Parma

Alberi, inaugurata una nuova casa protetta

Alberi, inaugurata una nuova casa protetta
Ricevi gratis le news
0

E' stata inaugurata oggi ad Alberi di Vigatto "La Casa di Alberi", una nuova casa protetta per anziani non autosufficienti realizzata a partire da due straordinari atti di generosità: uno di 1 milione di euro da parte della famiglia Pescina di Alberi di Vigatto e uno da parte della signora De Bottini, che ha donato terreni.

“Ogni mattone della casa di Alberi – ha detto il sindaco Pietro Vignali - è un mattone che costruisce il bene comune. La Casa di Alberi, infatti, non è solo un esempio di collaborazione pubblico-privato, ma di sussidiarietà concreta: un’alleanza virtuosa tra cittadini e amministrazione per la costruzione del bene comune. Quando di fronte a un bisogno le persone, le famiglie, le imprese e le istituzioni si mettono in moto per garantire una risposta, ci troviamo di fronte a una comunità attiva e responsabile". L'Assessore alle Politiche sociali Paolo Zoni ha voluto ringraziare in particolare l'ex assessore Claudio Bigliardi, "che ha coordinato tutta l'iniziativa, ma soprattutto la signora De Bottini e i coniugi Pescina, che hanno fatto una donazione straordinaria che inciderà positivamente sul futuro della città".
 

LA STRUTTURA -  La Casa protetta, che si trova sulla strada comunale di Alberi, a circa 800 metri dal torrente Parma, consiste in un nuovo edificio, situato su un’area di 6.080 mq con una superficie coperta di più di 3.000 mq.  Nello specifico, la superficie utile a piano terra è pari a 1.792 mq mentre la superficie utile  a piano primo è di  mq. 1.600, per un totale di 3.392 mq. complessivi. Ospiterà fino a 60 anziani non autosufficienti. La struttura si compone di due edifici collegati fra loro, articolati su due livelli, separati da un cavedio centrale, in parte destinato a verde. A ovest dell’edificio, aree verdi, zona esterna pavimentata, parcheggi. Su tutti i fronti è prevista l’immediata accessibilità.

CAMERE, AMBULATORI E SERVIZI INTERNI - Il servizio di ristorazione è preparato direttamente dalla cucina interna della struttura, seguendo criteri di alimentazione rapportati alle esigenze nutritive delle persone anziane, elaborando regimi dietetici personalizzati. Le camere da letto, singole e doppie, sono dotate di arredi individuali, di letti articolati con comandi elettrici per specifiche esigenze posturali e di servizi igienici attrezzati per la non autosufficienza. Presenti anche locali dedicati ai servizi di cure estetiche, parrucchiere e pedicure, alla rieducazione motoria, al culto e alla riflessione spirituale. La struttura prevede 24 camere doppie e 12 camere singole. Superficie media delle camere doppie 31 mq. E’ anche prevista una cappella (32 mq), una palestra (31 mq), un ambulatorio medico, una camera mortuaria, un ambulatorio per podologo.

I COSTI - L'investimento del Consorzio Zenit ammonta a 3.600.000 di euro. Il contributo erogato dall’Amministrazione comunale al concessionario è di 1.265.000 gran parte di questa somma è frutto della donazione dei coniugi Antonia e Arnaldo Pescina, pari a un milione di euro. La concessione ha durata di ventisette anni. La costruzione della Casa Protetta per anziani di Alberi di Vigatto ha visto in prima fila alcune cooperative socie del Consorzio Zenit di Parma (la cooperativa di costruzioni "B.Buozzi" la cooperativa sociale Pro.Ges., la cooperativa di ristorazione Camst, la cooperativa di pulizia e sanificazione Gesin, ex Pulicoop).

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La fotogallery del concerto della Mannoia

TEATRO REGIO

La fotogallery del concerto della Mannoia

Leonessa Kira abbraccia il suo salvatore

animali

La leonessa rivede l'uomo che l'ha salvata

1commento

Elena Novaresi: una carriera partita da «Amici»

Fidenza

Elena Novaresi: una carriera partita da «Amici»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

ASTRI

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

Lealtrenotizie

Piene, la situazione migliora. In serata riapre il ponte di Sorbolo. Le immagini di Colorno "allagata"

Danni e disagi

Piene, la situazione migliora. Riaperto il ponte di Sorbolo. Le immagini di Colorno "allagata"

Bonaccini: "Chiederemo al governo lo stato d'emergenza". Coldiretti: "Danni per milioni di euro"

maltempo

Strade provinciali, "emergenza finita in montagna". Ancora 5.000 senza corrente elettrica

I danni del vento al campeggio di Rigoso Video

1commento

emergenza

Colorno, una decina di evacuati e danni alla Reggia. Piazza e garage allagati Video 1-2 - Le foto

Sommerso anche il cortile della Reggia

2commenti

meteo

La pioggia si "sposta" al Sud. E da venerdì nuova ondata di freddo

piena

Ecco com'è ridotta Lentigione: il video dall'elicottero

STORIA

Parma, le alluvioni e le piene del Novecento

L'evento più drammatico e disastroso resta lo straripamento del Po nel 1951

tg parma

Colorno sott'acqua, i cittadini: "Non si poteva evitare?" Video

1commento

piena

Viarolo, auto in balia delle acque. Escluse persone all'interno

incidente

17enne investito sulla tangenziale a Sanguigna: è in Rianimazione

1commento

Brumotti

Arriva "Striscia la Notizia", fuggi fuggi di pusher in Pilotta e a San Leonardo Le foto

31commenti

copermio

Salvataggio in gommone di tre persone e un cane bloccati in un capannone Video

anteprima gazzetta

L'alluvione e il black-out nel Parmense: danni, disagi, paura e storie

IL CASO

Via Cavour, 17enne aggredito e rapinato dal «branco»

8commenti

TRASPORTI

Tep, revocato lo sciopero del 14 dicembre

social

Esondazioni e black-out: è derby di solidarietà tra Parma e Reggio

piena

Il sindaco di Sorbolo: "I cittadini non si mettano in pericolo: via dagli argini" Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

LA BACHECA

Venti nuove offerte di lavoro

ITALIA/MONDO

lutto

Addio a Everardo Dalla Noce: da "Tutto il calcio minuto per minuto" alla Borsa

luzzara/suzzara

Ha ucciso i due figli e tentato il suicidio: le condizioni migliorano

SPORT

COPPA ITALIA

L'Inter spezza le reni al Pordenone (ai rigori)

parma 1913

Giorgino e Coly, risoluzione consensuale del contratto Video: il gol nel derby

5commenti

SOCIETA'

ospedale

A casa dopo 57 giorni il 15enne in arresto cardiaco salvato al Maggiore

4commenti

Aveva 104 anni

Erminio Sani, l'ultimo maggiordomo

MOTORI

VOLKSWAGEN

La Polo? Con 200 Cv diventa GTI Fotogallery

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS