-0°

12°

Parma

Un anno fa moriva il vescovo Bonicelli. Domani una messa

Un anno fa moriva il vescovo Bonicelli. Domani una messa
Ricevi gratis le news
1

Un anno fa, il 6 marzo del 2009, moriva a Bergamo all'età di 76 anni  monsignor Cesare Bonicelli, il vescovo alpino che per undici anni ha retto la diocesi di Parma. Domani pomeriggio, alle ore 18.30 in Cattedrale, il suo successore, monsignor Enrico Solmi, celebrerà una messa in suffragio dell’indimenticato presule. Alla funzione sono attese numerose penne nere, scout e componenti dell’Unitalsi, ma anche tanti fedeli che si riuniranno per ricordare la sua figura nella preghiera e nella gratitudine. Monsignor Cesare Bonicelli ha dimostrato il suo attaccamento alla nostra diocesi in varie occasioni. Ed è stato proprio per il grande amore che aveva per la sua gente che aveva deciso di essere sepolto nella nostra città, nel cimitero monumentale della Villetta. Nominato vescovo di Parma il 13 dicembre 1996, il 31 marzo 2007, al compimento dei 75 anni, Bonicelli ha rassegnato le dimissioni dal proprio incarico. Fino all'ingresso del suo successore, avvenuto il 30 marzo 2008, è stato amministratore apostolico della diocesi.

Tornato a vivere a Bergamo, nella casa di famiglia, ha continuato a combattere con grande coraggio contro la grave malattia che aveva reso nota pubblicamente quando ancora era a Parma, ricevendo una grande dimostrazione di affetto e vicinanza da parte dei fedeli parmigiani. Durante il suo episcopato ha condiviso i drammi e i momenti difficili che hanno coinvolto la nostra città nel corso degli anni. Tra questi, la crisi della Parmalat e l’uccisione del piccolo Tommaso Onofri, il momento di maggior tristezza e dolore del presule. A Bergamo invece, sabato 20 marzo, negli spazi della parrocchia di Santa Lucia (in via Torino 12) alle 14.30 si terrà l’incontro dal titolo «Una giornata per ricordare Cesare Bonicelli, scout, prete, vescovo», organizzata dall’Agesci di Bergamo. Porteranno la propria testimonianza Giancarlo Lombardi, già presidente nazionale Agesci, monsignor Giacomo Panfilo, arciprete di Clusone, e monsignor Giuseppe Anfossi, vescovo di Aosta. L.M.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • chiara sinopoli

    06 Marzo @ 02.21

    Aspettiamo questo giorno come la Pasqua:l'ansia del vescovo Silvio Cesare di tornare al Padre ci impone ,oltre che il rispetto della volontà di Dio,anche quella del cammino consapevole e abbraciato da Don Cesare.Ci manca per una guida più vicina ma Lui e' Figlio del Padre,come tutti,e la sua Fede ci richiama con rigore alMistero Divino,non alla nostalgia umana.Il Vescovo Cesare,un consacrato unico,umile,povero,innamorato di Cristo,della Chiesa.Chiara Sinopoli

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Vasco Rossi nel 2018 sarà a giugno negli stadi

musica

Vasco Rossi torna negli stadi: appuntamento a giugno 2018

1commento

"Obscured by clouds": i Pink Floyd nella valle del mistero

IL DISCO

"Obscured by clouds": i Pink Floyd nella valle del mistero Video

Lenny Kravitz a Verona e Lucca per tour estivo

musica

Lenny Kravitz a Verona e Lucca per il tour estivo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Il Casale», buoni piatti di pesce e di terra

CHICHIBIO

«Il Casale», buoni piatti di pesce e di terra

di Chichibio

Lealtrenotizie

Incidente Corcagnano

Incidente

Pedone investito a Corcagnano sulla Massese: ragazza in gravi condizioni

protezione civile

L'Enza fa paura: il ponte di Sorbolo resterà chiuso fino a domani (Paura a Vignale: il video)

4commenti

autostrada

Auto si capovolge in A1 a Campegine: conducente illeso Foto

ordinanze

Ghiaccio, maltempo e zone in Appennino senza luce: ecco le scuole che resteranno chiuse

squadra mobile

Vicofertile, quattro kg di droga in casa del pusher "impenitente" Video

2commenti

legambiente

La Brescia-Parma tra le peggiori linee ferroviarie d'Italia con la Circumvesuviana e l'Agrigento-Palermo

1commento

ieri sera

Lupo investito da un'auto in via Emilio Lepido

26commenti

San Prospero

«La Vela» in stato di abbandono

4commenti

GAZZAFUN

Dagli ex alle coppe vinte: 10 quiz per sapere tutto del Parma

SENZATETTO

Il Natale lontano di chi vive sotto i ponti

1commento

tg parma

Guerra: "Per Fedez nessuna location bocciata. In settimana l'annuncio"

FORNOVO

Polemiche sull'albero di Natale

1commento

SALSO

Ancora furti: due case messe a soqquadro

1commento

sos animali

Sospetto avvelenamento di un cane in Cittadella

Fidenza

Elena Novaresi: una carriera partita da «Amici»

Rimpatriata

Caro, vecchio quartiere Marchi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Berlusconi ritorna: non farà da spettatore

di Stefano Pileri

L'ESPERTO

Naspi cumulabile con altri redditi? Sì, ma solo in determinati casi

ITALIA/MONDO

sondrio

Passanti travolti al mercatino di Natale: "Ne dovevo uccidere di più"

birmania

Metodici stupri dell'esercito sulle donne Rohingya: l'indagine dell'Ap Le foto-simbolo

1commento

SPORT

Basket

Pugno all'avversaria: cestista squalificata per tre mesi

calcio

Ottavi Champions: Juve con il Tottenham, Roma con lo Shakhtar. L'Europa League

SOCIETA'

cultura

L’Arabia Saudita riaprirà i cinema dal prossimo anno, dopo oltre 35 anni

emendamenti

Manovra: salta la stretta sull'uso dei cellulari in auto

MOTORI

Auto-moto-pedoni

Guidare su neve e ghiaccio: le 10 regole

MOTO

Prova Kawasaki Z900RS