11°

29°

DIBATTITO

«Dalla Uno bianca al G8: i miei 40 anni nella Digos»

Affollato incontro al circolo "Giovane Italia": Luigi Notari ha presentato il suo libro «Al di sotto della legge»

«Dalla Uno bianca al G8: i miei 40 anni nella Digos»
0
 

La Polizia di Stato? «Un’istituzione del welfare che deve puntare sulla conoscenza del territorio, dei cittadini. Gli uomini in divisa devono penetrare gli ambienti, non spiando, ma attraverso il rapporto di fiducia con la comunità. D’accordo le intercettazioni, ma bisogna andare oltre. I problemi non si risolvono con le ronde, perché non tutti possono fare i poliziotti, così come non possono fare i medici. Per un vero cambiamento occorre rilanciare la politica». Così Luigi Notari, uno «sbirro» fino all’osso, svela il mondo che gravita dietro il distintivo. Lui, per oltre 40 anni (di cui un mese speso a Parma) nella Digos, uno dei reparti più affascinanti e delicati, ha vissuto in prima linea gli anni di piombo. Arrivato alla segreteria nazionale del Siulp, il «sindacato unitario lavoratori polizia», è in pensione ed è approdato nella nostra città per presentare il suo libro «Al di sotto della legge. Conversazioni su polizia e democrazia», un dialogo con il giornalista de «Il Manifesto», Mauro Ravarino, per le Edizioni Gruppo Abele. Al suo fianco siedono Massimo Bax, storico vicequestore in trincea, molto caro alla nostra città, e Mario Catani, docente di psicologia dell’ateneo di Bologna. La platea della Giovane Italia è gremita e partecipe durante questo incontro, promosso dal Circolo culturale Carlo Cattaneo e dall’Università popolare di Parma. Un volume che racchiude – con gli occhi e lo spirito di chi c’era e ha vissuto sulla pelle – un pezzo di memoria d’Italia, la fine di un’epoca. Dalla battaglia per la smilitarizzazione della polizia all’assassinio di Aldo Moro, dalla morte di Francesco Lorusso a Bologna alla strage del 2 agosto, dalla bomba sul Rapido 904 alla nascita della Seconda Repubblica, dalla Uno bianca alla rottura dell’unità sindacale, fino al G8 di Genova. «Il cuore del libro è la grande riforma del 1981 – chiosa l’autore -che fu approvata con la legge 121. Gli agenti si spogliarono dello status militare e vestirono quello civile, la polizia fu aperta alle donne, venne introdotto il sindacato e il ruolo dell’ispettore. Fu un cambiamento culturale, il poliziotto diventò soggetto sociale e mediatore, ma soprattutto ha sancito il collegamento, la vicinanza tra polizia e cittadini. Una battaglia all’arroganza del potere che albergava in quest’istituzione». Anche Bax, «capitano» – all’epoca del loro primo incontro al Reparto mobile di Bologna – e amico fraterno di Notari rimarca quanto «seppur avendo sempre amato la nostra istituzione, ci siamo sempre battuti in buona fede per far crescere la polizia e renderla democratica. Abbiamo contestato il conformismo di un’amministrazione troppo spesso legata a concetti da tempo superati».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Il Mastiff cambia timoniere: bentornato Luca

festa

Il Mastiff cambia timoniere: bentornato Luca Gallery

A Cannes un trionfo italiano: la Trinca miglior attrice

cinema

A Cannes un trionfo italiano: la Trinca miglior attrice

ARRABBIATO

Risate

Si infuria con l'autista...poi succede l'istant karma Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Le cantine Garrone, ultimo baluardo

IL VINO

Le cantine Garrone, ultimo baluardo

di Andrea Grignaffini

Lealtrenotizie

Incidenti

PARMA

Scontro auto-bici in via Zarotto: ferito un 32enne. San Lazzaro: motociclista ferito Video

Un altro ciclista ferito a Lesignano. Incidente anche a Tizzano: un motociclista all'ospedale

2commenti

VIA GRENOBLE

Chiesa gremita per l'addio a "Camelot"

1commento

FESTE

La serata di Bob Sinclar alla Villa degli Angeli Foto

risate e solidarietà

Balli di gruppo in piazza Garibaldi - Video - Foto

È in corso la Giornata del Naso Rosso di Vip Parma

PARMA

E' morto Afro Carboni, storico gioielliere e volto della pesca su TvParma Video

aziende

Casappa, grande festa per i 65 anni: da Lemignano leader nel mondo Gallery

traffico

Gli autovelox della prossima settimana

PARMA CALCIO

Intenso allenamento senza Lucarelli e Munari: video-commento di Piovani

1commento

DOPO SEI ANNI

Miss Italia torna a Salso

3commenti

WEEKEND

Maschere in piazza, clown e... Cantine aperte: l'agenda

tg parma

Pasimafi, il tribunale del riesame revoca i domiciliari: Grondelli è libero

Autostrada

Il casello di Parma sarà chiuso per 3 notti

Busseto

Il vescovo a don Gregorio: «Lasci Roncole»

tg parma

Scarpa: dalla sicurezza al welfare, ecco 10 punti per il rilancio della città Video

4commenti

Polemica

«Climatizzatori nei bagni Tep ma bus roventi»

evento

Gay Pride a Reggio, Anche Parma ci sarà "con entusiasmo"

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

5commenti

CINEMA

Eva e Emmanuelle: a Cannes le muse di Polanski Video

ITALIA/MONDO

URBINO

E' morto il bambino malato di otite e curato con l'omeopatia

3commenti

POLITICA

Berlusconi torna ufficialmente in pista. Al suo fianco gli "amici a 4 zampe" Foto

WEEKEND

il disco 

Ha un'anima il Robot di Alan Parsons

Meteo

Weekend con il sole: è in arrivo il gran caldo Video

1commento

SPORT

Inghilterra

All'Arsenal l'FA Cup. Conte, sfuma la doppietta

F1 - MONACO

Pazza griglia di partenza, Ferrari imprendibili per rompere il digiuno di vittorie

MOTORI

motori

BMW Serie 8, a Villa d'Este il concept della futura generazione

il test

Nuovo Discovery, in missione per conto di Land Rover