11°

29°

TRASPORTI

Treni, addio ai vecchi biglietti a fasce chilometriche

In vendita fino ad esaurimento, ma da giugno non saranno più validi

Treni, addio ai vecchi bigliettia fasce chilometriche
0
 

Chi non sarebbe contento di andare in pensione dopo soli ventidue anni di apprezzato servizio? Peccato, però, che ad andare in pensione dopo poco più di due decenni siano i biglietti ferroviari a fasce chilometriche, venduti da tabaccherie e edicole, e molto comodi per chi utilizza treni regionali per percorsi fino a duecento chilometri.

La novità di Trenitalia A partire da domani i biglietti a fasce chilometriche – in cui non compare l’indicazione delle stazioni di partenza e arrivo ma solo il chilometraggio - non saranno più consegnati ai punti vendita, che potranno tuttavia venderli fino al 31 marzo 2016 se ne hanno ancora disponibili.

E i viaggiatori potranno utilizzarli fino al 30 giugno 2016. Al posto dei biglietti a fasce chilometriche, di formato pratico perché molto più piccoli rispetto ai consueti biglietti, saranno in vendita – negli stessi punti vendita – i normali biglietti con indicate le stazioni di partenza e arrivo, e questi biglietti dovranno essere utilizzati entro due mesi dall’emissione.

La storia «Nati» nel 1993, i biglietti a fasce chilometriche sono stati subito apprezzati dai viaggiatori, perché consentivano di evitare le code alle biglietterie rivolgendosi alla tabaccheria o all’edicola inizialmente solo nelle stazioni e, successivamente, anche nelle rivendite autorizzate fuori dalle stazioni.

Per chi viaggia frequentemente su tragitti locali, era comodo avere in tasca diversi biglietti che non avevano data di scadenza, da convalidare al momento di salire in treno.

La decisione «L’iniziativa riguardante l’eliminazione dei biglietti a fasce chilometriche - comunica Trenitalia - è stata presa dopo essere stata condivisa anche da Regioni, associazioni dei consumatori e sindacati. I biglietti per i servizi regionali si acquistano nelle ricevitorie Lis Paga di Lottomatica e Sisalpay, presso i tabaccai, sul sito internet trenitalia.com e con le AppProntotreno e Trenitalia. Questi nuovi canali si aggiungono a quelli, tradizionali, delle stazioni: biglietterie con operatore e self-service.»

«Nel corso degli anni - afferma Trenitalia - il biglietto a fasce chilometriche ha alimentato anche il fenomeno dell’evasione e dell’elusione, con un utilizzo improprio e fraudolento non sempre facilmente accertabile. Il recupero delle risorse attraverso la lotta all’evasione permetterà di proseguire nell’ammodernamento della flotta regionale: infatti ogni due punti percentuali di ricavi recuperati si possono acquistare tre nuovi treni elettrici o cinque diesel. I biglietti con gli itinerari di viaggio definiti consentiranno inoltre, a differenza dei più generici chilometrici, di monitorare con precisione i reali flussi della domanda di trasporto, fornendo informazioni utilissime per una migliore programmazione dell’offerta da parte delle Regioni committenti.

L’obiettivo finale è la completa digitalizzazione e smaterializzazione del biglietto con l’adozione di sistemi, come le smartcard, che agevolano i percorsi di integrazione, anche tariffaria, fra trasporto su ferro e su gomma».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Una parmigiana ai «Soliti ignoti», tra sorrisi e prosciutti

televisione

Una parmigiana ai «Soliti ignoti», tra enigmi e prosciutti!

Flavio  Insinna

Flavio Insinna

tv e polemiche

Insinna (e gli insulti): "Chiedo scusa a tutti, anche a chi mi ha tradito"

3commenti

Con la lingua e il chewing gum fa una tazzina di caffè Video

incredibile

Con la lingua e il chewing gum fa una tazzina di caffè 

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Nasi rossi

PARMA

"Nasi Rossi" sabato in piazza Garibaldi fra gag e solidarietà Video

di Andrea Violi

Lealtrenotizie

Il vescovo a don Gregorio: «Lasci Roncole»

Busseto

Il vescovo a don Gregorio: «Lasci Roncole»

indagini

Pasimafi, il giallo dei pc rubati

FESTE

La serata di Bob Sinclar alla Villa degli Angeli Foto

WEEKEND

Maschere in piazza, clown e... Cantine aperte: l'agenda

DOPO SEI ANNI

Miss Italia torna a Salso

POLITICA

E adesso nasce anche «Effetto Langhirano»

Lutto

Addio a Erminio Sassi, anima della Fontanellatese

Elezioni 2017

Parlamentare M5S derubato non verrà a Parma: agorà su sicurezza e immigrazione con Ghirarduzzi

A Vittorio Ferraresi sono stati rubati i documenti prima di partire per Parma

Polemica

«Climatizzatori nei bagni Tep ma bus roventi»

Lega Pro

La Lucchese ai raggi X

SAN GIOVANNI

Il piccolo falco «Sandro» è caduto dal nido

Lutto

«Camelot» se n'è andato a 59 anni

Giancarlo Ghiretti fu protagonista nel rugby e nel football

9commenti

PARMA

Due incidenti in un'ora: due donne in gravi condizioni Foto

Anziana investita in via Pellico. Scontro bici-scooter in via Abbeveratoia: ferita una 60enne

3commenti

polizia

Esselunga di via Traversetolo nel mirino, ladri in azione pomeriggio e sera

4commenti

PARMA

Veicolo in fiamme: traffico in tilt in tangenziale nord alla Crocetta

GAZZAREPORTER

Parcheggio 2.0 in via Bergamo. Continua la serie di "creativi"

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

5commenti

CINEFILO

Cannes: le lacrime di Lynch e la bellezza di Marine e Diane Video

ITALIA/MONDO

FERRARA

L'agente ferito da Igor racconta e si commuove: "Mi sono finto morto"

STATI UNITI

E' morto Brezinski, esperto di comunismo alla Casa Bianca

WEEKEND

il disco 

Ha un'anima il Robot di Alan Parsons

CHICHIBIO

«Les Caves», qualità tra tradizione e innovazione

SPORT

GIRO D'ITALIA

Dumoulin in ritardo a Piancavallo: maglia rosa a Quintana

BOXE

Parma riscopre il pugilato Video

MOTORI

il test

Nuovo Discovery, in missione per conto di Land Rover

IL TEST

Tiguan, come prima più di prima