-1°

Parma

Presidi in bolletta: "Non paghiamo più i supplenti"

Presidi in bolletta: "Non paghiamo più i supplenti"
Ricevi gratis le news
14

Niente soldi ai supplenti. I presidi hanno deciso. Nei pros­simi giorni, in molte scuole di Parma, ci saranno insegnanti con una busta paga a zero euro. Già alcuni supplenti senza sti­pendio si sono rivolti ai sinda­cati. Cosa sta succedendo? L’Asapa (Associazione scuole autonome della Provincia di Parma), che riunisce i presidi, ha deciso di fare esplodere il caso. Ogni scuola deve ricevere dallo Stato i fondi anticipati dal 2006, cifre consistenti, di almeno 100.000 euro per istituto. E ora deve fare fronte ad altre spese.
  «Le somme che abbiamo an­ticipato ai supplenti, con ogni probabilità non le rivedremo più spiega Donata Donati, dirigen­te scolastico dell’istituto com­tuto prensivo Sanvitale Fra' Salim­bene Ma il vero problema arriva adesso. A Marzo quasi tutte le scuole avranno già speso tutti i soldi per le supplenze. Io non sto pagando lo stipendio di gennaio a sette dipendenti, perché non ho ancora ricevuto la cifra che il ministero mi aveva destinato».

Tutti i particolari nell'articolo di Enrico Gotti  sulla Gazzetta di Parma oggi in edicola

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Ippotommaso

    13 Febbraio @ 15.35

    Tra un po' non ci sarà nemmeno più la sala mensa per crocifiggere e tra un po' non ci saranno più le scuole pubbliche ma tutto privato o meglio guadagni al privato, debiti pagati coi soldi pubblici, tutto Spa in mano ai soliti personaggi "perbene".

    Rispondi

  • giordano

    13 Febbraio @ 08.35

    Se il giornalista Enrico Gotti o qualche altro giornalista della Gazzetta vuole venire a scuola per approfondire la situazione con i genitori ed i docenti, saremmo ben felici di fornire dati e precisazioni. La situazione è gravissima, il MInistero obbliga le singole scuole ad anticipare spese, saccheggiando le casse, per poi disconoscere tutto, senza nenache rispondere alle richieste di rimborso avanzate. Sono 4 anni che va avanti così e la situazione sta scoppiando.... Quando ci si accorgerà veramente del danno provocato? Giordano Mancastroppa Scuola Corazza- Parma

    Rispondi

  • Lorenzo

    13 Febbraio @ 00.56

    Andrea, ma sei matto? Criticare il padrone dell'Italia e il suo esecutivo così apertamente? Via! Crocifisso in sala mensa!! ;)

    Rispondi

  • andrea

    12 Febbraio @ 17.53

    dimenticavo, dove finiscono i soldi che diamo noi allo stato che qualcuno chiama tasse? Nella finanziaria 2010 i voli di stato (ricordate Apicella e donnine che scendevano dalle scalette all'areoporto di Olbia?) sono passati da 5 a 37 milioni di euro In occasione del g8 di l'Aquila il noleggio di 3 pc per due gioni é costato 1500 euro - con quei soldi nella mia scuola si comprano 4 pc che ci durano 15 anni! La cerimonia di consegna di 3 case ai terremotati (in diretta televisiva) é costata 300.000 euro! Alla Maddalena spesi 300 milioni di euro per costruire cattedrali nel deserto, visto che il g8 é poi finito all'Aquila, posti di lavoro creati 0 e strutture date al gruppo Marcegaglia a canoni ridicoli per quarant'anni. Bloccata la cessione di Alitalia ad air france per ragioni esclusivamente elettorali, 5 miliardi di euro sul groppone di noi contribuenti per lo storno delle bad company, peggir piano aziendale per quel che riguarda i posti di lavoro e debiti di AirOne di Tató sempre a carico nostro Doppi rimborso elettorale ai partiti, con un forfait calcolato non in base agli effettivi votanti ma sull'elettorato attivo Centinaia di milioni di euro buttati via in occasioni dei mondiali di nuoto di Roma, con gli scandali che le cronavhe di questi giorni ci stanno regalando. Potrei andare avanti ancora parecchio, ma la mano mi fa male ed il fegato mi rode

    Rispondi

  • federico

    12 Febbraio @ 17.52

    Non sono pratico, ma invece che farli lavorare e non pagarli, io non li farei lavorare proprio ( poveretti .....). Classi scoperte. Secondo me la protesta avrebbe più efficacia

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Nadia Toffa

Nadia Toffa

TELEVISIONE

Nadia Toffa racconta i momenti del malore. Stasera in onda alle "Iene"

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

14commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Torta di stelline

LA PEPPA

La ricetta natalizia - Torta di stelline

Lealtrenotizie

Un uomo cl 54, tratto in arresto per il reato di atti persecutori

salsomaggiore

Perseguita l'ex convivente e le incendia l'auto: arrestato 63enne

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

INCIDENTI

Frontale sulla provinciale per Medesano: due feriti, uno è grave

Aveva 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

Cordoglio in città e nella Valtaro per l'improvvisa scomparsa

1commento

salute

Oculistica, premiata la ricerca targata Parma

2commenti

Gara

La grande sfida degli anolini

2commenti

carabinieri

Altre 37 dosi fiutate dal cane antidroga nei cespugli di viale dei Mille

13commenti

dopo l'alluvione

Don Evandro: "A Lentigione la luce ha vinto sulle tenebre: grazie volontari!"

WEEKEND

La domenica ha il sapore dei mercatini. Natalizi, ovviamente L'agenda

Il dopo alluvione

Colorno, in via Roma sarà un Natale al freddo

IL CASO

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

I «casi» di via Abbeveratoia, via Zarotto e via Montebello

1commento

calcio

Contro il Cesena il Parma deve accontentarsi

Al Tardini il primo 0-0 dell'anno

LUTTO

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

Centro storico

Giardini di San Paolo tra chiusure e rifiuti

3commenti

tg parma

Furti in due abitazioni a Colorno Video

FIDENZA

Città in lacrime per Andrea Amadè

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le cose della vita (e quelle del palazzo)

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

REGNO UNITO

Brexit? Adesso la maggioranza degli inglesi non la vuole più

1commento

libano

Diplomatica inglese violentata e uccisa

SPORT

FORMULA 1

Gunther Steiner: «Dallara Haas, piccoli progressi»

Cus Parma

Minibasket: la carica dei 100 al Palacampus Fotogallery

SOCIETA'

Economia

Tecnologia sotto l'albero a Natale, il gadget è "low-cost"

STATI UNITI

Ultimo volo del Boeing 747: tramonta l'era del jumbo

MOTORI

IL TEST

Mazda CX-3, l'eleganza del crossover

MOTO

Bici o moto? La prova di Bultaco Albero 4.5