-3°

Parma

Maxi indagine anti-pirateria software: c'è anche Parma

Ricevi gratis le news
12

E' considerata un’inchiesta che ha portato a risultati molto importanti, dalle associazioni che si battono per contrastare la pirateria informatica, l’operazione' "Uncino" della Guardia di Finanza di Desenzano (Brescia).
 

Le indagini hanno portato alla denuncia di 4 persone che, attraverso la rete, vendevano software di cui erano entrati in possesso illegalmente. La merce sequestrata ha un valore di 3 milioni e 200mila euro, mentre le sanzioni ammontano complessivamente a 23mila euro. I prodotti venivano segnalati ai potenziali acquirenti attraverso mail o aste. Un milite bresciano della Guardia di Finanza, che ha ricevuto una delle mail in questione, ha dato il via alle indagini.

La novità principale è rappresentata però dalla sanzione prevista per chi ha acquistato il software attraverso la rete illegale. La Guardia di Finanza ha proposto ai prefetti delle province in cui abitano i clienti la pubblicazione, a spese del destinatario, del provvedimento su un quotidiano. Il cliente dovrà inoltre pagare una multa di 154 euro.
 

Queste le province in cui risiedono i 38 acquirentisanzionati: Biella, Torino, Verona, La Spezia, Como, Vicenza,Aosta, Cuneo, Roma, Avellino, Trento, Parma, Genova, Salerno,Oristano, Catanzaro, Padova, Milano, Reggio Emilia, Alessandria,Latina, Perugia, Foggia, Bologna, Rieti, Frosinone, Lodi. Lepersone denunciate vivono invece in provincia di: Perugia,Milano, Terni, Chieti.
Le federazioni che hanno dato un contributo tecnico alleindagini sono: Bsa, Fpm, Stop Pirates, Fapav e Aesvi.

Nella rete anche un reggiano - Qualche particolare in più si conosce a proposito del reggiano coinvolto nell'inchiesta. Pare che scaricasse illegalmente film e musica: e ora, oltre alla muolta, anche lui dovrà pagare la pubblicazione della sentenza su un quotidiano nazionale.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • marco

    14 Febbraio @ 20.48

    Le videoteche sono ormai obsolete. Chiuderebbero comunque. Capisco i problemi di chi ha una attività ma essendo un salariato credo che con i 200 miliardi di euro di evasione annuali di voi partite IVA non dimostriate certo di esservi mai preoccupati dei problemi altrui....che poi scarichiamo senza remore. Il giorno che controlleranno SERIAMENTE anche voi con maggiore impegno troverà solidarietà e comprensione.

    Rispondi

  • luisa

    14 Febbraio @ 14.49

    Caro Sig. Teo, mi dispiace per il suo negozio di musica o per il suo Videonoleggio! Ma intanto che c'è si porga un po di altre domande insieme alle sue facili considerazioni! Detto che sono una che quando sa di un Film bello al cinema, se può permetterselo, ci va! Io con marito e 2 figli, tra biglietti e popcorn, partono sui 80 euro! Di CD ne compro molti pochi, ascolto la radio! Perchè? Ha senso pagare un CD 30 euro...per magari finanziare l'acquisto di Neverlandi Michael Jackson? In un periodo in cui per molti si inizia a far fatica veramente ad arrivare a fine mese! E soprattutto poi in un periodo in cui passa come idea, quella di premiare i più furbi! Rientro di denari evasi dall'estero, mazzette, insider trading.... Aggiunga una valangata di reati....e vedrà che la domanda "NON CI SONO COSE MIGLIORI A CUI DARE LA PRECEDENZA?.....avrà un grosso senso! Magari intanto scoprirà che far pagare 1 euro a canzone.....come fanno alcuni......darà soddisfazioni a clienti e Aziende!

    Rispondi

  • Ci

    14 Febbraio @ 14.29

    Se facessero costare di meno i dischi probabilmente la "piaga" del download illegale rallenterebbe. Con questa stramaledetta crisi del lavoro, non è che abbiamo soldi da cacciar per aria dai.

    Rispondi

  • matteo

    14 Febbraio @ 11.15

    ...vorrei fare un pò di chiarezza a riguardo della pirateria online e dello scarico di download illegali...leggendo questi commenti è facile capire che l' Italia e in questo caso anche la "civilissima" ed "acculturata" Parma, non siano insensibili all'illegalità, si avete letto bene, scaricare film e musica è ILLEGALE, ed il fatto che fino ad ora non si sia mai intervenuti per contrastare questa piaga, ha fatto si che in Italia negli ultimi 3 anni, chiudessero la bellezza di 5000 videoteche e 4000 negozi di musica...con tutti gli operatori che lavorano dietro a queste attività...alle migliaia di famiglie rimaste a casa o senza lavoro grazie allo scarico illegale di film, chi glielo dice che è più importante una scappatella del premier o una sniffatta del ministro? queste attività davano da vivere a molte famiglie...per di più dico io, al giorno d'oggi che tutti hanno televisori 42", sistemi home theatre e chi più ne ha più ne metta, si riducono a scaricare film il più delle volte di qualità orrida, per risparmiare 2 € di noleggio...siete davvero messi male...In Francia e Inghilterra la famosa legge Sarkozy è già una realtà, mi chiedo cosa aspetti l'Italia a farla sua...Ti beccano una volta ti avvisano, la seconda ti riavvisano, la terza ti tolgono ogni possibile accesso a internet per almeno un anno e paghi migliaia di euro di multa... In Italia purtroppo lo vediamo in ogni cosa che l'importante è essere più furbi degli altri, l'importante è fregare gli altri, tanto meglio se si violano anche le leggi... ....siamo e resteremo sempre un paese del terzo mondo nascosti dietro una facciata di superiorità...agli occhi del mondo siamo il paese da taralli e vino...

    Rispondi

  • Mike

    14 Febbraio @ 08.14

    Che schifo di paese il nostro .... se sei un politico corrotto tutti ti difendono se scarichi 2 canzoni diventi un criminale ...... Povera italia ....

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

NT

LE IENE

Nadia Toffa si commuove in tv: "Mi ha stupito l'affetto della gente" Video

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

14commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Domani l'inserto economia: focus sull'Ape Social

GAZZETTA

L'inserto economia: focus sull'Ape Social

Lealtrenotizie

Ex Star, tra passato e futuro: il progetto del giovane architetto Nicola Riccò

RIQUALIFICAZIONE

Ex Star, tra passato e futuro: il progetto del giovane architetto Nicola Riccò

L'idea in una tesi di laurea

GUSTO

Gara degli anolini: trionfa la Rosetta La classifica

In lizza dieci gastronomie della città: la panetteria di via XXII Luglio si aggiudica la vittoria

2commenti

LUDOPATIA

Ogni parmigiano spende 1.525 euro in azzardo

FONTEVIVO

Furto di gasolio: romeno sorpreso e arrestato

Tradizioni

I «castradòr» e il Natale nelle stalle

Prevenzione

Lesignano investe sulla sicurezza

AUTOSTRADA

Incidente in A1: code fra Parma e Reggio Emilia questa mattina

Problemi anche fra Lodi e Casalpusterlengo, a Modena e a Bologna

Serie B

Il Parma alla ricerca del gol perduto

E giovedì c'è la partita con il Bari

FIDENZA

Salsesi e fidentini protagonisti al programma tv «Le Superbrain»

COLLECCHIO

Tanto verde nella nuova scuola: progetto degli studenti

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

Aveva 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

Cordoglio in città e nella Valtaro per l'improvvisa scomparsa

1commento

salsomaggiore

Perseguita l'ex convivente e le incendia l'auto: arrestato 63enne

INCIDENTI

Frontale sulla provinciale per Medesano: due feriti, uno è grave

salute

Oculistica, premiata la ricerca targata Parma

2commenti

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le cose della vita (e quelle del palazzo)

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

REGNO UNITO

Brexit? Adesso la maggioranza degli inglesi non la vuole più

1commento

milano

Donna uccisa a coltellate in casa nel Milanese. Il convivente confessa l'omicidio

SPORT

FORMULA 1

Gunther Steiner: «Dallara Haas, piccoli progressi»

Cus Parma

Minibasket: la carica dei 100 al Palacampus Fotogallery

SOCIETA'

PARMA

Autovelox e autodetector: il calendario dei controlli

STATI UNITI

Ultimo volo del Boeing 747: tramonta l'era del jumbo

MOTORI

IL TEST

Mazda CX-3, l'eleganza del crossover

MOTO

Bici o moto? La prova di Bultaco Albero 4.5