12°

23°

Parma

«Io e il mio bambino in pericolo sull'autobus»

«Io e il mio bambino in pericolo sull'autobus»
Ricevi gratis le news
13

 Ilaria Graziosi

Brutta avventura ieri mattina per una giovane mamma parmigiana. Come tutti giorni,  la signora aspetta l’autobus 23 - delle 9.53 - in via Garibaldi per recarsi a San Pancrazio, dove abita la suocera. 
«E' il percorso che faccio ogni mattina - racconta ancora spaventata la donna -. Parto da casa mia, in via Paradigna, e prendo due autobus per portare il mio bambino di 15 mesi dalla nonna per poi andare al lavoro». Ieri mattina, però, qualcosa non è andato come al solito. «Credo di aver preso l’autobus precedente a quello delle 9.53, perché, quando è arrivato, mi sono accorta che non aveva la pedana bassa per facilitare la salita dei passeggini. Ma non mi sono persa d’animo: alcuni signori mi hanno aiutato a sollevare la carrozzina con dentro il bambino. Quando il conducente se n'è accorto, si è alzato come una furia dal suo posto guida e mi è venuto incontro intimandomi di scendere, perché l’autobus non era abilitato al trasporto del passeggino. Io ho risposto che lo avrei prontamente chiuso per non causare intralcio, ma non gli è bastato»  Già, proprio non è bastato al conducente che, tornato al suo posto,  stando al racconto della donna, accelera d’improvviso. «Avevo mio figlio in braccio - continua con voce tremante la signora - non sono riuscita a tenermi al palo e ho perso l’equilibrio: non posso pensare a quello che sarebbe potuto accadere se, prontamente, una signora non avesse afferrato mio figlio, salvandolo dalla caduta». Ma la folle corsa dell’autobus, sempre secondo il racconto della donna,  non termina qui. «Ogni volta che ripartiva dopo essersi fermato, accelerava di proposito in maniera del tutto ingiustificata. Ho perso nuovamente l’equilibrio ed è stato allora che i passeggeri hanno cominciato ad "insorgere" per aiutarmi». Dopo la seconda, brusca accelerata, i passeggeri cominciano ad intimare all’autista di rallentare. Volano parole poco piacevoli su come il conducente svolga il suo lavoro. Ma finalmente si arriva al capolinea dell’autobus, il parcheggio scambiatore. Tutto sembra finito. I passeggeri scendono. Anche la giovane mamma si accinge a farlo, ma prima torna a rivolgere parole dure- ma non offensive- all’autista per il modo in cui ha guidato. A quel punto - racconta la donna - arriva l’offesa. «Ti avevo avvisato di non salire - urla il conducente - Testa di.....». Il piccolo comincia a piangere, spaventato. «Mi sono girata e me ne sono andata. Non volevo continuare a litigare con quell'uomo che non sembrava essere in sé. Ma a pochi metri ho cominciato a piangere anch’io. Ho avuto paura, per me e per mio figlio. Di tanta arroganza, di tanta maleducazione, ma soprattutto, della poca sensibilità nei confronti di un bambino di 15 mesi». 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Luigi

    04 Marzo @ 16.12

    2 COSE : La prima, non era, per caso in crisi di "astinenza" ? La seconda, se fosse tutto vero, questo signore dovrebbe andare a fare dell'altro......e non dico cosa, intanto si vergogni !

    Rispondi

  • CEDRIC

    04 Marzo @ 16.04

    SE FOSSE VERO DOVREBBE ANDARSENE A CASA,MA A VOLTE I PASSEGGINI INTRALCIANO IL PASSAGGIO E BISOGNA FARE ATTENZIONE!VEDI SOPRATUTTO LE DONNE DI COLORE LE QUALI SI SENTONO LE PADRONE DEL MEZZO!SOLO A PARMA SUCCEDE QUESTO....

    Rispondi

  • FRANCESCA

    04 Marzo @ 15.11

    SI, AUTISTI CHE GUIDANO IN MODO INADEGUATO SE NE VEDONO TANTI...!!! IO PRENDO IL 6 PER RECARMI A LAVORO, AD OZZANO TARO, E NON VI NASCONDO CHE QUALCHE VOLTA ABBIAMO SERIAMENTE RISCHIATO...!!! LA STRADA HA UNA CURVA MOLTO PERICOLOSA PRIMA DI GAINO SE NON ERRO...E QUASI SEMPRE VIENE FATTA AD ALTA VELOCITA'...!!! NON è GIUSTO METTERE E REPENTAGLIO LA VITA DEI PASSEGGERI...!!!

    Rispondi

  • mauro

    04 Marzo @ 12.22

    Segnalare la linea e l'ora alla TEP ? sapranno bene chi guida i loro mezzi. è probabile che il soggetto, definirlo autista è quantomeno inappropriato, abbia qualche precedente. Gli andrebbe di lusso un richiamo, visto che, come ha scritto il Sig. Luca, è altamente probabile che prima o poi vada sbattere contro le mani di qualcuno.

    Rispondi

  • fabrizio ferrari

    04 Marzo @ 12.07

    vergogna

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Weinstein: Lory del Santo, osceno denunciare dopo vent'anni

Hollywood

Lory del Santo: "Weinstein, osceno denunciarlo dopo vent'anni"

Paolo Schianchi a Tu si que vales

Tú sí que vales

Le mani e le 49 corde di Paolo Schianchi incantano su Canale 5 Video

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo

COME FANTOZZI

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

L'ESPERTO

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

Lealtrenotizie

Tagliati gli alberi, protestano i residenti

Sul Lungoparma

Tagliati gli alberi, protestano i residenti

Il caso

L'avvocato Mezzadri: «Quella volta che sparai a un ladro»

TRASPORTI

Bus, il Tar invia la sentenza in procura e alla Corte dei conti: «Aspetti singolari e conflitto d'interessi»

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

2commenti

BORGOTARO

«Troppi ragazzi ubriachi, è emergenza»

Carabinieri

In manette la primula rossa dell'eroina

IL CASO

Parchi, bagni «vietati» ai disabili

LUTTO

Addio a Angelo Tedeschi, l'ingegnere e gentiluomo

BORGOTARO

Venturi: «Punto nascita, chiusura inevitabile»

Giardino

Parco Ducale: giù il muro su viale Piacenza

Stanziati 1.281.000 euro

4commenti

monchio

Cade da una balza rocciosa: grave un cercatore di funghi 88enne

Anteprima Gazzetta

Intervista all'avvocato parmigiano che sparò ai ladri

Gazzareporter

Oltretorrente, lezione di yoga in strada

Tra viale Vittoria e via Gulli

IL SONDAGGIO

Parma, "nebbia" in campionato. Nel mirino dei tifosi lo staff tecnico

E' da rivedere per il 66% dei tifosi che hanno risposto al nostro sondaggio

1commento

trasporto pubblico

Il Tar annulla gara vinta da Busitalia. Rizzi: "Ricorso, investimenti bloccati" Video

E' al Maggiore

Montecchio: malore mentre fa ginnastica, grave 15enne Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Austria, il populismo alla prova del governo

di Paolo Ferrandi

SCUOLA

Aimi: «Non usare i voti come punizioni»

ITALIA/MONDO

LAMPEDUSA

Donna denuncia: tentata violenza da parte di 5 migranti

2commenti

SIRIA

Raqqa è stata liberata Il video

SPORT

CHAMPIONS

Napoli battuto a Manchester: recrimina per un rigore sbagliato

serie b

Parma-Pescara: le pagelle dei crociati in dialetto

SOCIETA'

Ateneo

Dall'Università di Parma arriva l'auto elettrica da competizione

USA

California, cane-eroe resta col gregge, lo salva dal fuoco

1commento

MOTORI

ANTEPRIMA

Seat Arona: il nuovo Suv compatto in 5 mosse Fotogallery

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»