10°

22°

Parma

Bax va in pensione: 40 anni sulla «frontiera»

Bax va in pensione: 40 anni sulla «frontiera»
Ricevi gratis le news
0

 In prima linea negli anni di piombo a Milano e a Bologna, in prima linea a Parma. C'è poca scrivania e molta frontiera nei 40 anni in divisa di Massimo Bax. Quarant'anni che si concludono oggi, quando l'ex dirigente della Squadra volanti di borgo della Posta, compiendo 60 anni, andrà anche in pensione. Per lui, originario dell'Abruzzo, ci sarà più tempo di vivere Parma, diventata la sua città nel 1989, e di stare con la moglie Maria Pia e la figlia Alessia, 25 anni, un esame alla laurea in Giurisprudenza. «Inoltre - aggiunge - se qualcuno mi chiamasse, sarei pronto a mettere  la mia esperienza al servizio di questa città».

   La Polizia di Stato si chiamava ancora Corpo delle guardie di pubblica sicurezza, quando Bax si arruolò, a 20 anni. «Entrai all'Accademia a Roma, da dove uscii tenente quattro anni dopo». Subito al fronte,  al Reparto Celere di  Milano nell'ottobre del 1974». Era il tempo di molotov, sprangate e P38. «Quasi ogni giorno si affrontavano situazioni delicate. L'anno dopo  fui promosso capitano e mi ritrovai a comandare una compagnia della Celere: un 25enne alla guida di 160 ragazzi. Se non si doveva intervenire in piazza, c'era da far riserva alla caserma Sant'Ambrogio, in centro, dove l'aiutante maggiore del raggruppamento era Paolo Scarpis, attuale prefetto di Parma».
  Nel 1976, il trasferimento al Reparto mobile di Bologna. Un avvicinamento all'Abruzzo, ma non certo il «ritiro» dal fronte. «Ero in piazza il giorno della morte dello studente Antonio Lo Russo. Scoppiò una mezza rivolta:  dormivo con la mimetica, pronto a uscire a ogni ora». Dal Reparto mobile alla Questura, sempre a Bologna. Con una serie di incarichi: da dirigente dell'Ufficio autoparco a funzionario incaricato della gestione delle emergenze notturne a capo del Nucleo scorte magistrati.
   Nel 1989, l'arrivo a Parma, come vice capo gabinetto e poi dirigente dell'Ufficio del personale. «Nel 1995, con il questore Giuseppe  De Donno, l'incarico al quale mi dedicai anima e corpo: dirigente dell'Ufficio volanti. Unasfida gravosa, che accettai grazie all'appoggio di mia moglie». Bax  intensificò il controllo del territorio. In quegli anni, la prostituzione dilagava ed era arrivata quasi a stringere d'assedio il centro. Per allontanare le mercenarie del sesso ci volle una serie di retate che portavano in Questura ogni volta 40-50 prostitute per lo più straniere. «Un lavoro massacrante, al quale si aggiungevano altre operazioni nelle quali non mi limitavo a stare dietro la scrivania».
    Nel 2000, il trasferimento alla Polfer, nel settore operativo di Bologna Centrale. «Dirigevo un reparto simile alle volanti, attivo 24 ore su 24». Nel 2004, a Piacenza, dirigente della Digos. «Riuscii a scoprire, anche grazie alla collaborazione del ministero dell'Interno, l'ex  compagna francese del braccio destro del terrorista Carlos. Viveva sotto falso nome a Bettola: la indagammo. In un'altra operazione, sui colli piacentini scoprimmo il produttore di esplosivi al quale si appoggiava Roberto Sandalo per gli attentati alle moschee. Alla Digos è stato un lavoro appassionante, di lettura di quanto accade ogni giorno». E ora, tolta la divisa, che cosa accade? «Mi prenderò un breve periodo di riposo, ma non me la sento ancora di indossare le pantofole a tempo pieno». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Paolo Schianchi a Tu si que vales

Tú sí que vales

Le mani e le 49 corde di Paolo Schianchi incantano su Canale 5 Video

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo

COME FANTOZZI

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo Foto

Andrea Spigaroli

Andrea Spigaroli

MUSICA

X Factor, il parmigiano Andrea Spigaroli va avanti (Con polemica)

4commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Cattani, imprenditore illuminato e professore ad honorem

UNIVERSITA'

Cattani, imprenditore illuminato e professore ad honorem

di Katia Golini

Lealtrenotizie

Furto in vialla a Langhirano

carabinieri

Colpo in villa sventato a Langhirano grazie ad un vicino: ladri in fuga

DUPLICE OMICIDIO

Solomon lascia il carcere. Il consulente del pm: «Folle e socialmente pericoloso»

1commento

mafia

Riina non sta bene, non si può muovere dall'ospedale di Parma: slitta il processo

Carcere Parma, per motivi salute no trasferimento da ospedale

2commenti

trasporto pubblico

Il Tar annulla gara vinta da Busitalia. Rizzi: "Ricorso, investimenti bloccati" Video

ricoverato al Maggiore

Montecchio: malore mentre fa ginnastica, grave 15enne Video

tg parma

Cassa di espansione sul Baganza: il progetto Video

Blitz

Controlli affitti: arrestato un 41enne

1commento

Via Trento

La rivolta dei residenti contro l'open shop

6commenti

elezione del segretario

Pd , 19 congressi su 51: testa a testa Cesari (229 voti) Moroni (223)

inquinamento

Bollino rosso al nord, 24 città "fuorilegge" per smog. Anche Parma

Legambiente, Torino maglia nera. E a Milano prime misure traffico

4commenti

La storia

«I miei 41 anni da medico tra i monti del Nevianese»

2commenti

Inchiesta

I ragazzi a scuola da soli? tutti d'accordo

CONCORSO

Il gatto più bello di Parma: oggi alle 16 il finalista del gruppo 8

Lutto

Neviano piange il sarto Daniele Mazza: vestì tutto il paese

Fidenza

I ladri si ripresentano alla Pinko

serie B

Sondaggio: momento "opaco" del Parma, dove migliorare?

5commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

NOSTRE INIZIATIVE

Con la Gazzetta lo speciale Salute e benessere

EDITORIALE

La stretta di mano che va oltre la retorica

di Patrizia Ginepri

2commenti

ITALIA/MONDO

giallo

Ritrovata Dafne Di Scipio, la ventenne scomparsa a Varese

iraq

Kirkuk, Trump: "Non ci schieriamo, non dovevamo stare lì"

SPORT

prossimo avversario

Posticipo del lunedì: Entella-Empoli 2-3

Indonesia

Portiere muore dopo scontro in campo Video choc

SOCIETA'

meteo

Ophelia (polveri del Sahara) colora di rosso Londra e l'Inghilterra

tg parma

Gattile: ecco il corso per volontari

MOTORI

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»

EMISSIONI

Slovenia, dal 2030 stop ad auto benzina o diesel