12°

22°

Parma

Il cellulare anti-Islam? Era a Cortile San Martino

Ricevi gratis le news
0

La «centrale telefonica» del Fronte cristiano combattente? In un cestino dei rifiuti a Cortile San Martino. E' qui, lungo l'Autosole, che ha fatto tappa la Digos di Milano impegnata nelle indagini sul gruppo ritenuto responsabile di attentati anti-Islam. Nel cestino era infilato - probabilmente in un angolo nascosto della struttura che regge i sacchetti cambiati ogni giorno - il cellulare utilizzato come recapito dall'organizzazione. Al telefonino i poliziotti sono arrivati grazie alle indicazioni di Maurizio Peruzzi, il cosiddetto «secondo uomo» del Fronte, arrestato l'altra sera nel Piacentino. Un'inchiesta che corre lungo l'asse della via Emilia: a Parma il cellulare, nel Piacentino il secondo uomo.

E a Milano (città nella quale sono stati compiuti gli attentati anti-Islam) il primo arresto, quattro giorni fa: in manette, Roberto Sandalo, ex militante di Prima Linea. Sandalo avrebbe ammesso di essere l'autore degli attentati incendiari a due auto accanto alla moschea di via Quaranta a Milano. L'ipotesi degli investigatori è che tutti i raid anti-Islam - a partire da quello al Fondaco dei Mori, nell'agosto del 2006 - portino la sua firma e del suo presunto complice. Incastrato dalle intercettazioni ambientali, Sandalo avrebbe negato di nutrire «odio o pregiudizio verso alcuna religione o razza».

La sua battaglia sarebbe invece «contro il totalitarismo islamico e i fondamentalismi che inneggiano alla guerra santa». Peruzzi, 52 anni, perito chimico residente in un cascinale a Molino Rizzo di Nibbiano, in val Tidone, a una cinquantina di chilometri da Piacenza, secondo gli accertamenti avrebbe fornito le sostanze chimiche, il diserbante e le istruzioni a Sandalo per confezionare gli ordigni. Inoltre, è ritenuto l'uomo che avrebbe attivato il telefono utilizzato come recapito dell’organizzazione chiamata Lega Antislamica, di cui era il principale referente, e che si pubblicizzava in ambito nazionale attraverso le scritte «Stop Islam», con a fianco il numero a cui telefonare. A Peruzzi, durante l’esecuzione del fermo, nel suo cascinale sono state sequestrate taniche di diserbante identico a quello trovato sull'auto di Sandalo, altre sostanze chimiche, tra cui nitrato d’ammonio, due targhe rubate, appunti e manuali, per il confezionamento e la fabbricazione di esplosivi. Al perito chimico piacentino sono stati contestati i reati di concorso in incendio doloso, detenzione e porto di materiale esplodente nonché furto delle targhe con l’aggravante della discriminazione religiosa. «La mia intenzione era di organizzare una società segreta finalizzata alla difesa del cittadino contro l’Islam». Queste le parole che avrebbe riferito Peruzzi agli uomini della Digos di Milano, che hanno compiuto l'operazione in stretta collaborazione con i colleghi della Digos di Piacenza.

Il perito chimico, che pare avesse fondato una società per la produzione e la vendita di detergenti da lui stesso fabbricati e diffusi, vive in una casa di quindici stanze, ristrutturata e adattata a bed and breakfast, gestito da una coppia di romeni. Un posto discreto ed isolato. Oltre a diserbanti, prodotti chimici e detergenti, sono saltati fuori un manuale per la fabbricazione di esplosivi, due targhe rubate, una carta d’identità falsa e un telefono cellulare. Inoltre, sono stati trovati ampolle, alambicchi, strumenti vari e anche una scatola del Piccolo chimico. Discordanti i commenti dei vicini. «Mi dispiace per quello che è accaduto a Peruzzi – ha detto uno –. Io di tanto in tanto facevo qualche lavoretto per lui, come quello di badare ai suoi cani». «Non mi piaceva» ha detto un altro. Le indagini continuano: la Digos vuole fare luce su altri tre attentati rivendicati dal Fronte cristiano combattente, per i quali sembra ci siano altri quattro indagati. Cortile San Martino Poliziotti nell'area di servizio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Playboy:  arriva la prima coniglietta transgender

GOSSIP

Playboy: arriva la prima coniglietta transgender

1commento

In attesa del Palermo scegli il Parma dei tuoi sogni

GAZZAFUN

In attesa di Parma-Entella, Lucarelli nettamente il migliore del campionato

1commento

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Il caso

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lealtrenotizie

Smog: polveri sottili alle stelle, da oggi blocco diesel euro 4

PARMA

Smog, polveri sottili alle stelle: blocco per i diesel fino all'Euro 4 Video

Riscaldamento massimo a 19 gradi

6commenti

Anteprima Gazzetta

Caso Florentina: la procura chiede l'archiviazione per Devincenzi

Le anticipazioni sulla Gazzetta di domani dal direttore Michele Brambilla

TRUFFA

Si fingono tecnici e svuotano una cassaforte a Monticelli Video

Ancora una volta un'anziana nel mirino dei malviventi

2commenti

Appennino

Fra mucche e cavalli: i ragazzi del "Bocchialini" seguono la transumanza Foto

Discesa dal Monte Tavola a Ravarano

1commento

PARMA

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

La foto è stata pubblicata su Facebook da Enrico Maletti

5commenti

PARMA

Spray al peperoncino a scuola: in 5 al pronto soccorso

9commenti

PARMA CALCIO

D’Aversa: "Con l'Entella dobbiamo portare in campo la rabbia del dopo-Pescara" Video

Intervista di Paolo Grossi

Fidenza

Addio a Gino Minardi, storico bottegaio

Tragedia

E' morto il tecnico del Soccorso alpino ferito durante un salvataggio

Davide Tronconi era ricoverato al Maggiore di Parma

2commenti

Scurano

Il paese fa festa, i ladri anche

QUARTIERI

Passeggiata e giochi con i gessetti nelle strade dell'Oltretorrente Foto

Continuano le iniziative degli abitanti dell'Oltretorrente per "riappropriarsi" del quartiere

PARMA

Operata una bimba del peso di 700 grammi

Nata pretermine. Coinvolti chirurghi, cardiologici e neonatologi di tre ospedali

2commenti

PARMA

Commemorazione dei defunti: orari e servizi dei cimiteri di Parma dal 21 ottobre al 2 novembre

Apertura straordinaria dei cimiteri dalle 8 alle 17,30

GAZZAFUN

Il gatto più bello della città: domani comincia la finale

4commenti

Furto

Via Calatafimi: spaccata «diurna» all'ortofrutta

Ladri in azione di giorno. «Neanche avessi una gioielleria», sbotta la negoziante

gazzareporter

Via Cavour: sul marciapiede compare Giuseppe Verdi

Foto di Alberto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La «Lunga marcia» della nuova Cina

di Domenico Cacopardo

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

ITALIA/MONDO

CARABINIERI

Insegnante scompare a Reggio: trovata a Guastalla dopo due giorni

LECCE

Bimbo di due anni muore schiacciato dal televisore

SPORT

serie b

Anticipi e posticipi : il calendario del Parma fino al 2 dicembre

F1 GP USA

Libere: domina Hamilton. Vettel (terzo) gira poco

SOCIETA'

Medicina

Boom delle malattie legate al sesso: sifilide +400%

PARMA

"Nessuno va abbandonato in mare": la testimonianza del capitano Gatti Video

MOTORI

L'ANTEPRIMA

Ecco T-Roc: in 5 punti il nuovo Suv di Volkswagen Foto

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro