11°

17°

Parma

In "trasferta" da Cremona per scassinare le macchinette del Maggiore: arrestati 4 rumeni

In "trasferta" da Cremona per scassinare le macchinette del Maggiore: arrestati 4 rumeni
Ricevi gratis le news
4

Due giorni alla settimana si trasferivano da Cremona a Parma per andare in ospedale. Ma non per farsi visitare: scassinavano le macchinette che danno merendine e caffè, portando via centinaia di euro ogni volta. Alla fine però sono finiti in manette. La Squadra Mobile ha arrestato 4 rumeni, dei quali uno minorene. Gli uomini sono in via Burla, mentre il ragazzo è nel carcere minorile di Bologna.
Dallo scorso ottobre al Maggiore i malviventi hanno messo a segno una dozzina di «colpi». Ogni martedì e mercoledì, in base a quanto appurato dalla Polizia, il gruppetto di rumeni arrivava da Cremona. L'obiettivo era sempre quello: l'ospedale di Parma. Bastava rompere le macchinette nei punti giusti, controllando di non essere visti, e sparivano 300-400 euro ogni settimana.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Geronimo

    25 Febbraio @ 16.58

    Ma cos'avete in testa. Succede qualcosa fatta da extracomunitari e subito a dargli addosso e soprattutto a dire che la sinistra li difende. Nessuno difende chi ruba, violenta, uccide e altre barbarie, molti come il sottoscritto si ribellano contro chi come Mauro fa del razzismo riducendo tutto ad etnie e mettendo nel calderone sia i buoni che i cattivi. Bello comunque leggere accuse agli extracomunitari per la rapina al lidl poi silenzio assoluto quando si scopre che i rapinatori sono italiani, come alla rapina al bar dell'altra sera. Nessuno avrebbe da ridire se voi vi schieraste contro i ladri indistamente dal colore della pelle. Perchè nessuno parla del pensionato parmigiano che ha inseguito picchiato e rapinato (forse con ben altre intenzioni) una giovane in liguria? E no cazzo, a farlo è stato un itlaiano e per di più parmigiano, allora tutto è lecito. Cosa dovrei dire io che ho una morosa rumena onesta che lavora onestamente e tra l'altro ha subito spesso delle avance da colgioni italiani parmigiani senza scrupoli che per il solo fatto di essere dell'est si sentivano in diritto-dovere di scoparsela?

    Rispondi

  • mauro

    25 Febbraio @ 12.39

    Continuo sempre più a non sentirmi cittadino della UE. Non li voglio come non voglio tutte le altre etnie, purtroppo ormai molte, che vengono in Italia pensando di fare ciò che vogliono. Datemi pure del razzista ma so di non essere solo, ridiamo l'Italia agli italiani. Se i nostri governanti non sono in grado di garantirci quel minimo…... non dimentichino che la storia è stata fatta dalle masse. Non dimentichino anche, che hanno fatto tante promesse in materia di sicurezza. Le vogliamo applicare le leggi che avete promulgato o ci dobbiamo pensare noi, gente comune ?

    Rispondi

  • ParmigianoFiero

    25 Febbraio @ 12.19

    Addirittura dell'ospedale... certa gente non ha alcuna dignità! E poi ci sono anche persone che li difendono!

    Rispondi

  • Lucas

    25 Febbraio @ 11.38

    Come si fa a non commentare in modo negativo e cattivo !!!!!!!!!!!!! Altro che comprensione e integrazione !!!!! MANGANELLATE CI VOGLIONO E TAGLIO DELLE MANI !!!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna

VIABILITA'

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna Foto

Best: tutti i compleanni

FESTE PGN

Best: tutti i compleanni Foto

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

PARMA

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

6commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Criptovalute, il problemaè la mancanza di un governo

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

Lealtrenotizie

Danneggia un'auto e fugge: preso

Busseto

Danneggia un'auto e fugge: preso

PARMA

Addio a Elisabetta Magnani, donna dolce e coraggiosa: aveva 48 anni

weekend

Una domenica da vivere nel Parmense L'agenda

PARMA

"Solo italiani referenziati" per l'appartamento in affitto: l'annuncio che fa discutere

Polemica sui social network: "E' razzista"

1commento

PARMENSE

Fornovo, rustico a fuoco. Fiamme anche a Basilicanova

Notte di lavoro per i vigili del fuoco

LIRICA

Festival Verdi: incassi oltre il milione, stranieri 7 spettatori su 10

LANGHIRANO

Cascinapiano, auto fuori strada: un ferito

Ferite di media gravità per il conducente

Lubiana

Polo sociosanitario, 12 anni di attesa

3commenti

Calcio

Parma, tre punti d'oro

ambiente

Aumentano le polveri: restano i divieti. In attesa della pioggia Video

Ma Epson avverte: "Sarà l'ottobre più secco in sessant'anni"

Appello

Pertusi: «Muti senatore a vita? Giusto e doveroso»

1commento

Salsomaggiore

«In via Petrarca ci sentiamo abbandonati»

CULTURA

«A scuola nei musei»: il viaggio sta per ricominciare

Contributo

Scuole squattrinate? Pagano mamma e papà

PARMA

Minacciato nel suo palazzo da un uomo armato di coltello: serata di paura in centro

Il parmigiano ha chiamato la polizia ma lo sconosciuto è fuggito

GAZZAFUN

Il gatto più bello di Parma: sospesa la votazione finale

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Brexit, nebbia fitta sulla Manica

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

VENEZIA

Stuprava la figlia minorenne e la "prestava": niente carcere, reato prescritto

3commenti

Rubiera

Rubava le bici agli anziani: denunciato pensionato 80enne

SPORT

Moto

Marquez a un passo dal Mondiale, Rossi secondo

Formula 1

Hamilton, pole numero 72. Vettel è secondo

SOCIETA'

IL DISCO

1st, il capolavoro dei Bee Gees

Narrativa

Roma, autopsia della borghesia

MOTORI

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro

IL TEST

Debutta la nuova Polo: ecco come va