-1°

Parma

Ogni giorno 200 ragazzi nei Centri per l'impiego

Ogni giorno 200 ragazzi nei Centri per l'impiego
Ricevi gratis le news
0
Laura Ugolotti 

«Mi sono appena laureato, e ora?». E' una delle domande che più frequentemente gli operatori dei Centri per l’Impiego della Provincia di Parma si sentono rivolgere. Ogni giorno circa 200 persone si rivolgono a loro; di queste il 70-80% è effettivamente alla ricerca di un lavoro o di orientamento.
L'orientamento non è solo uno dei servizi offerti dai centri, ma anche e soprattutto un indirizzamento necessario per poter dare risposte adeguate alle diverse esigenze.
«Spesso si rivolgono a noi ragazzi neolaureati - spiega Rocco Rodolfi, responsabile del Centro per l’Impiego di Parma -; in materie umanistiche, in economia o giurisprudenza. Giovani  che dopo la laurea non scelgono le tradizionali carriere di insegnante, commercialista o avvocato. Vogliono capire quale può essere il loro futuro sulla base delle competenze che hanno acquisito all’università».
In questo caso il percorso segue  passi  precisi. «Per prima cosa è essenziale che i ragazzi conoscano la realtà produttiva del territorio e l’organizzazione del mercato del lavoro - spiega Rodolfi -; forniamo loro schede informative che li aiuteranno a capire quali settori sono maggiormente sviluppati nella nostra provincia e se questi possono rappresentare degli sbocchi professionali».
«Il passaggio successivo riguarda l’individuazione delle singole funzioni all’interno di un’aziende - continua -. Un laureato in economia, ad esempio, può avere incarichi nell’ufficio marketing piuttosto che negli uffici amministrativi, nella gestione della contrattualistica piuttosto che nell’amministrazione del personale. La scelta dipende dagli interessi che il ragazzo ha manifestato nel corso dei suoi studi. Se il marketing era una materia di scarso interesse,  quel settore sarà messo da parte in favore di altri».
Una volta individuato un ventaglio di ipotesi occorre valutare conoscenze e competenze, sia trasversali, come l’attitudine a risolvere i problemi, al lavoro in team, al rapporto con il pubblico, che tecniche, come la lingua straniera o l’informatica. 
«Le lacune tecniche possono essere colmate con specifici corsi di formazione - aggiunge -, che consentiranno al candidato di completare il proprio profilo professionale». A questo punto non resta che l’inserimento in azienda che, in caso di neolaureati, avviene principalmente attraverso lo strumento dei tirocini formativi: «Studiamo percorsi di inserimento che abbiano come obiettivo la futura assunzione - chiarisce Rodolfi - Tant'è che, dopo il periodo di prova, il 60-70% dei tirocinanti viene confermato in azienda con un regolare contratto».   

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Nadia Toffa

Nadia Toffa

TELEVISIONE

Nadia Toffa racconta i momenti del malore. Stasera in onda alle "Iene"

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

14commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Torta di stelline

LA PEPPA

La ricetta natalizia - Torta di stelline

Lealtrenotizie

Un uomo cl 54, tratto in arresto per il reato di atti persecutori

salsomaggiore

Perseguita l'ex convivente e le incendia l'auto: arrestato 63enne

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

INCIDENTI

Frontale sulla provinciale per Medesano: due feriti, uno è grave

Aveva 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

Cordoglio in città e nella Valtaro per l'improvvisa scomparsa

1commento

salute

Oculistica, premiata la ricerca targata Parma

2commenti

Gara

La grande sfida degli anolini

2commenti

carabinieri

Altre 37 dosi fiutate dal cane antidroga nei cespugli di viale dei Mille

13commenti

dopo l'alluvione

Don Evandro: "A Lentigione la luce ha vinto sulle tenebre: grazie volontari!"

WEEKEND

La domenica ha il sapore dei mercatini. Natalizi, ovviamente L'agenda

Il dopo alluvione

Colorno, in via Roma sarà un Natale al freddo

IL CASO

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

I «casi» di via Abbeveratoia, via Zarotto e via Montebello

1commento

calcio

Contro il Cesena il Parma deve accontentarsi

Al Tardini il primo 0-0 dell'anno

LUTTO

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

Centro storico

Giardini di San Paolo tra chiusure e rifiuti

3commenti

tg parma

Furti in due abitazioni a Colorno Video

FIDENZA

Città in lacrime per Andrea Amadè

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le cose della vita (e quelle del palazzo)

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

REGNO UNITO

Brexit? Adesso la maggioranza degli inglesi non la vuole più

1commento

libano

Diplomatica inglese violentata e uccisa

SPORT

FORMULA 1

Gunther Steiner: «Dallara Haas, piccoli progressi»

Cus Parma

Minibasket: la carica dei 100 al Palacampus Fotogallery

SOCIETA'

Economia

Tecnologia sotto l'albero a Natale, il gadget è "low-cost"

STATI UNITI

Ultimo volo del Boeing 747: tramonta l'era del jumbo

MOTORI

IL TEST

Mazda CX-3, l'eleganza del crossover

MOTO

Bici o moto? La prova di Bultaco Albero 4.5