Parma

"Dopo l'incidente, mi hanno pestato" - Appello: ci sono testimoni?

"Dopo l'incidente, mi hanno pestato" - Appello: ci sono testimoni?
Ricevi gratis le news
35

Fa fatica a parlare. I tamponi nel naso gli danno un fastidio enorme e gli impediscono di re­spirare bene. E' una maschera di dolore. Di sofferenza e paura. «L'hanno riempito di pugni do­po l'incidente, rompendogli il setto nasale», dice il fratello.
  Anche lui è ancora sotto choc. Le parole sono concitate. Ma a a poco riesce a riavvolgere il nastro del racconto. Il fratello torna al pomeriggio di sabato scorso. A quando L.C., 33 anni, artigiano, sta percorrendo il cavalcavia al­l'altezza di Moletolo. E' alla guida di una vecchia Panda bianca e verde che difficilmente può pas­sare inosservata. Sta andando a casa, a San Polo di Torrile. Nella scia della sua utilitaria c'è un'Au­di A3 bianca con due persone a bordo.
 «Prima, quando sta per im­boccare lo svincolo per San Polo, tentano di sorpassarlo a destra, poi, una volta sul cavalcavia ­racconta il fratello di L.C. sono riusciti a superarlo, ma gli han­no tagliato la strada e hanno fre­nato di colpo, così mio fratello li ha tamponati. A quel punto sono scesi dalla macchina e, mentre uno dei due teneva chiusa la por­tiera dalla parte del passeggero, l'altro gli ha dato un calcio e poi l'ha riempito di pugni. Io sono arrivato sul posto una ventina di minuti dopo. C'era una pozza di sangue fuori dall'auto».

Tutti i particolari nell'articolo sulla Gazzetta di Parma oggi in edicola

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Enrico Quintavalla

    26 Febbraio @ 15.32

    Ciao, Lavoro a San Polo di Torrile ma purtroppo non ho assistito alla scena. Vorrei dire al ragazzo che è stato picchiato che se desidera superare la paura potrebbe considerare l'idea di iscriversi ad un corso di autodifesa, parlando con l'istruttore. Io frequento un corso con Dartio D'amico a Parma. La scuola si chiama RDS e quello che facciamo potrebbe essere un modo per superare almeno in parte l'incidente. Al di la di questo vorrei dire a tutti queli che stanno parlando di politica (prodi vs berlusconi), che sono completamente fuori tema e disonorano al realta' della violenza subita. E aggiungo che non bisogna essere terrorizzati dagli atteggiamenti negativi che si vedono in giro perche' 1) SIAMO NOI ad abitare Parma e SIAMO NOI che spesso ci comportiamo da pazzi senza criterio, smettiamola di dare la colpa agli altri e prendiamoci le nostre responsabilita'. E 2) La propria incolumita' non si delega a nessuno, la difesa della nostra persona passa per prima cosa da noi stessi: a difendersi e ad evitare i pericoli si IMPARA, anche a 70 anni. Meno lamentele assurde perche' i criminali sono sempre esistiti e sempre esisteranno e piu' studio e impegno per aggirare e se necessario affrontare gli ostacoli. -Enrico

    Rispondi

  • ronny

    23 Febbraio @ 20.16

    Oggi il ragazzo brutalmente aggredito è torato in ospedale... ribbadiamo l'appello se qualcuno ha visto l'infame gesto anche solo passando si faccia avanti, che non abbia paura!!!!

    Rispondi

  • Bonora Alberto

    23 Febbraio @ 09.57

    >Forse il Sig.Luca non ha ancora capito che in questo paese, che governi la destra o la sinistra cambia di poco la sostanza, poiché nel 1948 i suoi COMPAGNI & Co. hanno inventato queste leggi GARANTISTE del CAVOLO e dopo 50 anni di FALSA DEMOCRAZIA "catto-comunista", é praticamente impossibile cambiare....PER ORA !!.... ma comunque l'oggetto della discussione NON E' QUESTO…sono comunque curioso di sapere e vedere chi sono queste due BELVE UMANE, visto che a quanto pare sono state identificate dalla Polizia Municipale dopo l'aggressione…. rinnovo gli AUGURI al ragazzo picchiato, ANCORA forza e rimettiti presto....

    Rispondi

  • Marco mi

    23 Febbraio @ 01.50

    Sarebbe da fare un annuncio su facebook e farlo girare sopratutto tra la gente di parma (gruppi) per cercare i testimoni! la gente deve imparare che testimoniando , questi casi saranno sempre meno, perchè questa gente fa queste cose brutte sapendo che chi vede fa finta di nulla! più testimoni meno reati!!!

    Rispondi

  • Marco

    22 Febbraio @ 22.52

    Lui potrà anche aver commesso qualche infrazione ma l'attacco dei 2 delinquenti non è una cosa improvvisata, probabilmente sanno come picchiare. Dal momento che, mi dispiace per lui, ma con la nostra giustizia dal punto di vista penale non rischiano un bel niente, spero riesca a spillargli un sacco di soldi.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La fotogallery del concerto della Mannoia

TEATRO REGIO

La fotogallery del concerto della Mannoia

Leonessa Kira abbraccia il suo salvatore

animali

La leonessa rivede l'uomo che l'ha salvata

1commento

Elena Novaresi: una carriera partita da «Amici»

Fidenza

Elena Novaresi: una carriera partita da «Amici»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

ASTRI

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

Lealtrenotizie

Piene, la situazione migliora. In serata riapre il ponte di Sorbolo. Le immagini di Colorno "allagata"

Danni e disagi

Piene, la situazione migliora. Riaperto il ponte di Sorbolo. Le immagini di Colorno "allagata"

Bonaccini: "Chiederemo al governo lo stato d'emergenza". Coldiretti: "Danni per milioni di euro"

maltempo

Strade provinciali, "emergenza finita in montagna". Ancora 5.000 senza corrente elettrica

I danni del vento al campeggio di Rigoso Video

1commento

emergenza

Colorno, una decina di evacuati e danni alla Reggia. Piazza e garage allagati Video 1-2 - Le foto

Sommerso anche il cortile della Reggia

2commenti

meteo

La pioggia si "sposta" al Sud. E da venerdì nuova ondata di freddo

piena

Ecco com'è ridotta Lentigione: il video dall'elicottero

STORIA

Parma, le alluvioni e le piene del Novecento

L'evento più drammatico e disastroso resta lo straripamento del Po nel 1951

tg parma

Colorno sott'acqua, i cittadini: "Non si poteva evitare?" Video

1commento

piena

Viarolo, auto in balia delle acque. Escluse persone all'interno

incidente

17enne investito sulla tangenziale a Sanguigna: è in Rianimazione

1commento

Brumotti

Arriva "Striscia la Notizia", fuggi fuggi di pusher in Pilotta e a San Leonardo Le foto

31commenti

copermio

Salvataggio in gommone di tre persone e un cane bloccati in un capannone Video

anteprima gazzetta

L'alluvione e il black-out nel Parmense: danni, disagi, paura e storie

IL CASO

Via Cavour, 17enne aggredito e rapinato dal «branco»

8commenti

TRASPORTI

Tep, revocato lo sciopero del 14 dicembre

social

Esondazioni e black-out: è derby di solidarietà tra Parma e Reggio

piena

Il sindaco di Sorbolo: "I cittadini non si mettano in pericolo: via dagli argini" Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

LA BACHECA

Venti nuove offerte di lavoro

ITALIA/MONDO

lutto

Addio a Everardo Dalla Noce: da "Tutto il calcio minuto per minuto" alla Borsa

luzzara/suzzara

Ha ucciso i due figli e tentato il suicidio: le condizioni migliorano

SPORT

COPPA ITALIA

L'Inter spezza le reni al Pordenone (ai rigori)

parma 1913

Giorgino e Coly, risoluzione consensuale del contratto Video: il gol nel derby

5commenti

SOCIETA'

ospedale

A casa dopo 57 giorni il 15enne in arresto cardiaco salvato al Maggiore

4commenti

Aveva 104 anni

Erminio Sani, l'ultimo maggiordomo

MOTORI

VOLKSWAGEN

La Polo? Con 200 Cv diventa GTI Fotogallery

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS