10°

22°

Comune

Autobus, nuova linea dall'A1 al Campus: corsie preferenziali sul Lungoparma

Filobus linea 5
Ricevi gratis le news
26

La giunta comunale ha approvato una delibera che esprime "indirizzo favorevole" per l'acquisto di nuovi autobus a 18 metri con l'istituzione di una nuova linea di forza che attraverserà la città sull'asse nord sud, dall'Autosole al Campus Universitario.
La Tep infatti, di concerto con il Comune, prevede l'acquisto dei nuovi bus di ultima generazione e ad alta tecnologia, snodati da 18 metri, da inserire appunto sull’asse Nord-Sud, molto simili ai filobus che dalla primavera 2014 corrono lungo la linea 5.
Il provvedimento apre la strada ad una riorganizzazione del servizio di trasporto pubblico urbano alla quale sta già da tempo lavorando la società SMTP, e che vede appunto nell'asse nord sud le modifiche migliorative più rilevanti.

La delibera prevede inoltre la realizzazione di due corsie riservate ai bus in viale Toscanini e in viale Mariotti. Le novità sono previste per la prossima primavera. 

Lo dice una nota del Comune, che prosegue:
La corsia riservata agli autobus in viale Toscanini correrà in direzione nord - sud, quindi dal ponte di mezzo al ponte Caprazucca, e in viale Mariotti in direzione sud -nord , nel tratto dal ponte di Mezzo a via Pigorini. In pratica, chi ha titolo per percorrere i due viali già da tempo regolati tramite i varchi automatici, giunto al l'altezza del ponte di Mezzo dovrà svoltare verso il centro oppure verso strada Massimo D'Azeglio, con la sola eccezione dei veicoli abilitati a viaggiare sulle corsie preferenziali
Il provvedimento è finalizzato ad evitare che il Lungo Parma venga utilizzato come asse di attraversamento sostitutivo delle tangenziali e dei viali di circonvallazione interna, ed è quindi presupposto indispensabile per rendere più veloce ed efficiente il servizio di trasporto pubblico in una dorsale particolarmente importante.
Il nuovo assetto viario entrerà in funzione in concomitanza con l'immissione in circolazione dei nuovi autobus lunghi, una volta che sarà operativo anche il sistema di telecamere che verranno installate per assicurare la piena efficacia del provvedimento.
Si tratta dunque di un passo avanti decisivo verso la creazione di un sistema di mobilità più sostenibile, alimentata da un trasporto pubblico sempre più efficiente ed attrattivo.

Queste sono in sintesi le novità e la piccola rivoluzione che sono state approvate ieri dalla Giunta Comunale, a seguito delle indicazioni uscite dagli studi in corso sul Piano urbano della Mobilità Sostenibile e dai progetti di revisione della rete del Trasporto Pubblico Locale, che hanno occupato risorse interne, dell’Agenzia della Mobilità SMTP e qualificati esperti del settore.
"Dalla prossima estate - fa notare l'assessore Gabriele Folli - i parmigiani avranno nuovi bus sull’asse Nord Sud dal casello autostradale fino al Campus universitario, passando dalla Stazione ferroviaria, molto comodi, funzionali e innovativi, acquistati da TEP SpA, e che potranno percorrere il Lungoparma con minore con minore traffico rispetto all’attuale. Sono stati condotti studi in tal senso - precisa ancora l'assessore - che hanno mostrato l’efficacia del provvedimento: uno slancio forte verso una città più a misura d’uomo e un torrente più pulito. Va però sottolineato - conclude Folli - che a chi può percorrere oggi la ZTL, in particolare in Via Mazzini e Via Repubblica o Via D’Azeglio attraverso Via Toscanini o Via Mariotti, non è negato alcun diritto: sarà tutto come prima; semplicemente non si potrà più utilizzare il Lungo Parma come corsia di attraversamento con i veicoli privati perchè da Ponte di Mezzo inizieranno in un verso e nell’altro le corsie preferenziali bus, con le stesse caratteristiche delle corsie bus oggi presenti in città".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Labandieraitaliana

    23 Ottobre @ 10.11

    Ci vorranno ancora dieci anni perché in Italia le cose vanno così per vedere il centro pedonalizzato. Questo sarebbe un nuovo passo non per vedere Parma senza auto ma per vedere il centro senza auto! I viali di circonvallazione sono già sufficienti per avvicinarsi al centro poi gli autobus se curati e con orari con criteri studiati forniscono un servizio ottimo.non capisco chi si lamenta. La vecchia giunta voleva fare la metro che però a Parma non era ipotizzabile causa presenza di storia sotterranea ad ogni scavo le tramvie sono una buona risposta all esigenza di spostamento dei cittadini e per l ecologia.

    Rispondi

  • Anna

    23 Ottobre @ 09.20

    Mi auguro di cuore che percorrerà via Europa, come il vecchio 21. Via San Leonardo è già ben servita dai bus 2 e 13, mentre di là passa solo un 15 "monco" e praticamente inutilizzabile (ogni 30 minuti e in estate ogni 60, no domenica e festivi, sosta dopo la fermata piscina c/o quartiere artigianale per 6-8 minuti... in pratica per fare 500 metri l'utente impiega 20 minuti. Ad esempio chi frequenta una qualsiasi scuola superiore di PR, con ingresso alle 8 e necessità di cambio mezzo in zona stazione, dovrebbe prendere quello delle 6.58, impensabile. Quindi portiamo i figli in auto.)

    Rispondi

  • sindaco

    23 Ottobre @ 08.13

    è l'ennesimo canto del cigno di questi compagni di sventure che sanno ormai di essere sul viale del tramonto ma non vogliono rassegnarsi, continueranno a pontificare e a legiferare cose assurde fino all'ultimo giorno, testardamente, finchè non dovranno portarli via a forza dai loro uffici comunali...tornare alla vita da sconosciuti è dura eh...

    Rispondi

  • Fede

    23 Ottobre @ 07.06

    Quanto costano assessore questi autobus?? Quanti bus andranno in pensione con questi nuovi?? Quanto sono costati gli INUTILI E VUOTI BUS DOPPI?? Al posto di questo acquisto scellerato non si potevano comprare 5 macchine per polizia e carabinieri???? Il film di questa giunta e' sempre piu' lo stesso caro assessore di paperopoli: Rotta verzo l'abisso........A CASA

    Rispondi

    • Francesco

      23 Ottobre @ 08.34

      Ma a che livelli siamo?? Le auto per polizia e carabinieri mica le compra il comune, purtroppo le forze dell'ordine subiscono da anni tagli indegni alle risorse iniziati proprio da parte di governi di centrodestra...

      Rispondi

  • Fede

    23 Ottobre @ 06.58

    Quanto costano questi Bus???? Perche' non si puo' percorrere piu' il lungo Parma????? Lei con le sue macchinette del comune puo' pero'......Ennesima pietra tombale della giunta Pizzarotti prossima all'oblio, riguardo a questo personaggio che spende milioni in autobus che non servono perche' quelli che gia' ci sono sono sempre vuoti!!!! Altra privazione di liberta' per i cittadini che ormai il centro lo vedono una o due volte l'anno, così sara' sempre piu' vuoto e pieno di bella gente che per 5 euro ti fa la gola. alinovi-casa-folli, bastate voi e quello che avete fatto per assicurare al sindaco una sicura figuraccia alle elezioni, peggiori assessori di SEMPRE. VERGOGNA......A CASA

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Paolo Schianchi a Tu si que vales

Tú sí que vales

Le mani e le 49 corde di Paolo Schianchi incantano su Canale 5 Video

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo

COME FANTOZZI

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo Foto

Andrea Spigaroli

Andrea Spigaroli

MUSICA

X Factor, il parmigiano Andrea Spigaroli va avanti (Con polemica)

4commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Cattani, imprenditore illuminato e professore ad honorem

UNIVERSITA'

Cattani, imprenditore illuminato e professore ad honorem

di Katia Golini

Lealtrenotizie

Furto in vialla a Langhirano

carabinieri

Colpo in villa sventato a Langhirano grazie ad un vicino: ladri in fuga

DUPLICE OMICIDIO

Solomon lascia il carcere. Il consulente del pm: «Folle e socialmente pericoloso»

4commenti

Giardino

Parco Ducale: giù il muro su viale Piacenza

Stanziati 1.281.000 euro

trasporto pubblico

Il Tar annulla gara vinta da Busitalia. Rizzi: "Ricorso, investimenti bloccati" Video

ricoverato al Maggiore

Montecchio: malore mentre fa ginnastica, grave 15enne Video

tg parma

Cassa di espansione sul Baganza: il progetto Video

Blitz

Controlli affitti: arrestato un 41enne

1commento

Via Trento

La rivolta dei residenti contro l'open shop

7commenti

Monticelli

Obbligo di firma, ma scappa con scooter rubato

1commento

inquinamento

Bollino rosso al nord, 24 città "fuorilegge" per smog. Anche Parma

Legambiente, Torino maglia nera. E a Milano prime misure traffico

4commenti

La storia

«I miei 41 anni da medico tra i monti del Nevianese»

3commenti

Inchiesta

I ragazzi a scuola da soli? tutti d'accordo

CONCORSO

Il gatto più bello di Parma: oggi alle 16 il finalista del gruppo 8

Lutto

Neviano piange il sarto Daniele Mazza: vestì tutto il paese

Fidenza

I ladri si ripresentano alla Pinko

serie B

Sondaggio: momento "opaco" del Parma, dove migliorare?

5commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

SCUOLA

Aimi: «Non usare i voti come punizioni»

EDITORIALE

La stretta di mano che va oltre la retorica

di Patrizia Ginepri

2commenti

ITALIA/MONDO

giallo

Ritrovata Dafne Di Scipio, la ventenne scomparsa a Varese

iraq

Kirkuk, Trump: "Non ci schieriamo, non dovevamo stare lì"

SPORT

Calcio

Spareggi Mondiali: Italia con la Svezia

Indonesia

Portiere muore dopo scontro in campo Video choc

SOCIETA'

meteo

Ophelia (polveri del Sahara) colora di rosso Londra e l'Inghilterra

tg parma

Gattile: ecco il corso per volontari

MOTORI

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»

EMISSIONI

Slovenia, dal 2030 stop ad auto benzina o diesel