-2°

Parma

Dalla Finlandia alle cucine del Maggiore

Dalla Finlandia alle cucine del Maggiore
Ricevi gratis le news
0

Comunicato stampa
 

Il nuovo centro pasti e il servizio ristorazione dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Parma si stanno dimostrando oggetto di grande interesse da parte di altre aziende sanitarie.

Sono state infatti diverse le delegazioni, cinque italiane e una proveniente dalla Finlandia, che nel corso delle scorse settimane hanno chiesto di visitare il centro pasti ospedaliero. Questa mattina si è tenuta l’ultima visita da parte di una delegazione dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria Careggi di Firenze.
Le altre aziende venute a Parma per conoscere il servizio ristorazione del Maggiore sono l’Azienda Ospedaliera di Reggio-Emilia, l’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Bologna, l’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Ferrara, l’Istituto Ospedaliero Fondazione Poliambulanza di Brescia e una delegazione di aziende sanitarie finlandesi.
In particolare, i rappresentanti delle aziende finlandesi hanno visitato in Italia due cucine ospedaliere e quella dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Parma è stata scelta come migliore esempio di centro pasti in legame fresco-caldo, ovvero di sistema in cui i pasti sono distribuiti entro un breve periodo di tempo dalla preparazione nel centro pasti.

Il servizio ristorazione dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Parma è inserito nell’appalto “Global service economale” relativo alla gestione integrata di servizi di tipo alberghiero, tra cui anche i servizi di pulizie, lavanolo, logistica e vigilanza, aggiudicato nel 2006 ad una associazione temporanea di imprese con capogruppo Servizi Italia s.p.a. La ristorazione, per i degenti e per i dipendenti, è affidata alla ditta Camst s.c.a r.l.
Prima dell’introduzione del nuovo servizio, i locali del centro pasti ospedaliero di Parma sono stati interamente ristrutturati e sono state installate le nuove attrezzature necessarie per la preparazione, il confezionamento e la consegna dei pasti.

Le delegazioni che hanno chiesto di visitare il centro pasti dell’Ospedale di Parma e di conoscere il servizio di ristorazione erano interessate sia alle tecnologie e alle attrezzature d’avanguardia introdotte, sia agli aspetti contrattuali del servizio.
Il riscontro è stato molto positivo: particolarmente apprezzate la funzionalità del nuovo centro pasti, la flessibilità degli orari nella gestione di variazioni di dieta e di richieste di nuovi pasti e l’ampia offerta alimentare con un alto numero di diete codificate.
La principale caratteristica del nuovo sistema di ristorazione introdotto l’anno scorso al Maggiore è infatti la personalizzazione del servizio, a partire dalla prenotazione tramite intervista al letto del degente con PC palmare sino alla consegna di un vassoio individuale preparato e confezionato interamente nel centro pasti interno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Biancanve

fiabe

Biancaneve, gli 80 anni della prima principessa Disney

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

13commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

VIABILITA'

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

di David Vezzali

Lealtrenotizie

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

salsomaggiore

Perseguita l'ex convivente e le incendia l'auto: arrestato 63enne

INCIDENTI

Frontale sulla provinciale per Medesano: due feriti, uno è grave

Il dopo alluvione

Colorno, in via Roma sarà un Natale al freddo

dopo l'alluvione

Don Evandro: "A Lentigione la luce ha vinto sulle tenebre: grazie volontari!"

Aveva 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

WEEKEND

La domenica ha il sapore dei mercatini. Natalizi, ovviamente L'agenda

carabinieri

Altre 37 dosi fiutate dal cane antidroga nei cespugli di viale dei Mille

7commenti

San Polo d'Enza

Spaccate a tempo di record: altri 4 colpi "intestati" alla banda, uno a Montechiarugolo

Gara

La grande sfida degli anolini

2commenti

Centro storico

Giardini di San Paolo tra chiusure e rifiuti

2commenti

calcio

Il Parma s'accontenta

MAGGIORE

Ematologia, nuovi laboratori per la ricerca sulle staminali

FIDENZA

Città in lacrime per Andrea Amadè

LUTTO

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

tg parma

Furti in due abitazioni a Colorno Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le cose della vita (e quelle del palazzo)

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

correggio

Intervenne per sedare una lite e venne "pestato": 6 denunciati

il caso

La salma di Vittorio Emanuele III è arrivata a Vicoforte Foto

SPORT

sci

Sofia Goggia e' tornata, Hirscher gigante in Badia

Sport Invernali

Kostner regina, Cappellini-Lanotte da brividi

SOCIETA'

LA PEPPA

La ricetta natalizia - Torta di stelline

TELEVISIONE

Nadia Toffa racconta i momenti del malore. Stasera in onda alle "Iene"

MOTORI

NOVITA'

Alpine A110 Premiere Edition, risorge un marchio storico

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande