11°

tep

Spaccano la porta del bus per sfuggire ai controllori

Spaccano la porta del bus per sfuggire ai controllori Tep
Ricevi gratis le news
35
 

Arriva il controllore. E per sfuggire ad una nuova sanzione, due habitué del viaggio a costo zero, hanno pensato di fuggire dal bus fracassando la porta a vetri.

E' accaduto ieri in zona stazione, sull'autobus della linea 12 diretto verso l'ospedale. Due giovani parmigiani, maschio e femmina che si spostano solitamente con un cane erano a bordo del mezzo pubblico “regolarmente” senza aver pagato la corsa.

Si tratterebbe di persone ben note ai controllori della Tep, che più volte li hanno sanzionati, e conosciuti anche dai viaggiatori abituali, i quali spesso li hanno visti dare in escandescenze o insultare gli incaricati dell'azienda di trasporti che chiedevano loro i documenti per elevare la sanzione.

Ieri, anziché aggredire verbalmente i controllori, i due hanno pensato di prendersela con la porta del bus: davanti ai passeggeri increduli, con violenti calci sono riusciti a mandare in frantumi il vetro e ad aprirsi un varco per scendere dal mezzo, che nel frattempo si era fermato.

I controllori hanno immediatamente chiesto l'intervento della polizia, che è subito intervenuta sul posto, ma i due giovani sono riusciti a far perdere le loro tracce.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Michele E

    12 Dicembre @ 08.31

    simone: per tutti i parmigiani questi dovrebbero farsi 3 anni con la ramazza in mano! Il problema è che se sono stranieri non lo faranno mai, ma nemmeno se sono dei centri sociali, perchè gente come mamirughi (commento sotto) ha già detto che coi soldi che la Tep risparmia non assumendo i controllori, gli autobus riescono anche girare gratis!!

    Rispondi

  • filippo

    11 Dicembre @ 20.10

    Questa è la situazione a parma...chiunque delinque, italiano o straniero, non rischia nulla...adesso se sono due soggetti noti ..ci vuole molto tempo a rintracciarli? Oppure, essendo punkabbestia e di qualche centro sociale evidentemente credono di essere impuniti?

    Rispondi

    • Francesco

      12 Dicembre @ 08.03

      A parma... A parma.... esiste ancora qualcuno che abbia una minima percezione della situazione in Italia o di qualche altra città?

      Rispondi

  • monia

    11 Dicembre @ 19.36

    Che siano italiani o stranieri poco importa!!!! incivili sono e tali rimangono, Visto che sono ben noti, non li si fa piu salire, oppure si chiamano le forze dell'ordine...... Poi lavori socialmente utili .. tipo spazzare le strade o pulire i muri dalle scritte .... e se non lo fanno giù legnate negli stinchi ... chissà che non imparino a rispettare le cose pubbliche e ad avere più rispetto!!!

    Rispondi

    • Francesco

      12 Dicembre @ 09.18

      Hai centrato il problema, vale a dire che non esistono circuiti o percorsi per il contenimento, la tutela o il controllo di situazioni come queste. Di fatto, il controllo sui mezzi pubblici, che spesso portano a galla situazioni ben più gravi, è solo l'ultimo degli anelli di una catena di sicurezza e tenuta sociale che in Italia si va sfaldando da tempo... ma per rimediare occorrono soldi e organizzazione...

      Rispondi

  • Massimiliano

    11 Dicembre @ 18.18

    @vercingetorige...... Ahahahahah

    Rispondi

  • Zuleika

    11 Dicembre @ 18.08

    Ma rimettere il bigliettaio come una volta no?

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

L'annuncio di Ilary Blasi: "Nadia Toffa è tornata a casa"

Nadia Toffa

LE IENE

L'annuncio di Ilary Blasi: "Nadia Toffa è tornata a casa"

"Video troppo osè": pop star egiziana condannata a 5 anni di carcere

MUSICA

"Video troppo osé": popstar egiziana condannata a 2 anni di carcere

Seredova su Buffon: "Sto meglio da cornuta"

Gossip Sportivo

Seredova su Buffon: "Sto meglio da cornuta"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

E-commerce: quando il cliente si sente solo

"SILICON ALLEY"

E-commerce, da Apple a Amazon: quando il cliente si sente solo

di Paolo Ferrandi

Lealtrenotizie

Giulia, 15 anni e tanta voglia di vivere

LUTTO

Giulia, 15 anni e tanta voglia di vivere

ALLUVIONE

Ruspe al lavoro sull'Enza: via al ripristino dell'argine

REPORTAGE

A Lentigione, dove si lotta con il fango

Colorno

Il libraio Panciroli: «Mai vista tanta acqua in Reggia»

SALSOMAGGIORE

Il rottweiler abbaia e scaccia i ladri

AVEVA 52 ANNI

Langhirano piange Tarasconi, per anni gestore del bar Aurora

BANCAROTTA

Crac Spip: in 4 pronti a patteggiare, per altri 3 rito abbreviato

MALTEMPO

Allerta per vento forte in Emilia-Romagna

Meteo: le previsioni comune per comune

MALTEMPO

Corniglio, staffetta solidale nelle stalle

PARMA

Non ce l'ha fatta Giulia, la 15enne investita da un'auto a Corcagnano

I genitori hanno autorizzato la donazione degli organi

3commenti

violenza sessuale

Arrestato insegnante di musica parmigiano: i due anni da incubo di un'allieva

2commenti

BASSA

Colorno, diverse famiglie evacuate. Due ponti restano chiusi Video

Aperto un ufficio per le pratiche sulla stima dei danni. L'intervista del TgParma al sindaco Michela Canova

FATTO DEL GIORNO

Acqua e fango a Colorno e Lentigione: milioni di euro di danni

Udienza preliminare per il fallimento della Spip: 4 patteggiano, altri scelgono il rito abbreviato

Colorno

Il maresciallo si getta nel torrente e salva un 35enne

La storia a lieto fine nella frazione di Copermio

2commenti

MALTEMPO

Superati i massimi storici dei fiumi emiliani

dopo l'alluvione

Lentigione, 100 carabinieri per evitare sciacallaggi. Risveglio nel fango: il video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

L'ESPERTO

Imu e Tasi, entro lunedì il saldo. Tutto quello che c'è da sapere

di Daniele Rubini*

ITALIA/MONDO

Sicilia

Perquisizioni nelle case dei fiancheggiatori di Messina Denaro: impegnati 200 agenti

SVIZZERA

Scontro auto-camion: due morti nel tunnel del San Gottardo

SPORT

COPPA ITALIA

Milan, tutto facile: ai quarti derby con l'Inter. Contestato Donnarumma

VIDEO

La Cittadella del Rugby ospita Reggio. Parla il coach Manghi

SOCIETA'

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

ospedale

A casa dopo 57 giorni il 15enne in arresto cardiaco salvato al Maggiore

4commenti

MOTORI

SICUREZZA

Crash test EuroNCAP, alla cara vecchia Fiat Punto zero stelle

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS