19°

Parma

Etilometro sconfortante: metà dei giovani positivi

Ricevi gratis le news
17


 
 Dopo il ballo una bella soffiata nel palloncino. E un doveroso consiglio: «lasciate stare la mac­china. E fatevi accompagnare a casa».
  Torna l'iniziativa della polizia stradale che con Ausl, Comune, Provincia, Ufficio scolastico pro­vinciale e Croce Rossa punta a sensibilizzare i giovani frequen­tatori dei locali notturni. Ad ospitare le divise dei poliziotti e i volontari questa volta sono state le sale del «Nero blanco» dove, a titolo volontario, novanta ragaz­zi hanno accettato di soffiare nell'etilometro per comprende­re se i drink della serata avreb­bero loro consentito un tranquil­lo ritorno a casa.
  Il risultato? Sconfortante. Ben quarantotto di loro, quindi più della metà, sono risultati avere un tasso di alcol nel sangue superiore a quanto stabilito.

Altre informazioni sulla Gazzetta di Parma oggi in edicola

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • franco

    09 Marzo @ 09.44

    X GIORGIO: VEDO CHE TI OSTINI A NON CAPIRE!!!! SPERO CHE TI BECCHINO TUTTE LE SERE COSI RIUSCIRAI AD ARRIVARE A 50 ANNI E RACCONTARLA!!!

    Rispondi

  • Luigi

    08 Marzo @ 23.23

    Continuiamo ad essere tolleranti, cosi vedremo quanti saranno, i giovani arrivare all'età matura....30 anni.....auguri.

    Rispondi

  • Alby

    08 Marzo @ 22.35

    RITIRATE LA PATENTE ANCHE A CHI FUMA IN MACCHINA !!!!

    Rispondi

  • Giorgio G.

    08 Marzo @ 22.16

    Cioè il rispetto deriva dall' essere ubriaco ma non farsi beccare? Se uno invece ce la mette tutta per non farsi beccare ma quella sera gli va storto, allora è mancanza di rispetto? E non intendo l' incidente perchè ubriaco, ma gli imprevisti, che spesso, anche se uno ce la mette tutta, capitano; la volante appostata la lastra di ghiaccio, o un altro ubriaco. Gli imprevisti sono colpa degli irresponsabili? Sinceramente penso che paragonare i "vecchi tempi" con quelli "nuovi", non serva a nulla per affrontare il problema( ma anche altri problemi in generale). Può magari servire agli "adulti" per lavarsi la coscienza, quello si, o sembrare un pò più belli dei "poveri giovani d' oggi tutti drogati che hanno tutto e non progettano nulla per il futuro".

    Rispondi

  • Bonora Alberto

    08 Marzo @ 20.32

    >Carissimo “io”, ti ringrazio della precisazione per San Candido, ma evidentemente non hai capito il concetto, mica ci sono le “SS” che controllano il paese, i “locali” da te citati se BECCATI…cavoli loro…etc..etc…pure a Parma esistono parmigiani che rispettano le regole e la stragrande maggioranza NO !!...a San Candido è semplicemente il contrario…per quanto riguarda le canne negli anni fine 60 e 70, ti sbagli di GROSSO…NON era così, chi ti ha raccontato ciò o non c’era oppure si é confuso con i "figli dei fiori" che era tutt'altra cosa…NON ho detto che gli anni 70 etc…era tutto migliore, ma esisteva più RISPETTO naturalmente in GENERALE, le ECCEZIONI poi esistevano pure all’epoca, dove si VIVEVA comunque MEGLIO rispetto ad OGGI !....Tanti saluti e GRAZIE !...wolf

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa

FELINO

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa Foto

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna

VIABILITA'

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna Foto

2commenti

14-0 e calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

torino

14-0 e il calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

Notiziepiùlette

Ultime notizie

L'autunnale torta di riso e verze

LA PEPPA

La ricetta L'autunnale torta di riso e verze

Lealtrenotizie

Preso il pusher dei ragazzini delle medie: è già libero

CARABINIERI

Preso il pusher dei ragazzini delle medie: è già libero

Chiesa cittadina

Fra' Pineda e don Pezzani, i due nuovi parroci

TUTTAPARMA

Le «sóri caplón'ni», angeli in corsia

Progetto

La biblioteca a San Leonardo? Tutti la vogliono

NOVITA'

D'inverno al cinema: ora a Fidenza si può

IL CASO

«La scuola di San Paolo esclusa dagli Studenteschi»

COMUNE

Guerra: «Capitale della cultura, ecco perché possiamo farcela»

POLITICA

Pd, Nicola Cesari è il nuovo segretario provinciale.

Batte Moroni con il 59% dei voti. Michele Vanolli nuovo segretario cittadino. Le congratulazioni di Pagliari

2commenti

PARMA

Addio a Elisabetta Magnani, donna dolce e coraggiosa: aveva 48 anni

SALSOMAGGIORE

Ubriaco alla guida, si schianta e aggredisce i carabinieri: arrestato dominicano

L'uomo, pregiudicato, aveva un tasso alcolemico di 1,90 g/l

Lubiana

Il nuovo polo sociosanitario? Dopo 12 anni resta un miraggio

Se ne parla dal 2005, ma l'unica traccia è una recinzione malmessa. Storia di una struttura mai nata

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

2commenti

Lubiana

Polo sociosanitario, 12 anni di attesa

4commenti

weekend

Una domenica da vivere nel Parmense L'agenda

FOTOGRAFIA

IgersParma compie 4 anni: ecco le novità e i consigli per usare Instagram Video

ECONOMIA

Domani l'inserto di 8 pagine. Focus sulla manovra

La parola all'esperto: inviateci i vostri quesiti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il caso Asia Argento: le vittime e i colpevoli

di Filiberto Molossi

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Autonomia

Referendum: il Veneto supera il quorum

REGGIO EMILIA

Quattro Castella: 26enne muore schiacciata dal suo trattore

SPORT

PARMA CALCIO

Insigne e un gol con dedica speciale Video

rugby

Italia in raduno a Parma. Iniziata la stagione 2017/18

SOCIETA'

CULTURA

«A scuola nei musei»: il viaggio sta per ricominciare

GAZZAREPORTER

Impariamo l'inglese...

MOTORI

IL FUTURO

Volvo, rivoluzione Polestar: si partirà da un coupé ibrido da 600 Cv

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro