gommone di tre persone e un cane bloccati in un capannone Video

anteprima gazzetta

L'alluvione e il black-out nel Parmense: danni, disagi, paura e storie

IL CASO

Via Cavour, 17enne aggredito e rapinato dal «branco»

8commenti

TRASPORTI

Tep, revocato lo sciopero del 14 dicembre

social

Esondazioni e black-out: è derby di solidarietà tra Parma e Reggio

piena

Il sindaco di Sorbolo: "I cittadini non si mettano in pericolo: via dagli argini" Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

LA BACHECA

Venti nuove offerte di lavoro

ITALIA/MONDO

lutto

Addio a Everardo Dalla Noce: da "Tutto il calcio minuto per minuto" alla Borsa

luzzara/suzzara

Ha ucciso i due figli e tentato il suicidio: le condizioni migliorano

SPORT

COPPA ITALIA

L'Inter spezza le reni al Pordenone (ai rigori)

parma 1913

Giorgino e Coly, risoluzione consensuale del contratto Video: il gol nel derby

5commenti

SOCIETA'

ospedale

A casa dopo 57 giorni il 15enne in arresto cardiaco salvato al Maggiore

4commenti

Aveva 104 anni

Erminio Sani, l'ultimo maggiordomo

MOTORI

VOLKSWAGEN

La Polo? Con 200 Cv diventa GTI Fotogallery

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS