Parma

Tentata rapina all'ortofrutta di via Imbriani: arrestati 4 tunisini

Ricevi gratis le news
18

Gli hanno puntato il coltello alla gola, intimandogli di consegnare l'incasso. Poi, dopo l'allarme lanciato da una cittadina, si sono nascosti in un furgone.
E' successo lunedì sera in via Imbriani: erano le 21 quando quattro tunisini dai 20 ai 30 anni sono entrati nel negozio di ortofrutta di Singh Gupreet per rapinarlo. Gupreet stava chiudendo la cassa ed era in compagnia di un cugino. Sono volati pugni, calci: una passante, vedendo la scena, ha avvertito il 113 e dopo qualche minuto sono arrivati i poliziotti. I quattro, però, erano già fuggiti.
Gli agenti sono riusciti a rintracciarli poco dopo a bordo di un furgone in borgo Parente su cui era presente uno scooter risultato rubato: sono stati arrestati per tentata rapina.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • hanene

    09 Febbraio @ 19.46

    qui si dicono di tutto e di piu delle stranieri ma sopra tutto cattiveria ma sacco di cattiveria .......io sono straniera e anche tunisina e vivo qui da 10 anni e ne subisco tutti giorni dell'ingnioranza e gente cattiva propio come vuoi .io volevo dirvi solo una cosa quel ragazzo di 23 anni e un ragazzo che abita alla mia quartiere a tunisi lo conosco e un ragazzo con problemi di droga .....quando era a tunisi era completamente diverso lui venuto qui come tutti per cercare una vita megliore invece se rovinato ...ma purtroppo e caduto nel giro di droghe secondo me grazie a quella schifezza lui diventato cosi ...volevo aggiungere che a tunisi per una canna vai in galera per un anno al contrario del'italia .smetetila e guardate oltre, anche i vostri giovanni sbagliano ..

    Rispondi

  • Roberta

    04 Febbraio @ 12.19

    Solo una cosa......a casa loro sicuramente non lo avrebbero fatto.........xké tenerli in Italia alle nostre leggi?Sarebbe meglio rispedirli al loro paese e provare a farli pagare con la giustizia del loro Stato.........secondo me non ci penserebbero 2 volte ma almeno 10.......

    Rispondi

  • massimo

    04 Febbraio @ 01.52

    Una cosa erano tunisini. Altra cosa erano gia conosciuti dalle forze dell'ordine. C'è da riformare il sistema giudiziario non è possibile che siano a piede libero. Leggi più snelle, più severe.

    Rispondi

    • mauro

      04 Febbraio @ 10.54

      vedi mattia, io non posso spiegare il motivo per cui li difendo; perche' non difendo chi commette reati.

      Rispondi

  • Matteo

    03 Febbraio @ 22.39

    Ma davvero c'è ancora chi li difende? Io non capisco davvero come si faccia, è davvero contro ogni logica. Mauro per favore fai un piacere a tutti: smettila o perlomeno argomenta con criterio la tesi che sostieni, per ora parli solo per slogan!

    Rispondi

  • mauro

    03 Febbraio @ 20.26

    no, hai capito benissimo, con seicento euri a fine mese non ci si arriva per cui si ruba. percio' in giro per l'italia c'e' qualche centinaio di migliaia di persone che ruba. pensaci " centomila rapine al mese. ah! magari se accorciassi un po il nome.....

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Filippo Nardi

TELEVISIONE

Isola dei famosi: Filippo Nardi si spoglia davanti a Bianca Atzei Video

David Garrett

David Garrett

TEATRO REGIO

Cancellato il concerto di David Garrett

Olimpiadi, pattinatrice resta a seno nudo durante la gara

"incidente"

Olimpiadi, pattinatrice resta a seno nudo durante la gara

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"La Buca dei diavoli"

CHICHIBIO

"La Buca dei diavoli": non solo pizza secondo tradizione

Lealtrenotizie

«Prima mi ha investito e poi picchiato»

Via Buffolara

«Prima mi ha investito e poi picchiato»

Fidenza

Addio a Fabrizio «Fispo» Rivotti

IL CASO

Colf estorce 3.000 euro all'ex datore di lavoro. E patteggia 3 anni

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

PALLAVOLO A/2

Gibertini: «Il mio tris in Coppa Italia»

Testimonianze

In prima linea contro i tumori

SCIENZA

Renata Tebaldi conservata per l'eternità al Polo Nord

DI NOTTE

Maiatico, razzia dei ladri nelle case

Allarme

In dieci anni 166 medici in pensione

CULTURA

Restauri di monumenti: 3,8 milioni per interventi a Parma e nella Bassa

Ecco gli interventi nel Parmense: Parma, Colorno, Busseto, Soragna, Coltaro, Fontanelle e Zibello

tg parma

Presunta tratta di calciatori africani: concessi i domiciliari a Drago Video

elezioni

Salvini a Parma e Traversetolo: "Meno tasse, meno burocrazia e meno clandestini" Video

3commenti

ANTEPRIMA GAZZETTA

Addio a Dalmazio Besagni: era la memoria storica di Busseto

noceto

Provano con due "copioni" a truffare una 76enne: lei li fa arrestare

1commento

FIDENZA

Non arrivava alla sua festa di compleanno: era morto d'infarto

tg parma

Piazzale della Pace, stanziati i fondi per il secondo stralcio di lavori. Come sarà Video

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

LAVORO

64 nuove offerte

ITALIA/MONDO

PIACENZA

Badante sposa l'invalido che accudisce e lo riduce sul lastrico: denunciata 

VIOLENZA

Legato mani e piedi e picchiato a sangue il responsabile di Forza Nuova a Palermo

SPORT

FORMULA 1

Il ritorno del "Biscione": ecco l'Alfa Romeo C37

Calciomercato

Pirlo lascia il calcio e annuncia il suo match di addio

SOCIETA'

GAZZAREPORTER

Balli e divertimento al Newyork di Sissa Foto

libri

Mago Gigo racconta Capitan Braghetta, "il supereroe che è dentro di noi" Video

MOTORI

NOVITA'

Mercedes Classe B Tech, quando la tecnologia è alla portata

IL CASO

Il pubblico ha scelto: si chiamerà Tarraco il terzo Suv di Seat