Parma

Delitto Roveraro, chiesta la conferma dell'ergastolo per Botteri

Delitto Roveraro, chiesta la conferma dell'ergastolo per Botteri
Ricevi gratis le news
6

Il sostituto procuratore generale di Milano, Isabella Pugliese, ha chiesto ai giudici della Prima corte d’Assise d’Appello di Milano la conferma dell’ergastolo per Filippo Botteri, il consulente finanziario di Parma accusato di aver sequestrato e ucciso nel luglio 2006, assieme a due complici, Marco Baldi ed Emilio Toscani (condannati definitivamente), il finanziare Gianmario Roveraro. La sentenza è prevista per domani. Il pg durante la sua requisitoria ha ricostruito la vicenda del sequestro del finanziere, avvenuto a Milano e il cui cadavere venne ritrovato nelle campagne parmensi, fatto a pezzi con un machete, il 21 luglio di quattro anni fa, e ha parlato di omicidio particolarmente «odioso» commesso con modalità efferate, da una persona che non ha mostrato alcun pentimento.
Oggi in aula, al processo di secondo grado nei confronti di Botteri, ha parlato anche l’avvocato Francesco Arata, legale dei familiari di Roveraro, che ha chiesto alla corte di confermare le responsabilità di Botteri. Domani la parola passerà alla difesa e poi i giudici si ritireranno in camera di consiglio per il verdetto.

Oggi il processo si era aperto con la richiesta di accertamenti sulla capacità di stare in giudizio.

IL DIFENSORE: "BOTTERI SOFFRE DI PARANOIE". La richiesta di accertare se Botteri sia incapace o meno di stare in processo è stata avanzata dall’avvocato Gaetano Pecorella, il nuovo difensore del consulente finanziario. In base anche a una relazione degli psichiatri del carcere, Botteri soffrirebbe di «una situazione paranoide».
Secondo quanto ha riferito l’avvocato Pecorella, «nel corso della detenzione Botteri ha dato manifestazione di credere di essere circondato dai servizi segreti e di avere un particolare strumento inserito in bocca che permette agli altri di rubargli i pensieri. Si tratta di una situazione paranoica in cui il malato rifiuta la malattia e appare normale - ha continuato il difensore -. Io però ho chiesto che vengano effettuati accertamenti sull'attuale stato di capacità del mio assistito di stare in processo e di rappresentare in modo conseguente la propria difesa».
Botteri inoltre ha depositato alla Corte una memoria scritta a mano, contenuta in un blocco e che riassume davanti ai giudici, con le sue dichiarazioni spontanee in aula.

I GIUDICI: "NO, PUO' STARE IN GIUDIZIO". I giudici della Prima Corte d’Assise di Appello di Milano hanno respinto la richiesta di disporre una perizia psichiatrica nei confronti di Filippo Botteri. I giudici, fra le motivazioni con cui hanno rigettato la richiesta dell'avvocato Pecorella, hanno sottolineato che Botteri «ha tenuto in concreto un comportamento che dimostra la sua capacità di stare nel processo». L'imputato stamattina ha anche reso alcune dichiarazioni spontanee, sintetizzando gli aspetti della vicenda per cui in primo grado è stato condannato all’ergastolo.
Ora la parola è passata al sostituto procuratore generale Isabella Pugliese per la sua requisitoria.

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Luigi

    03 Marzo @ 19.22

    E se cominciassimo a risparmiare soldi per i processi, lasciatelo in galera e basta !

    Rispondi

  • mauro

    03 Marzo @ 17.53

    Dentro anche l'avvocato che lo difende. Ma si puo pensare che dei giudici si bevano una palla del genere ? Come minimo all'avvocato una bella denuncia per offese alla corte... è come se dicesse " visto che siete deficienti, vi racconto questa bella storiella" ma per favore

    Rispondi

  • Vox Populi

    03 Marzo @ 17.25

    i soliti commenti scontati....che noia.... se Botteri è malato (e certamente sano di mente non può essere), va curato come prevede la legge, ma credo sia assurdo che i giudici si arroghino il diritto di decidere loro (sono anche psichiatri??), cosa gli costava ordinare una perizia psichiatrica? Ricordate, gente, che una buona giustizia è a garanzia di tutti, perchè può capitare a ciascuno di noi, prima o poi, di doverci avere a che fare....

    Rispondi

  • CEDRIC

    03 Marzo @ 15.41

    ......MA GUARDA....GUARDA,QUANDO SI STA DIETRO ALLE SBARRE CI SI INVENTA DI TUTTO PUR DI USCIRE,UGUALE COME SUCCESSE AL CAVALIER CALISTO TANZI CHE DICEVA DI ESSERE MALATO DI CUORE E POI ABBIAMO VISTO NEI VARI FILMATI CON DEI SORRISI A 4 DENTI!!NESSUNA PIETA' PER QUESTI DELINQUENTI!

    Rispondi

  • michele

    03 Marzo @ 14.59

    In galera a VITA!!!!

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La fotogallery del concerto della Mannoia

TEATRO REGIO

La fotogallery del concerto della Mannoia

Leonessa Kira abbraccia il suo salvatore

animali

La leonessa rivede l'uomo che l'ha salvata

1commento

Elena Novaresi: una carriera partita da «Amici»

Fidenza

Elena Novaresi: una carriera partita da «Amici»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

ASTRI

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

Lealtrenotizie

Piene, la situazione migliora. In serata riapre il ponte di Sorbolo. Le immagini di Colorno "allagata"

Danni e disagi

Piene, la situazione migliora. Riaperto il ponte di Sorbolo. Le immagini di Colorno "allagata"

Bonaccini: "Chiederemo al governo lo stato d'emergenza". Coldiretti: "Danni per milioni di euro"

maltempo

Strade provinciali, "emergenza finita in montagna". Ancora 5.000 senza corrente elettrica

I danni del vento al campeggio di Rigoso Video

1commento

emergenza

Colorno, una decina di evacuati e danni alla Reggia. Piazza e garage allagati Video 1-2 - Le foto

Sommerso anche il cortile della Reggia

2commenti

meteo

La pioggia si "sposta" al Sud. E da venerdì nuova ondata di freddo

piena

Ecco com'è ridotta Lentigione: il video dall'elicottero

STORIA

Parma, le alluvioni e le piene del Novecento

L'evento più drammatico e disastroso resta lo straripamento del Po nel 1951

tg parma

Colorno sott'acqua, i cittadini: "Non si poteva evitare?" Video

1commento

piena

Viarolo, auto in balia delle acque. Escluse persone all'interno

incidente

17enne investito sulla tangenziale a Sanguigna: è in Rianimazione

1commento

Brumotti

Arriva "Striscia la Notizia", fuggi fuggi di pusher in Pilotta e a San Leonardo Le foto

31commenti

copermio

Salvataggio in gommone di tre persone e un cane bloccati in un capannone Video

anteprima gazzetta

L'alluvione e il black-out nel Parmense: danni, disagi, paura e storie

IL CASO

Via Cavour, 17enne aggredito e rapinato dal «branco»

8commenti

TRASPORTI

Tep, revocato lo sciopero del 14 dicembre

social

Esondazioni e black-out: è derby di solidarietà tra Parma e Reggio

piena

Il sindaco di Sorbolo: "I cittadini non si mettano in pericolo: via dagli argini" Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

LA BACHECA

Venti nuove offerte di lavoro

ITALIA/MONDO

lutto

Addio a Everardo Dalla Noce: da "Tutto il calcio minuto per minuto" alla Borsa

luzzara/suzzara

Ha ucciso i due figli e tentato il suicidio: le condizioni migliorano

SPORT

COPPA ITALIA

L'Inter spezza le reni al Pordenone (ai rigori)

parma 1913

Giorgino e Coly, risoluzione consensuale del contratto Video: il gol nel derby

5commenti

SOCIETA'

ospedale

A casa dopo 57 giorni il 15enne in arresto cardiaco salvato al Maggiore

4commenti

Aveva 104 anni

Erminio Sani, l'ultimo maggiordomo

MOTORI

VOLKSWAGEN

La Polo? Con 200 Cv diventa GTI Fotogallery

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS