-2°

Parma

Gli insegnanti precari: "Come facciamo con il mutuo?"

Gli insegnanti precari: "Come facciamo con il mutuo?"
Ricevi gratis le news
1

 

Per i sindacati è un problema che si sta estendendo a macchia d’olio. In questi giorni hanno ricevuto molte telefonate di supplenti senza stipendio e si preparano ad una vertenza che dovrebbe portare la questione all'attenzione dei giudici per il lavoro. I quali potrebbero costringere lo Stato a «saldare» le buste paga. Almeno questa sembrerebbe la speranza dei presidi, decisi a un'azione che li sollevi dalle ristrettezze economiche in cui navigano gli istituti scolastici.

«Negli ultimi due giorni sono venuti da noi diversi supplenti per dirci che non sono stati pagati. Nelle prossime settimane penso che i casi aumenteranno. Abbiamo dato mano agli avvocati di fare ingiunzione di pagamento alle scuole» dichiara Simone Saccani della Cgil-Flc (Federazione lavoratori della conoscenza).

Chiamano insegnanti supplenti preoccupati perché si ritrovano senza lavoro e alle prese con il mutuo, e con una famiglia alle spalle da mantenere.

Il problema delle supplenze nelle scuole non è nuovo. «Anche da noi - dice Lucia Avalli, segretario provinciale della Uil scuola - chiamano i supplenti. Dopo un periodo relativamente tranquillo, ora la situazione si è fatta più pesante. Si registrano notevoli ritardi, abbiamo anche insegnanti che hanno ricevuto l’ultimo stipendio a novembre. La difficoltà c'è. Il ministero ha difficoltà con i pagamenti non solo per i supplenti, ma per l’intero finanziamento delle scuole».

«I soldi per pagare i supplenti sono insufficienti da un po' di tempo - spiega Saccani - fino ad ora le scuole hanno utilizzato altre voci di spesa, limitato progetti, e molti docenti hanno lavorato gratis. Dopo quattro anni le scuole vantano centinaia di migliaia di euro. E non si può più continuare in questo modo».

Salvatore Pizzo, della Cisl scuola, auspica «azioni legali anche con decreti ingiuntivi. Perché il salario di un lavoratore, anche precario, è sacro».

«La tutela del lavoro è dovuta. Vedremo l’entità di queste lamentele, poi ne parleremo insieme tra i sindacati» dice Lucia Avalli. «Siamo abituati, da un punto di vista mediatico, a vedere che sono le aziende a non pagare, qui è lo Stato» commenta Oreste Ceresini, della Flc-Cgil di Parma. E. G.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • angela ribatti

    16 Febbraio @ 17.21

    Definirei tutto ciò indegno e umiliante...........ottimo esempio di stato debitore e insolvente nei confronti di cittadini lavoratori precari in tutto e per tutto e soprattuto ligi al dovere..........oltre che poco gratificati per il lavoro prestato magari in una città diversa da quella di appartenenza......e se fossimo noi lavoratori insolventi e nn rispettosi del senso del dovere?...non aggiungo altro!!!!!!!!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Nadia Toffa

Nadia Toffa

TELEVISIONE

Nadia Toffa racconta i momenti del malore. Stasera in onda alle "Iene"

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

14commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Torta di stelline

LA PEPPA

La ricetta natalizia - Torta di stelline

Lealtrenotizie

Un uomo cl 54, tratto in arresto per il reato di atti persecutori

salsomaggiore

Perseguita l'ex convivente e le incendia l'auto: arrestato 63enne

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

INCIDENTI

Frontale sulla provinciale per Medesano: due feriti, uno è grave

Aveva 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

Cordoglio in città e nella Valtaro per l'improvvisa scomparsa

1commento

salute

Oculistica, premiata la ricerca targata Parma

2commenti

Gara

La grande sfida degli anolini

2commenti

carabinieri

Altre 37 dosi fiutate dal cane antidroga nei cespugli di viale dei Mille

13commenti

dopo l'alluvione

Don Evandro: "A Lentigione la luce ha vinto sulle tenebre: grazie volontari!"

WEEKEND

La domenica ha il sapore dei mercatini. Natalizi, ovviamente L'agenda

Il dopo alluvione

Colorno, in via Roma sarà un Natale al freddo

IL CASO

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

I «casi» di via Abbeveratoia, via Zarotto e via Montebello

1commento

calcio

Contro il Cesena il Parma deve accontentarsi

Al Tardini il primo 0-0 dell'anno

LUTTO

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

Centro storico

Giardini di San Paolo tra chiusure e rifiuti

3commenti

tg parma

Furti in due abitazioni a Colorno Video

FIDENZA

Città in lacrime per Andrea Amadè

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le cose della vita (e quelle del palazzo)

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

REGNO UNITO

Brexit? Adesso la maggioranza degli inglesi non la vuole più

1commento

libano

Diplomatica inglese violentata e uccisa

SPORT

FORMULA 1

Gunther Steiner: «Dallara Haas, piccoli progressi»

Cus Parma

Minibasket: la carica dei 100 al Palacampus Fotogallery

SOCIETA'

Economia

Tecnologia sotto l'albero a Natale, il gadget è "low-cost"

STATI UNITI

Ultimo volo del Boeing 747: tramonta l'era del jumbo

MOTORI

IL TEST

Mazda CX-3, l'eleganza del crossover

MOTO

Bici o moto? La prova di Bultaco Albero 4.5