10°

22°

Parma

Via Repubblica: migliorano i due feriti - Ma si può rischiare di morire in pieno centro?

Via Repubblica: migliorano i due feriti - Ma si può rischiare di morire in pieno centro?
Ricevi gratis le news
49

L'INCIDENTE - Grave incidente poco dopo le 18 di mercoledì  in via Repubblica, non lontano da Barriera Repubblica. Per cause ancora da chiarire, un scooter condotto da un uomo ha investito una donna che stava attraversando la strada. Entrambi sono rovinati a ferra. Sul posto sono intervenute due ambulanze e l'automedica del 118 e la polizia municipale per i rilievi. I due feriti sono stati trasportati al pronto soccorso: le loro condizioni apparivano molto gravi.

Per fortuna, le notizie di questa mattina sono invece più positive. Entrambi risultano ricoverati in Medicina d'urgenza, ma le loro condizioni sono giudicate di media gravità: in particolare la donna non ha evidenziato complicazioni dopo il trauma cranico che aveva fatto temere i primi soccorritori. Quanto allo scooterista, i problemi principali riguardano la rottura di alcune costole.

IL PERICOLO -  E il nuovo incidente riaccende (come si può verificare anche nello spazio commenti) il dibattito sulla pericolosità di una strada di pieno centro che dovrebbe essre "tranquilla". Uno dei problemi, ovviamente al di là delle cause dell'incidente di ieri che dovrano essere accertate, riguarda gli scooter che possono circolare contromano, ma che spesso lo fanno a velocità sostenuta (velocità che diviene doppiamente pericolosa in caso di asfalto viscido). Ma anche il comportamento dei pedoni, spesso, non è immune da imprudenze.

Ricordiamo che già in un recente passato in via Repubblica si sono registrate o sfiorate tragedie. Nel 2003 perse la vita l''82enne Roberta Roberti, anche lei a piedi e investita da uno scooter.  Nel 2008 ci fu addirittura un frontale fra due scooter, e una donna rimase gravemente ferita. E nel '99 un uomo finì in Rianiomazione, sempre per essere stato travolto da uno scooter mentre attraversava la strada.

Considerato che parliamo di una strada del centro, forse in effetti c'è bisogno di qualche correttivo: dite la vostra e inviate le vostre proposte nello spazio commenti di questo articolo.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • luca

    05 Marzo @ 12.43

    Il problema e' sempre lo stesso...Troppa indisciplina...Non voglio entrare nel caso specifico ma troppo spesso vedo scooter sfrecciare nella corsia prefenziale dei bus...NON POTREBBERO...

    Rispondi

  • Fabrizio

    05 Marzo @ 12.36

    L'unica soluzione è renderla effettivamente A SENSO UNICO, anche per le biciclette, magari studiando di farla al contrario di quella attuale, così risolverebbe le serie problematiche della rotatoria di Barriera Repubblica, poi si dovrebbero evidenziare di più i passaggi pedonali con luci ad energia solare. E' la via più importante di Parma, non la vogliamo far risaltare un po' ??

    Rispondi

  • Dani

    05 Marzo @ 10.15

    Qualche tempo fa non era stata data la notizia che Parma avrebbe avuto una decina (vado a memoria) di vigili in più? Questi "nuovi" vigili e quelli "vecchi" magari dovrebbero stare un pò più sulle strade a controllare il traffico e multare chi è in dolo...però di vigili in giro di vecchi e nuovi non ne vedo granchè...nonostante ogni giorno percorra un bel 30 km tra strade e tangenziali di parma e provincia....sarà che ho la fortuna dalla mia parte???

    Rispondi

  • Ale

    05 Marzo @ 10.11

    Il responsabile dei Vigili Urbani, o chi per lui, può spiegarci perchè nell' ISOLA PEDONALE non possono entrare le auto mentre possono entrare scooter e scooteroni? Tenete presente che gli scooteroni hanno cilindrata anche di 500 e 600 cc ed hanno una accelerazione molto più veloce della maggior parte delle auto. Chiudere l'isola pedonale a tutti i mezzi motorizzati è così difficile? Attendiamo risposta.

    Rispondi

  • new boy 1973

    05 Marzo @ 09.50

    ADESSO SICURAMENTE DARANNO LA COLPA ALLA STRADA SCIVOLOSA (A PROPOSITO DI STRADE DEL CENTRO, MA DOVE HANNO MESSO TUTTI I SANPIETRINI DI VIA REPUBBLICA, VIA MAZZINI, VIA GARIBALDI E CHI PIU' NE HA NE METTA? NON DIMENTICATEVI CHE SONO DI TUTTI, NON VORREI FOSSERO FINITI IN QUALCHE VILLA). LA VERITA' E' CHE SIAMO IN TANTI SULLE NOSTRE STRADE E DOVREMMO FARE PIU' ATTENZIONE. NO SOLO GLI AUTOMOBILISTI, SEMPRE MASSACRATI DA LEGGI E MULTE, MA ANCHE CICLISTI, PEDONI E MOTO. PER I CICLISTI E' STATO FATTO MOLTO, CI SONO PISTE CICLABILI OVUNQUE E MOLTO BELLE. PER I PEDONI HANNO MESSO DOSSI OVUNQUE. PER I MOTOCICLISTI FORSE NON HANNO FATTO MOLTO, ANZI HANNO PAGATO DAZIO COME GLI AUTOMOBILISTI. CHI VA IN BICI SI MUOVE COME SOTTO L'EFFETTO DI STUPEFACENTI, VA A DESTRA A SINISTRA SENZA GUARDARE MINIMAMENTE DOVE VE E CHI HA ATTORNO. ANCHE IERI HO VISTO UN CICLISTA IN TANGENZIALE!!!!! PER NON PARLARE DEI "CORRIDORI"...SEMPRE IN DUE UNO VICINO ALL'ALTRO, SENZA UN CATARIFRANGENTE O UN FANALE O UN GIUBBOTTO FLUORESCENTE!!! I PEDONI SI COMPORTANO UN PO' PIU' CON ATTENZIONE, MA PRETENDONO DI PASSARE ANCHE DOVE NON CI SONO GLI ATTRAVERSAMENTI PEDONALI E PRETENDONO LA PRECEDENZA IN DUE SECONDI!!! SENZA FARSI NOTARE.....CAMMINANO PARALLELI ALLA STRADA, GUARDANO SE ARRIVA UN'AUTO DIETRO DI LORO, GUARDANO L'AUTISTA NEGLI OCCHI....E POI....SI BUTTANO. COME UNA SFIDA! "VOGLIO VEDERE SE HAI I RIFLESSI PRONTI!...E SE NO TI FERMI TI MANDO A QUEL PAESE!"....SI!!! E SE NON MI FERMO TI INVESTO, TU MUORI E IO VADO IN CARCERE ROVINANDOMI LA VITA PERCHE' TU HAI FATTO IL FORTE CONTRO UNA MACCHINA. LE STRADE COMUNQUE NON AIUTANO. SONO PRIVE DI SEGNALETICA A TERRA 300 GIORNI ALL'ANNO. SONO PIENE DI BUCHE E QUANDO LE COPRONO CI MANCA POCO CHE LE RIEMPIANO CON DELLA CARTA. VOLEVO CHIUDERE FACENDO DUE DOMANDE A TUTTI: MA PERCHE' IN TANGENZIALE NESSUNO DA PIU' LA PRECEDENZA QUANDO SI IMMETTE???? SI BUTTANO TUTTI SPERANDO CHE CHI SOPRAGGIUNGE FRENI O SI SPOSTI!!!! E SE GLI SUONI HANNO ANCHE QUALCOSA DA DIRE. SONO CAMBIATE LE LEGGI? IL CARTELLO DI DARE LA PRECEDENZA NON VALE PIU'??? UN'ALTRA DOMANDA, MA LA SEGNALETICA A TERRA VALE? PERCHE' HO NOTATO UN ALTRO SPLENDIDO VIZIO...SORPASSARE SULLE CORSIE DI ACCELERAZIONE E DECELLERAZIONE (SAPETE QUALI SONO? QUELLA CHE TI FANNO ENTRARE O USCIRE DALLA TANGENZIALE) LA GENTE SUPERA. SUPERANO ANCHE QUANDO C'E' LA FILA PER USCIRE DALLA TANGENZIALE....E' COMUNQUE UN SORPASSO! NON SI PUO'! POI QUANDO TI IMMETTI NELLA ROTONDA DI TURNO , TI TROVI IL GENIO CHE TI SBUCA DA DESTRA FACENDOSI SALTARE ADDOSSO, O ASINISTRA IMPEDENDOTI DI VEDERE CHI ARRIVA.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Weinstein: Lory del Santo, osceno denunciare dopo vent'anni

Hollywood

Lory del Santo: "Weinstein, osceno denunciarlo dopo vent'anni"

Paolo Schianchi a Tu si que vales

Tú sí que vales

Le mani e le 49 corde di Paolo Schianchi incantano su Canale 5 Video

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo

COME FANTOZZI

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

55 offerte di lavoro

LAVORO

55 nuove offerte

Lealtrenotizie

Via libera della Giunta al progetto esecutivo di valorizzazione e recupero del limite Nord-Est del Parco Ducale. Sarà demolito il muro su viale Piacenza. Stanziati 1.281.000 euro

Giardino

Parco Ducale: giù il muro su viale Piacenza

Stanziati 1.281.000 euro

3commenti

monchio

Cade da una balza rocciosa: grave un cercatore di funghi 88enne

Anteprima Gazzetta

Intervista all'avvocato parmigiano che sparò ai ladri

Gazzareporter

Oltretorrente, lezione di yoga in strada

Tra viale Vittoria e via Gulli

SONDAGGIO

Parma, "nebbia" in campionato, i tifosi: "Tattica da rivedere"

Nel mirino soprattutto lo staff tecnico (da rivedere per il 66% dei tifosi che hanno risposto al sondaggio)

1commento

trasporto pubblico

Il Tar annulla gara vinta da Busitalia. Rizzi: "Ricorso, investimenti bloccati" Video

ricoverato al Maggiore

Montecchio: malore mentre fa ginnastica, grave 15enne Video

carabinieri

Colpo in villa sventato a Langhirano grazie ad un vicino: ladri in fuga

Regione

Bagarre sulla chiusura dei punti nascita

1commento

DUPLICE OMICIDIO

Solomon lascia il carcere. Il consulente del pm: «Folle e socialmente pericoloso»

6commenti

SALUTE

Dire addio ai malanni di stagione seguendo semplici suggerimenti

Blitz

Controlli affitti: arrestato un 41enne

1commento

La storia

«I miei 41 anni da medico tra i monti del Nevianese»

3commenti

Via Trento

La rivolta dei residenti contro l'open shop

10commenti

CONCORSO

Il gatto più bello di Parma: è Willy l'ottavo finalista

inquinamento

Bollino rosso al nord, 24 città "fuorilegge" per smog. Anche Parma

Legambiente, Torino maglia nera. E a Milano prime misure traffico

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Austria, il populismo alla prova del governo

di Paolo Ferrandi

SCUOLA

Aimi: «Non usare i voti come punizioni»

ITALIA/MONDO

LAMPEDUSA

Donna denuncia: tentata violenza da parte di 5 migranti

2commenti

giallo

Ritrovata Dafne Di Scipio, la ventenne scomparsa a Varese

SPORT

serie b

Parma-Pescara: le pagelle dei crociati in dialetto

Calcio

Spareggi Mondiali: Italia con la Svezia

SOCIETA'

USA

California, cane-eroe resta col gregge, lo salva dal fuoco

1commento

Ateneo

Dall'Università di Parma arriva l'auto elettrica da competizione

MOTORI

ANTEPRIMA

Seat Arona: il nuovo Suv compatto in 5 mosse Fotogallery

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»