21°

Parma

"L'esercito a Parma? La gente apprezza"

"L'esercito a Parma? La gente apprezza"
Ricevi gratis le news
0

Il comandante militare regionale fa visita al prefetto di Parma. A mezzogiorno di ieri, il generale di brigata Enrico Spagnoli ha incontrato Paolo Scarpis a palazzo Rangoni, sede della Prefettura.
«Parma ha una realtà militare storica che è stupenda. Il rapporto con i militari è eccellente e spero continui così» - ha detto il numero uno del Comando Militare Esercito dell’Emilia Romagna, accompagnato dal primo maresciallo luogotenente, Angelo Centrella e dal tenente colonnello, Rosario Milazzo, che guida lo stabilimento militare di Noceto. Sul pattugliamento dei soldati nei quartieri di Parma, il comandante Spagnoli non si esprime: «Non è di mia competenza. Come Comando Militare dell’Esercito abbiamo altri compiti, altre funzioni, come la promozione e il reclutamento del distretto militare. Non posso dire se l’esercito sia utile ai fini della sicurezza della città. Come in altre parti d’Italia, a Parma i militari svolgono funzioni accessorie, di sostegno e di supporto alle altre forze dell’ordine».
«E' stata una visita di saluto» - commenta il prefetto Scarpis, che sull'attività dell’esercito a Parma dichiara: «Il servizio continua regolarmente e senza intoppi, anzi con diffuso apprezzamento, almeno da quanto abbiamo potuto constatare». I 24 militari del secondo genio pontieri di Piacenza sono in servizio a Parma dal 6 marzo. Hanno cominciato con il pattugliamento dell’Oltretorrente, del San Leondardo e della zona del Barilla Center, seguiti e guidati da carabinieri, poliziotti e finanzieri. L'incontro con Scarpis rientra nelle visite del generale di brigata alle autorità civili in regione e segue quello di martedì mattina, con il prefetto di Piacenza, Luigi Viana. Enrico Spagnoli ha comandato il ventunesimo Gruppo artiglieria «Romagna» della Brigata Friuli e in seguito l’undicesimo reggimento artiglieria «Teramo» della Brigata Garibaldi. Nel 2001 e 2002 ha partecipato alle operazioni nei Balcani a capo del Comando Kfor (Kosovo), e in qualità di vice comandante della «Task force Fox» e di comandante del contingente italiano (Fyrom). In seguito ha ricoperto l’incarico di vice ispettore per la Difesa nucleare biologica e chimica e comandante della Scuola interforze per la difesa nucleare biologica e chimica. Il 3 agosto 2006 ha assunto il ruolo di addetto per gli armamenti e rappresentante del direttore nazionale degli armamenti della rappresentanza italiana alla Nato. Da guida della scuola interforze per scongiurare gli attacchi biologici e nucleari, Spagnoli ha assunto il ruolo di comandante del Comando militare esercito dell’Emilia-Romagna nel 2009. «La maggiore difficoltà adesso è la distanza degli spostamenti - ironizza Spagnoli - il territorio di questa regione è immenso».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

Tieni sempre allenata la tua parmigianità con i nostri nuovi quiz

GAZZAFUN

Tieni sempre allenata la tua parmigianità con i nostri nuovi quiz

Via D'Azeglio: tutti alla Mattanza

PGN FESTE

Via D'Azeglio: tutti alla Mattanza Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Gestione rifiuti: bando da 44 milioni per 15 anni di affidamento del servizio

PARMA

Gestione rifiuti: bando per 15 anni di affidamento del servizio Video

Il Comune ha presentato il bando europeo sulla gestione rifiuti

BUSSETO

Tenta di investire l'ex moglie in un parcheggio: arrestato 65enne Video

L'uomo, un operaio residente a Polesine, è accusato di resistenza e stalking

1commento

FIDENZA

Muore a 51 anni, 11 giorni dopo l'incidente in bici

Giovanni Rapacioli era molto conosciuto: era il pizzaiolo-dj di via Berenini

tg parma

Prostituzione, arrestato un rumeno ricercato

Fermato in patria, indagato a Parma

tg parma

Smog: ieri terzo giorno consecutivo con Pm10 alle stelle Video

1commento

UNIVERSITA'

Bici legate al montascale, ancora bloccata la ragazza disabile

2commenti

Rumore

«Il Comune paghi i danni della movida»

4commenti

CARABINIERI

Controlli anti-droga in piazzale Barbieri: denunciato un minorenne

Un 17enne è stato scoperto mentre cedeva hashish a una compagna

LUTTO

In duomo a Fidenza l'ultimo saluto a Luca Moroni

COLLECCHIO

Va all'asilo, mamma derubata

SORBOLO

Un 88enne: «Un cane mi ha aggredito e morsicato in un parcheggio»

salute

Un'équipe dell'Università di Parma studia la chirurgia mini-invasiva contro la cefalea da cervicale

In oltre il 90% dei pazienti trattati con l’intervento ha visto la completa scomparsa dei sintomi (8 su 10) o una loro netta diminuzione

PARLA L'ESPERTO

«Anziana scippata, evento traumatico»

2commenti

CONCORSO

Il gatto più bello di Parma: oggi alle 16 si chiude il gruppo 10

Giardino

Parco Ducale: giù il muro su viale Piacenza

Stanziati 1.281.000 euro

7commenti

Lesignano

Festa per i 18 anni dei due migranti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le scuse scomparse in un mondo incivile

di Roberto Longoni

NOSTRE INIZIATIVE

Da oggi le foto di tutti i remigini delle scuole di città e provincia

ITALIA/MONDO

CRIMINALITA'

Delitti di 'Ndrangheta nel 1992 a a Reggio Emilia: tre arresti della polizia

Massa

Lite per un parcheggio: gli spara e lo ferisce al volto

SPORT

Parma calcio

Sorpresa! Trezeguet va a salutare Crespo

2commenti

Lutto

E' morto Marino Perani, allenò il Parma Video

3commenti

SOCIETA'

SPAZIO

AstroPaolo fotografa nube marrone sulla Pianura Padana

Düsseldorf

Ultimo volo: il pilota sfiora la torre di controllo

MOTORI

ANTEPRIMA

Arona: il nuovo Suv compattodi Seat in 5 mosse Foto

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»