Parma

Premio "mondiale" per Cristina Bottari

Premio "mondiale" per Cristina Bottari
Ricevi gratis le news
0

Mara Varoli
Ritornano quei profumi, che «condivano» le giornate di un'età lontana. Quei sapori, che tradotti in ricette, diventano l'ingrediente per raccontare un Paese intero. E' la storia che Cristina Bottari ha pubblicato con «Mamma Mia», per Food Editore. Un libro e un premio, ricevuto a Parigi, dalle mani di Cointreau, il signore del liquore.
Con «Mamma Mia» la Bottari e l'editore Paolo Dalcò hanno portato «a casa» un riconoscimento internazionale, conferito nell'ambito del Gourmand World Cookbook Award: il Best italian cuisine book in the world, Migliore libro di cucina italiana nel mondo: una targa, un'opera di Swarovski e l'applauso del mondo intero. Perchè Cristina Bottari stavolta ha fatto centro: prima di tutto firmando «Mamma Mia» e poi vincendo un premio storico e assai importante. Anche Parma ne può essere orgogliosa. «Mamma Mia» è infatti un dono per chi si può permettere il lusso di ricordare quei profumi, che riscaldavano la cucina ai tempi della scuola. Profumi che come scrive la Bottari sono dedicati «alla mia mamma e a tutte le mamme che ogni giorno fanno i salti mortali per cucinare per la famiglia, qualunque sia il risultato».
«Il libro è nato da una mia proposta - spiega Cristina Bottari - per raccontare l'Italia attraverso immagini e ricette. E grazie alla fiducia dell'editore l'idea si è trasformata in «Mamma Mia». L'intenzione è quella di trasmettere il senso della famiglia che si raccoglie intorno alla tavola. Quella stessa unità della famiglia che c'era negli anni Cinquanta e Sessanta e che ancora si ritrova in cucina. Per cui, antipasti, primi, secondi e dolci: un ricettario con approfondimenti sui prodotti tipici, foto e consigli per sapere fare meglio».
Come quello che si legge per i tortelli di zucca: «...i tortelli di zucca - scrive la Bottari in corsivo, ricordando le dritte di mamma Gina -, a casa mia, seguono un rituale in cui è nascosto il segreto della loro perfetta combinazione di sapidità e consistenza: la polpa della zucca, una volta cotta, è posta in un canovaccio pulito, stretta a palla e poi appesa a sgocciolare sul secchiaio. Così perde tutta l'acqua, conserva solo la polpa zuccherina e, a contatto con il ripieno, la pasta dei tortelli non si bagna».
Consigli di mamma per saper fare meglio, ma anche consigli di grandi esperti di cucina. «Infatti, non ci sono solo ricette - continua la Bottari -. Nel libro sono svelati anche quei segreti che si tramandano di madre in figlia e di cuoco in aiuto. Oltre al fatto che ho persino raccolto alcune ricette scritte a china dal pittore Madoi e illustrate con disegni ad acquerello. Insomma, la cucina è sempre stata nei miei ricordi. Tutti noi siamo cresciuti con certi profumi. Io stessa studiavo in cucina mentre la pentola era sul fuoco». E poi le foto in bianco e nero di famiglie e di bambini che si leccano le dita mentre mangiano un dolce. Foto che hanno tutte un nome e cognome, perchè ritraggono in quell'età lontana i famigliari di Cristina e di alcuni colleghi dello staff di Paolo Dalcò.
«Ed è stato forse grazie anche a queste immagini, mai casuali, che abbiamo ricevuto il premio a Parigi - confessa Cristina Bottari -. Tant'è che una giornalista ha chiesto al signor Cointreau come mai “Mamma Mia” aveva ricevuto questo riconoscimento e lui ha risposto che la giuria aveva riconosciuto in questo libro l'Italia cinematografica degli anni Cinquanta e Sessanta. Un'Italia che tutto il mondo adora». Ecco perchè «Mamma Mia» è davvero unico nel suo genere e il premio è più che meritato: «Un premio importante e inaspettato - conclude la Bottari - e la cerimonia si è svolta a Parigi durante la Fiera internazionale del libro di cucina. E noi eravamo increduli di aver ricevuto un riconoscimento così consolidato e riconosciuto in tutto il mondo. Tant'è che abbiamo già avuto le richieste per tradurre il libro in più lingue».    
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Filippo Nardi

TELEVISIONE

Isola dei famosi: Filippo Nardi si spoglia davanti a Bianca Atzei Video

David Garrett

David Garrett

TEATRO REGIO

Cancellato il concerto di David Garrett

Olimpiadi, pattinatrice resta a seno nudo durante la gara

"incidente"

Olimpiadi, pattinatrice resta a seno nudo durante la gara

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"La Buca dei diavoli"

CHICHIBIO

"La Buca dei diavoli": non solo pizza secondo tradizione

Lealtrenotizie

«Prima mi ha investito e poi picchiato»

Via Buffolara

«Prima mi ha investito e poi picchiato»

Fidenza

Addio a Fabrizio «Fispo» Rivotti

IL CASO

Colf estorce 3.000 euro all'ex datore di lavoro. E patteggia 3 anni

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

PALLAVOLO A/2

Gibertini: «Il mio tris in Coppa Italia»

Testimonianze

In prima linea contro i tumori

SCIENZA

Renata Tebaldi conservata per l'eternità al Polo Nord

DI NOTTE

Maiatico, razzia dei ladri nelle case

Allarme

In dieci anni 166 medici in pensione

CULTURA

Restauri di monumenti: 3,8 milioni per interventi a Parma e nella Bassa

Ecco gli interventi nel Parmense: Parma, Colorno, Busseto, Soragna, Coltaro, Fontanelle e Zibello

tg parma

Presunta tratta di calciatori africani: concessi i domiciliari a Drago Video

elezioni

Salvini a Parma e Traversetolo: "Meno tasse, meno burocrazia e meno clandestini" Video

3commenti

ANTEPRIMA GAZZETTA

Addio a Dalmazio Besagni: era la memoria storica di Busseto

noceto

Provano con due "copioni" a truffare una 76enne: lei li fa arrestare

1commento

FIDENZA

Non arrivava alla sua festa di compleanno: era morto d'infarto

tg parma

Piazzale della Pace, stanziati i fondi per il secondo stralcio di lavori. Come sarà Video

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

LAVORO

64 nuove offerte

ITALIA/MONDO

PIACENZA

Badante sposa l'invalido che accudisce e lo riduce sul lastrico: denunciata 

VIOLENZA

Legato mani e piedi e picchiato a sangue il responsabile di Forza Nuova a Palermo

SPORT

FORMULA 1

Il ritorno del "Biscione": ecco l'Alfa Romeo C37

Calciomercato

Pirlo lascia il calcio e annuncia il suo match di addio

SOCIETA'

GAZZAREPORTER

Balli e divertimento al Newyork di Sissa Foto

libri

Mago Gigo racconta Capitan Braghetta, "il supereroe che è dentro di noi" Video

MOTORI

NOVITA'

Mercedes Classe B Tech, quando la tecnologia è alla portata

IL CASO

Il pubblico ha scelto: si chiamerà Tarraco il terzo Suv di Seat