-3°

Parma

Alberi, inaugurata una nuova casa protetta

Alberi, inaugurata una nuova casa protetta
Ricevi gratis le news
0

E' stata inaugurata oggi ad Alberi di Vigatto "La Casa di Alberi", una nuova casa protetta per anziani non autosufficienti realizzata a partire da due straordinari atti di generosità: uno di 1 milione di euro da parte della famiglia Pescina di Alberi di Vigatto e uno da parte della signora De Bottini, che ha donato terreni.

“Ogni mattone della casa di Alberi – ha detto il sindaco Pietro Vignali - è un mattone che costruisce il bene comune. La Casa di Alberi, infatti, non è solo un esempio di collaborazione pubblico-privato, ma di sussidiarietà concreta: un’alleanza virtuosa tra cittadini e amministrazione per la costruzione del bene comune. Quando di fronte a un bisogno le persone, le famiglie, le imprese e le istituzioni si mettono in moto per garantire una risposta, ci troviamo di fronte a una comunità attiva e responsabile". L'Assessore alle Politiche sociali Paolo Zoni ha voluto ringraziare in particolare l'ex assessore Claudio Bigliardi, "che ha coordinato tutta l'iniziativa, ma soprattutto la signora De Bottini e i coniugi Pescina, che hanno fatto una donazione straordinaria che inciderà positivamente sul futuro della città".
 

LA STRUTTURA -  La Casa protetta, che si trova sulla strada comunale di Alberi, a circa 800 metri dal torrente Parma, consiste in un nuovo edificio, situato su un’area di 6.080 mq con una superficie coperta di più di 3.000 mq.  Nello specifico, la superficie utile a piano terra è pari a 1.792 mq mentre la superficie utile  a piano primo è di  mq. 1.600, per un totale di 3.392 mq. complessivi. Ospiterà fino a 60 anziani non autosufficienti. La struttura si compone di due edifici collegati fra loro, articolati su due livelli, separati da un cavedio centrale, in parte destinato a verde. A ovest dell’edificio, aree verdi, zona esterna pavimentata, parcheggi. Su tutti i fronti è prevista l’immediata accessibilità.

CAMERE, AMBULATORI E SERVIZI INTERNI - Il servizio di ristorazione è preparato direttamente dalla cucina interna della struttura, seguendo criteri di alimentazione rapportati alle esigenze nutritive delle persone anziane, elaborando regimi dietetici personalizzati. Le camere da letto, singole e doppie, sono dotate di arredi individuali, di letti articolati con comandi elettrici per specifiche esigenze posturali e di servizi igienici attrezzati per la non autosufficienza. Presenti anche locali dedicati ai servizi di cure estetiche, parrucchiere e pedicure, alla rieducazione motoria, al culto e alla riflessione spirituale. La struttura prevede 24 camere doppie e 12 camere singole. Superficie media delle camere doppie 31 mq. E’ anche prevista una cappella (32 mq), una palestra (31 mq), un ambulatorio medico, una camera mortuaria, un ambulatorio per podologo.

I COSTI - L'investimento del Consorzio Zenit ammonta a 3.600.000 di euro. Il contributo erogato dall’Amministrazione comunale al concessionario è di 1.265.000 gran parte di questa somma è frutto della donazione dei coniugi Antonia e Arnaldo Pescina, pari a un milione di euro. La concessione ha durata di ventisette anni. La costruzione della Casa Protetta per anziani di Alberi di Vigatto ha visto in prima fila alcune cooperative socie del Consorzio Zenit di Parma (la cooperativa di costruzioni "B.Buozzi" la cooperativa sociale Pro.Ges., la cooperativa di ristorazione Camst, la cooperativa di pulizia e sanificazione Gesin, ex Pulicoop).

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Bafta, vincono Guadagnino, Gary Oldman e Frances McDormand

CINEMA

Bafta, vincono Guadagnino, Gary Oldman e Frances McDormand

Luca Tommassini nuovo direttore artistico di Amici

tv

Luca Tommassini nuovo direttore artistico di "Amici"

Finardi, una grande voce e un immenso cuore al Regio Foto

confartigianato

Finardi, una grande voce e un immenso cuore al Regio Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Chef Gino

LO STRAJE'

Chef Gino: "Così invoglio le famiglie a stare insieme in cucina" Video

2commenti

Lealtrenotizie

Caro cimiteri: stessi servizi, prezzi (molto) diversi

Indagine

Caro cimiteri: stessi servizi, prezzi (molto) diversi

PARMA 2020

«Evviva! E ora tutti al lavoro senza perdere tempo»

Calcio

Quanti problemi dietro la disfatta

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

Tuttaparma

La tradizione del brodo fatto in casa

FIDENZA

Addio a Graziella, per 40 anni impiegata all'Aci

Scuola

Diritto alla disconnessione per i docenti: opinioni a confronto

serie b

Parma, confronto tra giocatori, staff e proprietà: al momento D'Aversa resta Video

6commenti

Ko a Empoli

Parma rosso di vergogna

fidenza

Con una borsa modificata ruba vestiti per 6mila euro all'outlet: arrestato

1commento

Addio

Leo Landolfi, il medico napoletano che amava Parma

Cambio vita

Andrea, da Bogolese al giro del mondo

serie B

Il Frosinone vince e (con l'Empoli) vola in fuga La classifica

1commento

anteprima gazzetta

Parma capitale della cultura 2020, parlano le eccellenze della nostra città

BABY GANG

Poliziotti e vigili: ragazzi sotto stretta sorveglianza in via Cavour

15commenti

domenica

Carnevale, ultimo atto. E poi favole, ciaspole e mercatini: l'agenda

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Riuscire a lamentarsi anche quando si vince

di Michele Brambilla

1commento

LA PEPPA

La ricetta - Ciambelline ricotta e arance

ITALIA/MONDO

reggio emilia

Gli propone sesso ma gli ruba il finto Rolex: denunciata 25enne

domenica nera

Valanghe: tre morti e tre feriti in Svizzera, Alto Adige e in Alta Savoia

SPORT

BASKET

Coppa Italia, storica prima volta di Torino

TENNIS

Federer demolisce anche Dimitrov. Il numero uno sbanca Rotterdam

SOCIETA'

youtube

Otto ore di volo col bimbo che urla «indemoniato»

1commento

social

Tenta di speronarlo in autostrada (come nei film) ma... Video

MOTORI

MOTORI

Skoda Kodiaq, ancora più completa in allestimento Sportline Foto

PROVA SU STRADA

Giulia, al volante di una vera Alfa