12°

23°

Parma

La tintarella? Gli accorgimenti per evitare problemi

La tintarella? Gli accorgimenti per evitare problemi
Ricevi gratis le news
0

di Andrea Violi

Estate è sinonimo di tintarella. Sdraiandosi al sole ci si può regalare una gratificante pelle ambrata. Il sole però può essere un'arma a doppio taglio. Esponendosi nelle ore più calde si aumenta il rischio di scottature. E nei casi più gravi si può arrivare al melanoma, un tumore della pelle.
I consigli per ridurre i rischi sono semplici. Il primo è quello di proteggersi. Ma prima ancora che usare prodotti cosmetici, bisogna abituarsi a indossare cappellino e maglietta. Un consiglio a volte «duro» da applicare, lo ammettono gli esperti stessi, che per diffondere una migliore cultura sulla «fruizione» del sole organizzano iniziative educative fra i bimbi delle elementari.

«SOTTO IL SOLE CON IL CAPPELLO». Quando prendere il sole e quando evitarlo, quali prodotti utilizzare e quali comportamenti tenere? Lo abbiamo chiesto a Giuseppe De Panfilis, primario della Clinica dermatologica dell'azienda ospedaliero-universitaria.
Il professore fa una premessa: nel nostro rapporto con il sole, tutto dipende dal «fototipo». Le persone con un fototipo basso hanno ad esempio la pelle bianca, i capelli rossi o gli occhi verdi: si difendono molto meno dal sole. Al contrario, sopportano il sole con più facilità le persone con pelle olivastra o più scura. Bisogna quindi tenere conto della propria capacità di sopportare il sole, prima di esporsi.

I CONSIGLI.
1) Meglio evitare di esporsi al sole, fra le 11/12 e le 16. Prima e dopo le ore centrali della giornata, ci sono meno problemi.

2) «In generale il più possibile ma soprattutto in questi orari è indispensabile indossare un cappellino e una camicetta o una maglietta, se si va al sole - spiega De Panfilis -. Questi accorgimenti sono ancora più importanti dell'uso degli schermi solari (le creme solari, ndr). Capisco che per la nostra cultura è una cosa quasi incredibile, spesso non viene fatto. Ecco perché ci rivolgiamo ai bambini di 7-9 anni, con iniziative nelle scuole. I piccoli si abituano a indossare cappellini e maglietta». E da grandi non si faranno problemi, più difficilmente si sentiranno «fuori dal coro».

3) Con le creme solari è bene fare molta attenzione. Molti dei prodotti in commercio proteggono dai raggi U.v.b. (quelli che provocano la scottatura e sono più intensi fra le 11 e le 16), ma ci sono anche i raggi U.v.a., che provocano un invecchiamento della pelle e, nei casi peggiori, malattie della cute. «Bisogna utilizzare un filtro (cioè un prodotto, ndr) che sia anti-U.v.b. ma anche anti-U.v.a. - continua il professore -. Sono pochi ma questa è la domanda da fare (al negoziante, ndr). Dal punto di vista di noi dermatologi è attendibile il 50+. Numeri superiori non sono controllati perché escono dalle regole». In sostanza, prendere la tintarella usando un prodotto che sia solo contro i raggi U.v.b. protegge dalle scottature ma non argina l'invecchiamento della pelle.

MELANOMA, TANTI CASI NEL PARMENSE. Nei casi peggiori, prendere il sole in modo «sregolato» può favorire la nascita del melanoma, un tumore della pelle che, se diagnosticato precocemente, può essere asportato. Se invece lo si scopre quando è in uno stadio avanzato, il melanoma è letale. Anche per evitare l'insorgere di melanomi è importante proteggersi dai raggi U.v.a.

In provincia di Parma sono stati diagnosticati 26 nuovi casi di melanoma sottile ogni 100mila abitanti l'anno scorso: più della media dell'Emilia-Romagna (17-19 casi ogni 100mila abitanti all'anno). La media nazionale è di 15 nuovi casi all'anno, ogni 100mila abitanti. Il dato superiore alla media significa che a Parma ci si ammala più che nelle province vicine? No, al contrario - spiega il professor De Panfilis - vuol dire che ne sono stati diagnosticati più che altrove. E una diffusa diagnosi in fase precoce permette di intervenire e salvare più persone dai rischi maggiori.

Per diffondere la cultura della prevenzione, De Panfilis ricorda che i medici della Dermatologia organizzano incontri assieme alla Lega italiana per la lotta ai tumori. L'ultimo si è tenuto venerdì scorso a Ramiola, mentre il venerdì prima l'équipe era nel quartiere Pablo. Per imparare a riconoscere il melanoma nel suo stadio precoce ci sono alcuni accorgimenti: in primo luogo, se si nota che un neo cresce in fretta e in modo irregolare, è bene consultare uno specialista.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Weinstein: Lory del Santo, osceno denunciare dopo vent'anni

Hollywood

Lory del Santo: "Weinstein, osceno denunciarlo dopo vent'anni"

Paolo Schianchi a Tu si que vales

Tú sí que vales

Le mani e le 49 corde di Paolo Schianchi incantano su Canale 5 Video

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo

COME FANTOZZI

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

L'ESPERTO

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

Lealtrenotizie

Via libera della Giunta al progetto esecutivo di valorizzazione e recupero del limite Nord-Est del Parco Ducale. Sarà demolito il muro su viale Piacenza. Stanziati 1.281.000 euro

Giardino

Parco Ducale: giù il muro su viale Piacenza

Stanziati 1.281.000 euro

4commenti

monchio

Cade da una balza rocciosa: grave un cercatore di funghi 88enne

Anteprima Gazzetta

Intervista all'avvocato parmigiano che sparò ai ladri

Gazzareporter

Oltretorrente, lezione di yoga in strada

Tra viale Vittoria e via Gulli

IL SONDAGGIO

Parma, "nebbia" in campionato. Nel mirino dei tifosi lo staff tecnico

E' da rivedere per il 66% dei tifosi che hanno risposto al nostro sondaggio

1commento

trasporto pubblico

Il Tar annulla gara vinta da Busitalia. Rizzi: "Ricorso, investimenti bloccati" Video

E' al Maggiore

Montecchio: malore mentre fa ginnastica, grave 15enne Video

carabinieri

Colpo in villa sventato a Langhirano grazie ad un vicino: ladri in fuga

Regione

Bagarre sulla chiusura dei punti nascita

1commento

DUPLICE OMICIDIO

Solomon lascia il carcere. Il consulente del pm: «Folle e socialmente pericoloso»

6commenti

SALUTE

Dire addio ai malanni di stagione seguendo semplici suggerimenti

Blitz

Controlli affitti: arrestato un 41enne

1commento

La storia

«I miei 41 anni da medico tra i monti del Nevianese»

3commenti

Via Trento

La rivolta dei residenti contro l'open shop

10commenti

CONCORSO

Il gatto più bello di Parma: è Willy l'ottavo finalista

inquinamento

Bollino rosso al nord, 24 città "fuorilegge" per smog. Anche Parma

Legambiente, Torino maglia nera. E a Milano prime misure traffico

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Austria, il populismo alla prova del governo

di Paolo Ferrandi

SCUOLA

Aimi: «Non usare i voti come punizioni»

ITALIA/MONDO

LAMPEDUSA

Donna denuncia: tentata violenza da parte di 5 migranti

2commenti

SIRIA

Raqqa è stata liberata Il video

SPORT

CHAMPIONS

Napoli battuto a Manchester: recrimina per un rigore sbagliato

serie b

Parma-Pescara: le pagelle dei crociati in dialetto

SOCIETA'

Ateneo

Dall'Università di Parma arriva l'auto elettrica da competizione

USA

California, cane-eroe resta col gregge, lo salva dal fuoco

1commento

MOTORI

ANTEPRIMA

Seat Arona: il nuovo Suv compatto in 5 mosse Fotogallery

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»