Parma

Il ministero: i soldi per i supplenti arriveranno

Il ministero: i soldi per i supplenti arriveranno
Ricevi gratis le news
0

Il ministero dell’Istruzione rassicura i presidi: arriveranno altre risorse per le supplenze del 2010. Saranno però destinate a determinate scuole: «Nel caso in cui il fabbisogno per supplenze brevi, esaminato in rapporto a quello espresso dalle altre scuole, risulti particolarmente elevato, si provvederà all’ulteriore assegnazione di fondi solo previa verifica» - si legge nella nota ministeriale datata 22 febbraio. Un annuncio che vuole gettare acqua sul fuoco, dopo la protesta dei presidi per i finanziamenti insufficienti da Roma. «E' una notizia che sembra tranquillizzante - commenta la preside dell’istituto Melloni, Gabriella Orlandi - le risorse che abbiamo ora a disposizione, 24.000 euro, sarebbero terminate entro aprile».

La preoccupazione per la situazione finanziaria rimane alta. «Le casse delle scuole rischiano di andare sotto zero» - è l’allarme dei genitori che hanno visto i bilanci degli istituti. Martedì sera, i presidenti dei consigli di istituto si sono ritrovati in una riunione riservata. Dovevano vedersi in una scuola, la Corazza di via Fratelli Bandiera, ma è arrivato il «no» dell’ufficio scolastico provinciale. L’appuntamento è stato spostato nel parco Cavagnari, nella sede del consorzio di solidarietà sociale. «Se la scuola di mio figlio pagasse ora tutti gli impegni presi quest’anno - dice un genitore - la cassa andrebbe in negativo. Se non arrivano dallo Stato i crediti che le scuole hanno anticipato, la cassa è finita. Dobbiamo lanciare un solo messaggio al Ministero: "ridateci i soldi"». 
C'è chi propone di trasformare lo slogan in «striscioni da appendere alle finestre delle scuole». E chi, senza successo, lancia la provocazione di uno «sciopero fiscale» dei genitori, costretti a pagare contributi «volontari» per i propri figli a lezione. Le scuole hanno anticipato, dal 2006, i fondi mancanti per le supplenze e il funzionamento. Sono crediti, o meglio, «residui attivi» di centinaia di migliaia di euro per ogni istituto. A Parma e provincia, alcuni supplenti sono senza stipendio da mesi, i presidi si rifiutano di svuotare le casse delle scuole per anticipare i finanziamenti da Roma. I presidenti di istituto fanno quadrato attorno ai dirigenti scolastici e organizzano assemblee per informare i genitori. Nei primi giorni di marzo ogni scuola avrà la sua. I presenti alla riunione di martedì sera, tra vicepresidenti e presidenti di istituto, sono venti. Alla fine dell’incontro, c'è chi esprime la sua preoccupazione: «All’istituto Bocchi abbiamo un credito di 180.000 euro - dice il presidente di istituto, Luigi Bocconi - si sta portando la scuola pubblica all’agonia». 
«Tutti i giorni i nostri figli vengono divisi nelle classi, hanno ridotto gli insegnanti e non ci sono i soldi per i bidelli. - spiega Fausto Musiari - è così a Fornovo e nelle altre scuole. Si sentono precari anche gli insegnanti di ruolo». e.g.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Vasco Rossi nel 2018 sarà a giugno negli stadi

musica

Vasco Rossi torna negli stadi: appuntamento a giugno 2018

1commento

"Obscured by clouds": i Pink Floyd nella valle del mistero

IL DISCO

"Obscured by clouds": i Pink Floyd nella valle del mistero Video

Lenny Kravitz a Verona e Lucca per tour estivo

musica

Lenny Kravitz a Verona e Lucca per il tour estivo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Il Casale», buoni piatti di pesce e di terra

CHICHIBIO

«Il Casale», buoni piatti di pesce e di terra

di Chichibio

Lealtrenotizie

Arriva "Striscia la Notizia", fuggi fuggi di pusher in Pilotta e a San Leonardo Le foto

Brumotti

Arriva "Striscia la Notizia", fuggi fuggi di pusher in Pilotta e a San Leonardo Le foto

allarme maltempo

L'Enza e il Taro fanno paura: vertice notturno. Sorbolo, ponte chiuso fino a domani (Paura a Vignale: il video)

5commenti

Incidenti

Corcagnano e via Spezia: due pedoni investiti, sono in gravi condizioni Video

ordinanze

Ghiaccio, maltempo e zone in Appennino senza luce: ecco le scuole che resteranno chiuse

MALTEMPO

Ghiaccio (le foto) e black-out, Lucchi: "Berceto in ginocchio" Video: il Baganza fa paura

anteprima Gazzetta

Un altro grave incidente sulla Massese

San Prospero

«La Vela» in stato di abbandono

Ladri, rifiuti, droga: non c'è pace. Ma qualcuno "resiste". Parlano i commercianti

4commenti

autostrada

Auto si capovolge in A1 a Campegine: conducente illeso Foto

ieri sera

Lupo investito da un'auto in via Emilio Lepido

28commenti

squadra mobile

Vicofertile, quattro kg di droga in casa del pusher "impenitente" Video

3commenti

legambiente

La Brescia-Parma tra le peggiori linee ferroviarie d'Italia con la Circumvesuviana e l'Agrigento-Palermo

3commenti

GAZZAFUN

Dagli ex alle coppe vinte: 10 quiz per sapere tutto del Parma

SENZATETTO

Il Natale lontano di chi vive sotto i ponti

1commento

tg parma

Guerra: "Per Fedez nessuna location bocciata. In settimana l'annuncio"

FORNOVO

Polemiche sull'albero di Natale

1commento

SALSO

Ancora furti: due case messe a soqquadro

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Berlusconi ritorna: non farà da spettatore

di Stefano Pileri

UNIVERSITA'

Smart Production Lab 4.0 al servizio del futuro

di Katia Golini

ITALIA/MONDO

COREA DEL NORD

Pyongyang prepara la guerra batteriologica?

manhattan

Esplosione a New York: "Bombardano il mio Paese (Bangladesh) volevo vendetta" Mappa - Foto - Il momento dell'esplosione

SPORT

parma 1913

Giorgino e Coly, risoluzione consensuale del contratto Video: il gol nel derby

calcio

Ottavi Champions: Juve con il Tottenham, Roma con lo Shakhtar. L'Europa League

SOCIETA'

Ministero

Farmaci più cari di notte: raddoppia il supplemento

emendamenti

Manovra: salta la stretta sull'uso dei cellulari in auto

MOTORI

Auto-moto-pedoni

Guidare su neve e ghiaccio: le 10 regole

MOTO

Prova Kawasaki Z900RS