-1°

Parma

Centri commerciali naturali, avanti tutta

Ricevi gratis le news
1

di Pierluigi Dallapina

Il centro storico visto come un unico grande centro commerciale naturale, capace di fare concorrenza alle strutture nate in periferia. Il progetto è ambizioso, ma il Comune sta andando avanti con l’iniziativa, tanto che in primavera, o al massimo entro l’estate, dovrebbero partire i nove centri commerciali naturali in cui sono stati suddivisi i quartieri Parma centro e Oltretorrente. 
«Questi centri nascono per rendere più bello e attrattivo un asse commerciale», spiega l’assessore al Commercio, Paolo Zoni, ai membri della commissione Patrimonio. «Per partire occorre l’adesione del 25-30 per cento dei negozianti, e ora siamo a buon punto perché abbiamo raggiunto quota 20 per cento», anticipa l’assessore Zoni, che ricorda l’esistenza di 1200 attività commerciali nella parte storica della città. Il progetto prevede la suddivisione del centro in nove assi commerciali (via D’Azeglio-Imbriani, via Mazzini, via Cavour, via Bixio, via Repubblica, via XXII Luglio-Saffi e borgo delle Colonne, via Farini, via Garibaldi-Verdi, piazza Ghiaia) e la realizzazione di un Consorzio Parma centro, vero e proprio strumento operativo e gestore delle attività. 
Progetto articolato e complesso, quello dei centri commerciali naturali vede impegnato l’assessorato al Commercio in stretta collaborazione con quelli ai Lavori pubblici, alla Mobilità, e all’Urbanistica, perché come spiega Ivano Ruscelli, Town center manager del Comune, «l'idea è quella di modificare l’aspetto strutturale di una zona affinché sia più fruibile». Colonnine informative, volantini, tendaggi ed insegne omogenee, saranno gli accorgimenti tecnici che permetteranno di riconoscere un centro commerciale. Ma quanto investirà il Comune nel progetto? Per quest’anno circa 150 mila euro.
 Per Giuseppe Crialesi del Pd l’imminente realizzazione di nuovi centri commerciali «artificiali» rischierà di far soffrire ulteriormente i piccoli negozianti. Pronta la replica di Zoni: «A livello regionale Confesercenti ha chiesto di reinvestire gli oneri di urbanizzazione dei centri artificiali direttamente in quelli naturali». Giuseppe Massari, invece, chiede un giro di vite sulla presenza di auto in centro. «Non ha senso che a Parma continuino a sfrecciare le auto in centro», dichiara, incontrando la solidarietà di Roberto Agnetti di Impegno per Parma.  

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • anna maria carè

    04 Febbraio @ 18.30

    GIUSEPPE CRIALESI CREDO NON ABBIA CAPITO IL SENSO DI QUESTI CENTRI PROGETTATI PROPRIO PER FAR RIVIVERE I PICCOLI E MEDI COMMERCIANTI. HA UNA PROPOSTA MIGLIORE FORSE? CE LA ILLUSTRI ALLORA! SPERIAMO DAVVERO CHE IL COMUNE DOPO AVER FATTO ARRIVARE LE VARIE IKEE PER I SUOI SCOPI VEDI NUOVE STRADE ECC., ABBIA CAPITO CHE UNA CITTA' E' COSTITUITA DALLA VALORIZZAZIONE DEL PROPRIO CENTRO STORICO. BEN VENGANO RUSCELLI E ZONI !

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Nadia Toffa

Nadia Toffa

TELEVISIONE

Nadia Toffa racconta i momenti del malore. Stasera in onda alle "Iene"

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

14commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Torta di stelline

LA PEPPA

La ricetta natalizia - Torta di stelline

Lealtrenotizie

Un uomo cl 54, tratto in arresto per il reato di atti persecutori

salsomaggiore

Perseguita l'ex convivente e le incendia l'auto: arrestato 63enne

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

INCIDENTI

Frontale sulla provinciale per Medesano: due feriti, uno è grave

Aveva 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

Cordoglio in città e nella Valtaro per l'improvvisa scomparsa

1commento

salute

Oculistica, premiata la ricerca targata Parma

2commenti

Gara

La grande sfida degli anolini

2commenti

carabinieri

Altre 37 dosi fiutate dal cane antidroga nei cespugli di viale dei Mille

13commenti

dopo l'alluvione

Don Evandro: "A Lentigione la luce ha vinto sulle tenebre: grazie volontari!"

WEEKEND

La domenica ha il sapore dei mercatini. Natalizi, ovviamente L'agenda

Il dopo alluvione

Colorno, in via Roma sarà un Natale al freddo

IL CASO

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

I «casi» di via Abbeveratoia, via Zarotto e via Montebello

1commento

calcio

Contro il Cesena il Parma deve accontentarsi

Al Tardini il primo 0-0 dell'anno

LUTTO

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

Centro storico

Giardini di San Paolo tra chiusure e rifiuti

3commenti

tg parma

Furti in due abitazioni a Colorno Video

FIDENZA

Città in lacrime per Andrea Amadè

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le cose della vita (e quelle del palazzo)

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

REGNO UNITO

Brexit? Adesso la maggioranza degli inglesi non la vuole più

1commento

libano

Diplomatica inglese violentata e uccisa

SPORT

FORMULA 1

Gunther Steiner: «Dallara Haas, piccoli progressi»

Cus Parma

Minibasket: la carica dei 100 al Palacampus Fotogallery

SOCIETA'

Economia

Tecnologia sotto l'albero a Natale, il gadget è "low-cost"

STATI UNITI

Ultimo volo del Boeing 747: tramonta l'era del jumbo

MOTORI

IL TEST

Mazda CX-3, l'eleganza del crossover

MOTO

Bici o moto? La prova di Bultaco Albero 4.5