-4°

Parma

Un docente ai giudici: "Tanzi e i suoi dirigenti non erano preparati per gestire una multinazionale"

Un docente ai giudici: "Tanzi e i suoi dirigenti non erano preparati per gestire una multinazionale"
Ricevi gratis le news
5

 

La situazione di Parmatour non poteva essere un mistero per nessuna delle "centrali rischi" delle banche italiane che con il gruppo turistico di Calisto Tanzi avevano avuto rapporti. Lo sostengono Francesco Ghiglione e Angelo Ghio, due dei consulenti tecnici incaricati dall’allora supercommissario Enrico Bondi di compiere accertamenti sul gruppo Parmalat oramai in bancarotta. Ghiglione e Ghio sono comparsi oggi in aula nel corso del processo Ciappazzi, che vede tra gli imputati Cesare Geronzi (all’epoca dei fatti numero uno di Capitalia).

Prima di loro ha testimoniato il professor Paolo Bastia, ordinario di Economia Aziendale a Bologna, che ha individuato esaminando i bilanci del gruppo di Calisto Tanzi e il materiale documentale raccolto, nel corso dell’inchiesta, dagli inquirenti del pool Parmalat con la collaborazione degli uomini della Guardia di Finanza. «Il gruppo aveva un management storico - ha detto Bastia - composto per lo più da familiari di Calisto Tanzi, tra cui il figlio Stefano e il fratello Giovanni, o da dirigenti molto fedeli, tra cui Fausto Tonna e Stefano Del Soldato. Manager che non hanno la preparazione per gestire una multinazionale con più di duecento società sparse in ogni parte del globo. Da un certo punto in poi, Parmalat ha lavorato per pagare le banche con cui era indebitata».

Gli esperti di Bondi, poi, hanno spiegato il motivo per cui la situazione di Parmatour non potesse essere un mistero. E' testimoniato dai termini e dalle condizioni dei finanziamenti concessi, l’ammontare del debito di Parmatour, i costi del ricorso al credito e le relazioni degli stessi uffici bancari.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • giuseppe

    24 Febbraio @ 09.10

    Il titolo di questo articolo dice una grande verità poco conosciuta: i nostri imprenditori sono mediamente poco preparati, studiano e viaggiano poco, non sanno le lingue. Pensano che basti conoscere il proprio prodotto e i clienti. Hanno competenze finanziarie scarsissime, si fidano dell'istinto. Di conseguenza non sanno investire. Lo scandalo Parmalat non è il fallimento, tutte le imprese possono fallire e non per questo i dirigenti sono dei cretini; lo scandalo è il come è fallita, creando un buco senza pari in Europa. Spero che i responsabili non sfuggano alle pene più dure previste dalla legge.

    Rispondi

  • Hugo the Boss

    23 Febbraio @ 20.14

    Mi pare che al contrario se son riusciti ad andare avanti 15 anni in quel modo altroché se erano in gamba e che gambe!!!....! Ci hanno puliti e se la son goduta....e x ora se la godono ancora... visto che nessuno paga...!!!! Caro Pantalone!!!

    Rispondi

  • Giorgio Ossimprandi

    23 Febbraio @ 19.24

    in compenso, gestivano bene, a loro favore, i soldi degli altri !

    Rispondi

  • federico

    23 Febbraio @ 16.52

    ma manco una latteria erano in grado di gestire, altro che multinazionale!

    Rispondi

    • andrea

      24 Febbraio @ 04.49

      bravo federico, chissà tu come sei bravo. magari lavori da arquati, al battistero, da burani, alla salvarani, da coin, alla italgel, da guru, da bormioli, in viaggi del ventaglio, da eurotravel, da teorema, in risanamento, alla telecom, a wind, alla cirio, dai tanti studi professionali, imprenditori, aziende che nel silenzio sono fallite, chiuse , sparite, delocalizzate per la gioia dei consulenti, avvocati, commercialisti e azionisti illuminati, seri e furbi, loro.

      Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Emma Chambers

Emma Chambers

Gran Bretagna

Morta Emma Chambers, sorella di Hugh Grant in "Notting Hill"

Rabbia Wanda: «Tante bugie e cattiverie su di me, pagherete!»

social

Rabbia Wanda: «Tante bugie e cattiverie su di me, pagherete!»

Ferragni e Fedez: gravidanza a rischio. L'affetto social dei follower

INSTAGRAM

Ferragni e Fedez: gravidanza a rischio. L'affetto social dei follower

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gene Gnocchi, Pirandello e la danza

VELLUTO ROSSO

La settimana a teatro, da Pirandello alla danza Video

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

«Undici colpi nel mio bar: un incubo»

Via Picasso

«Undici colpi nel mio bar: un incubo»

Ex Eridania

Rubata di nuovo la bacchetta di Toscanini

WEEKEND

Tra sci, escursioni e tavole golose: l'agenda della domenica

Attore

Addio a Poletti, recitò con Fellini

GAZZAREPORTER

Domenica, ore 7: "Sta nevicando abbondantemente a Panocchia" Foto

AMMINISTRATIVE

Nasce il progetto civico «Siamo Salso»: «Insieme per costruire il futuro»

In treno

Violinista dimentica la valigia, «miracolo» della Polfer

Traversetolo

I profughi spalano la neve: tregua tra Comune e Betania

VIADANA

Sequestrato un furgone carico di agnelli maltrattati

PARMA 2020

Capitale della cultura: svelati tutti i progetti

PARMA

Scontro fra due auto in via Sidoli: due feriti Foto

Incidente all'incrocio con via XXIV Maggio

felino

Ladri sbadati beccati dalla polizia grazie al gps Video

APPENNINO

Il sindaco Lucchi: "Gelo e neve in arrivo, lunedì scuole chiuse a Berceto e Ghiare"

Serie B: 27a giornata

Empoli in testa all'ultimo istante. Cade il Frosinone. Solo il Bari ne approfitta. La Cremonese non scappa

APPENNINO

Frana sulla strada fra Varsi e Ponte Lamberti: operai al lavoro Video

VIABILITA'

Buche in A1: problemi anche nel tratto parmense dell'autostrada

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Confronti? No grazie. Meglio i monologhi

di Francesco Bandini

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

5commenti

ITALIA/MONDO

napoli

Uccide il suo datore di lavoro dopo una lite per 100 euro

ORVIETO

E' morto Folco Quilici: il grande documentarista aveva 87 anni

SPORT

olimpiadi invernali

Ester Ledecka oro anche nello snowboard, male gli azzurri

parma calcio

D'Aversa su Parma-Venezia: "I ragazzi hanno spinto dall'inizio alla fine" Video

SOCIETA'

MODA

Borsalino, la finanza sequestra il marchio: si può vendere Foto: star di Hollywood

Irruzione

Lo streaker più famoso colpisce (ancora) alle Olimpiadi Gallery

MOTORI

PROVA SU STRADA

Il test: Mazda CX-5, feeling immediato

MOTO

I 115 anni di Harley-Davidson, si avvicina l'open day