12°

Parma

Il Comune "vestirà" di verde le strade

Ricevi gratis le news
5

Partirà nei prossimi mesi un intervento complessivo di mitigazione dell’impatto paesaggistico di infrastrutture pubbliche e viadotti in città. Saranno realizzati giardini e opere di «verde verticale» sulle pareti delle grandi infrastrutture viarie cittadine. Il Comune persegue così un duplice obiettivo: estetico e ambientale.
Con il progetto, elaborato da Luigi Massolo e coordinato dall’Agenzia per la Qualità Urbana e dall’assessorato alle Opere pubbliche, sarà possibile riqualificare da un punto di vista estetico l’attuale impatto visivo delle grandi infrastrutture viarie (viadotti, cavalcavia, tangenziali) e nel contempo migliorare l’ecosistema urbano attraverso l’assorbimento di anidride carbonica, la produzione di ossigeno, il fissaggio e l’assorbimento polveri e di sostanze inquinanti, la fonoassorbenza e la riduzione delle isole di calore.
I grandi manufatti in cemento di viadotti, cavalcavia, sottopassi, pareti cieche e barriere fonoassorbenti saranno ricoperti di vegetali rampicanti, con l’obiettivo di mascherarli e integrarli nel paesaggio, ridurre l’impatto sul paesaggio e apportare i benefici offerti dalla copertura vegetale.
Le tipologie di verde verticale previste dal progetto - vite americana, edera, bignonia, caprifoglio, falso gelsomino - «hanno il vantaggio di essere specie rampicanti resistenti, ma anche interventi semplici ed economici - dice il Comune -. Il costo si avvicina a circa 3-3,50 euro al metro quadrato, con esigenze manutentive minime. Un approccio che potrà rivelarsi utile anche per i fronti ciechi degli edifici e per i capannoni in aree industriali o ad uso agricolo.
L’intero progetto si compone di 36 interventi, ripartiti in 3 gruppi secondo un ordine di priorità. Costo complessivo del progetto è di circa 180mila euro.

Gli interventi prioritari previsti nel 2010:
Via Mantova
Via San Leonardo
Via Europa / Via Rastelli
Svincolo A1
Via Trieste
Via Fleming
Strada Farnese
Strada Traversetolo
Via Toscana
Via Benedetta
Via Reggio / Via Savani
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • doktor faust

    10 Marzo @ 13.58

    Quattro anni fa ci propinarono, con gran risalto , la ecologica e costosa pittura mangia-smog per i sottopassi. Omisero di dire che per funzionare era necessaria l'azione degli Ultravioletti e che lì sotto il sole non batteva. Risultato: installazione di costose lampade UV accese giorno e notte. Che sono ancora là. Spente. Fateci un giretto e vedrete. Da un pò di tempo, le archistar nostrane, hanno scoperto le più costose pareti verdi del Quay Branly (si sa, siamo la petite capitale...), ma c'è poco argent in cassa. Dunque, via di casereccia vite americana. Fino a che qualcuno scoprirà che i suoi "rampini" sgretolano il cemento. Ma per allora qualcuno ne avrà inventato una nuova!

    Rispondi

  • -max-

    10 Marzo @ 10.44

    Ieri con mia madre commentavamo le immagini di questa notizia su TvParma, spero solo che valutino attentamente la perdita delle foglie della vite americana, soprattutto all'interno delle tangenziali; le immagini facevano vedere il sottopasso di via Spezia che oltretutto é in curva. E speriamo che per la nostra sicurezza non mettano un limite di velocitá impraticabile.

    Rispondi

  • bianca boccalari

    10 Marzo @ 08.22

    Si,si..intanto la parma verde amante della natura,ha ucciso il Ginko Biloba della stazione .COMPLIMENTI per la facciata.

    Rispondi

  • Pippo

    09 Marzo @ 22.40

    Ci si veste a festa solo quando si deve fare bella figura con gli ospiti. Bravi! Spendiamo i soldi per le apparenze, ma quando si tratta di investire nelle cose importanti (es. le scuole...) allora scopriamo che la coperta è corta. Bravi!

    Rispondi

  • Federico Allevi

    09 Marzo @ 15.18

    Ottima idea. Provo ad immaginare cosa si inventeranno i teppisti, i maleducati e gli sporcaccioni che infestano la città ( guardate i cigli delle tangenziali ) per distruggere anche quelle rampicanti. Chi ha visto come TUTTE le rotonde sono sfondate e devastate da automonilisti incivili, sa cosa intendo. .Aggiungiamo che la pulizia delle strade di grande viabilità che conducono a Parma è quella che si vede....e allora dico POVERE PIANTE RAMPICANTi!! verranno addobbate con sacchetti di plastica svolazzanti e cartelli OGGI SPOSI abusivi.

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Finale a sorpresa per X Factor:  Lorenzo batte i favoriti Maneskin Video

talent

Finale a sorpresa per X Factor: Lorenzo batte i favoriti Maneskin Video

'A Ciambra' escluso dalla corsa agli Oscar

cinema

"A Ciambra" escluso dalla corsa agli Oscar

Karma: la notte di J.L. David

FESTE PGN

Karma: la notte di J.L. David Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Imu e Tasi, lunedì si chiudono i conti

L'ESPERTO

Imu e Tasi, entro lunedì il saldo. Tutto quello che c'è da sapere

di Daniele Rubini*

Lealtrenotizie

Rischio nuova piena: evacuazione totale di Lentigione  Foto

alluvione

Rischio nuova piena: evacuazione totale di Lentigione Foto

LUTTO

Il Marconi piange Giulia

Vicino a Coenzo

«Noi, i dimenticati dell'alluvione»

Copermio

«Pensavamo di morire annegati. Mio figlio vivo grazie al maresciallo»

Montagna

Corniglio, «class action» contro Enel?

oltretorrente

Marcia antirazzista dopo il pestaggio. In corteo con Said

Abdul, il suo dipendente aggredito: non riesco ancora a capire perché ce l'avessero con me

1commento

sciopero

Froneri, la solidarietà ai lavoratori sfila nel cuore della città Foto

Il noto ex calciatore

Cosa manca a Beckham dell'Italia? La trattoria Cocchi di Parma

3commenti

Processo

«Spese pazze» in Regione, assolti Ferrari e Garbi

Tg Parma

Striscioni al Marconi per ricordare Giulia Video - Foto

Dopo piena

Lentigione, gli sfollati a casa per Natale

Colorno (e Lentigione), si lavora per tornare alla normalità. Il punto della situazione

A Lentigione un pensionato è morto mentre spalava il fango

ghiaccio

Montagna, dopo tre giorni ci sono ancora famiglie senza elettricità

1commento

Colorno

Oltre un milione di danni per l'Alma

coin e decathlon

Due furti in negozi sportivi, tre ragazzi denunciati

3commenti

LUTTO

Giulia, 15 anni e tanta voglia di vivere

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

MILANO

Ex calciatore ucciso, fermati una donna e il figlio. Volevano sciogliere il cadavere nell'acido

grosseto

Abusa della figlia di 5 anni, arrestato

SPORT

Calciomercato

Parma, Faggiano rinnova: "Il progetto va avanti"

tg parma

Ospedale dei bambini: i giocatori del Parma diventano... Babbo Natale Video

SOCIETA'

dopo la piena

Ecco com'è oggi Colorno: il video dall'alto

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

MOTORI

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande

DUE RUOTE

La prova: Ducati Multistrada 1260