RIFIUTI

I cassonetti non ritorneranno

I cassonetti non ritorneranno
Ricevi gratis le news
14
 

Terminato il confronto sul bilancio di previsione, durante il consiglio comunale di ieri c’è stato spazio anche per un altro interminabile dibattito: quello relativo alla modifica del sistema di raccolta differenziata porta a porta, proposta dal consigliere Roberto Ghiretti di Parma unita, autore anche di una raccolta firme sottoscritta da 6500 persone.

«I firmatari della petizione chiedono di rivedere e integrare l’attuale servizio di raccolta attraverso l’introduzione dei cassonetti in strada, a vista o interrati, differenziati per le diverse frazioni», afferma Ghiretti leggendo il testo della petizione presentata «per chiedere l’introduzione in città dei cassonetti intelligenti». Cioè, cassonetti stradali che si aprono attraverso l’utilizzo di un microchip, legato ad ogni singolo utente, in modo da sgravare le famiglie dalle incombenze legate alla gestione della differenziata porta a porta. «Nessuno chiede di abbandonare la raccolta differenziata, ma di ripensare le modalità di gestione del servizio, perché il modello del Comune è straordinariamente rigido», prosegue, anche se, al termine della discussione, ieri sera nessuno dai banchi della giunta ha assicurato di prendere in considerazione l’idea di modificare la raccolta differenziata. «Le ecostation e gli ecowagon sono già tipologie di cassonetti intelligenti. Questo dimostra che il sistema è stato ripensato e migliorato», replica Lucio De Lorenzi (5 Stelle), mentre l’assessore all’Ambiente, Gabriele Folli ha ricordato i risultati raggiunti dal Comune. «Con la nuova legge regionale potremo puntare ad ottenere un milione di euro a detrazione del costo del servizio di smaltimento. Se non avessimo raggiunto gli attuali risultati in termini di riduzione dei rifiuti ci sarebbero stati applicati costi per 200 mila euro». P. Dall.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • la rivolta di atlante

    17 Dicembre @ 01.11

    la rivolta di atlante

    NO COMMENT , AI POSTERI L'ARDUA SENTENZA.

    Rispondi

  • rodolfo

    16 Dicembre @ 21.20

    I cassonetti torneranno mentre sindaco e marionette se ne andranno per sempre

    Rispondi

  • Marzio

    16 Dicembre @ 20.44

    Io credo che se passasse il sindaco (o l'assessore) di persona a raccoglierli (magari due volte al giorno), le firme raccolte sarebbero il doppio.

    Rispondi

  • SILENZIOSO

    16 Dicembre @ 19.48

    Come definire, senza passare per il turpiloquio, gente che non ha voluto riconoscere lo scempio perpetrato nelle strade cittadine, che nega il degrado, che irride chi lo fa notare, che se ne infischia di 6500 famiglie che hanno firmato una civilissima petizione che chiede soltanto di perfezionare il sistema di raccolta differenziata...come definire, senza passare dal turpiloquio, gente ottusa, presuntuosa e supponente...gente che ha mostrato di essere del tutto incapace di vedere, sentire, capire, agire...

    Rispondi

    • Dado

      16 Dicembre @ 21.19

      ... al contrario di quanto detto in campagna elettorale...

      Rispondi

    • Filippo

      16 Dicembre @ 20.41

      Idioti: In latino, idiota significava 'incompetente, inesperto, incolto' (Treccani)

      Rispondi

  • Rick

    16 Dicembre @ 19.30

    Nemmeno i supponenti grillini torneranno. Per loro nessuna raccolta differenziata : direttamente nell'inceneritore acceso "senza passare sul cadavere di Pizzarotti"

    Rispondi

    • Vercingetorige

      16 Dicembre @ 19.53

      IN QUESTE ORE , in Parlamento , il "Movimento 5 Stelle" sta votando col PD per l' elezione di tre Giudici della Corte Costituzionale.

      Rispondi

      • gigiprimo

        17 Dicembre @ 01.25

        vignolipierluigi@alice.it

        Sono gli stessi che hanno tolto i soldi al Teatro Regio. Non preoccupatevi Dall'olio passerà in 'riserva', con buona pace per Lavagetto. Contrordine compagni....................................! ricordate?

        Rispondi

      • salamandra

        16 Dicembre @ 23.42

        Dopo 31 votazioni, il PD ha dovuto alzare bandiera bianca.

        Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen (look sexy) e il battesimo delle polemiche

social

Belen (look sexy) e il battesimo delle polemiche

Rotonde, piste ciclabili ma non solo:

GAZZAFUN

Rotonde, piste ciclabili ma non solo: ecco i quiz per la patente

Scopriamo le 9 donne dell'isola: Eva Henger

L'INDISCRETO

Scopriamo le 9 donne dell'isola

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

CHICHIBIO

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

di Chichibio

1commento

Lealtrenotizie

In manette la banda delle spaccate: 2 giovani arrestati dai carabinieri

CARABINIERI

Furti a Monticelli e nel Reggiano: due arrestati, sequestrata una pistola

I due stranieri sono accusati di numerosi furti e di ricettazione 

Emergenza

Parma, quelle bande di ragazzini violenti

6commenti

BOLOGNA

Grano duro, firmato l'accordo fra Barilla e i produttori: 120mila tonnellate in Emilia-Romagna

LUTTO

San Secondo piange Paola, l'angelo dei disabili: aveva 59 anni

Paola Scaravonati è stata stroncata da un malore

PARMA

Addio a Giacomo Azzali, una vita per l'anatomia: aveva 89 anni

INTERVISTA

Il prefetto: "Migranti, a Parma numeri destinati a calare" Video

PEDONE SICURO

Nuove «Zone 30» in città nel 2018. La mappa

FONTEVIVO

Ubriaco alla guida crea scompiglio a Case Rosi

Salsomaggiore

«Serhiy è scomparso: chi l'ha visto?»: l'appello degli amici

Municipale

Gli autovelox dal 22 al 26 gennaio Dove saranno

DIPENDENZA

Droga: il racconto di chi ne è uscito 

Una sera con i Narcotici Anonimi

emilia romagna

Elezioni, i candidati del M5S nella nostra circoscrizione: c'è un parmense

Due parmigiani, invece, tra i candidati supplenti

INTERVISTA

La regista Emma Dante: così in scena la bruttezza diventa bellezza

inchiesta

Borseggi sull'autobus, è emergenza: "Bisogna essere ossessionati"

7commenti

3 febbraio

Il ministro a Parma: maestre e maestri diplomati contestano

1commento

BUROCRAZIA

Parma: strade pronte, ma chiuse da mesi (o anni)

Da via Pontasso a Ugozzolo: ci sono cavalcavia e strade asfaltate in città che inspiegabilmente resatano interdette al traffico

5commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Perché Mattarella ha ragione sul voto

di Michele Brambilla

INSERTO

Speciale Sposi: guida al giorno del «sì»

ITALIA/MONDO

VENEZIA

Conto da 1.100 euro: i turisti giapponesi denunciano alla Finanza

MILANO

Tassista abusivo violenta due giovani passeggere

SPORT

manifestazione

Bimbi e tifosi abbracciano il Felino (contro tutte le mafie) Gallery

posticipo

L'Avellino espugna Brescia tra mille emozioni La classifica di serie B

SOCIETA'

GIOCATTOLI

I mitici mattoncini Lego compiono 60 anni Video

AUTO

Revisione, tempi, costi e controlli: cosa c’è da sapere. Arriva il certificato

MOTORI

la pagella

Nissan Qashqai DCI 130 CV: i nostri voti

LA MOTO

Yamaha MT-09 SP: la prova