19°

CARCERE

Registrò minacce, il legale: "Tante denunce per non farlo uscire"

Carcere via Burla, interno

Carcere via Burla, interno

2

Da quando è uscita la notizia che registrò le frasi minacciose degli agenti penitenziari di Parma, «le denunce» contro di lui da parte delle guardie carcerarie di vari istituti «si sono moltiplicate» perché «si sta cercando a tutti i costi di non farlo uscire dal carcere». Lo ha detto l'avvocato Fabio Anselmo, difensore di Rachid Assarag, marocchino di 41 anni, detenuto per violenza sessuale, autore delle registrazioni diffuse a settembre sui media.
In quei file ci sono le voci di agenti penitenziari che parlano di aggressioni e botte ai detenuti. Anselmo ne ha parlato in un processo a Firenze che vede Assarag accusato di danneggiamento e resistenza pubblico ufficiale per una vicenda avvenuta nell’agosto 2014 nel carcere fiorentino di Sollicciano.
Assarag si è presentato in aula su una sedia rotelle e ha detto che ne deve far uso a causa delle fratture alle ginocchia frutto di aggressioni subite in carcere.
Per effetto delle denunce, ha detto Anselmo, «Rachid non è mai uscito per permesso. Rachid non deve uscire più dal carcere, è già condannato all’ergastolo. A questo servono le denunce. Sennò i giornalisti fanno la fila per farsi raccontare quello che è successo. E questo non può succedere».
In quelle registrazioni, ha aggiunto il legale, Assarad «denunciava situazioni la cui gravità è talmente palese da essere incompatibile con la struttura carceraria di uno stato democratico. Nessuno ne ha messo in discussione la genuinità, anche se un pm le ha definite "lezioni di vita carceraria"».
A Firenze è accusato di aver strattonato un agente penitenziario che cercava di impedirgli di uscire dalla sua sezione. Assarag ha raccontato che voleva andare a denunciare una agente penitenziaria perché la riteneva responsabile del suicidio di un detenuto. Denuncia che poi ha presentato il giorno successivo. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • enrico

    09 Gennaio @ 10.28

    Io sto sempre dalla parte degli uomini in divisa. Enrico.

    Rispondi

  • ANONIMUS

    08 Gennaio @ 21.34

    Niente il carcere l ha cambiato è diventato bravo.. anzi forse la condanna per violenza sessuale é uno sbaglio lui deve aver subito le violenze!! .sembra che parla di un santo il suo avvocato!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Kim Kardashian ha la cellulite": è bufera, 100mila fan la abbandonano

gossip

"Kim Kardashian ha la cellulite": è bufera, 100mila fan la abbandonano Foto

1commento

caclio donne

spagna

Le ragazze che fanno la storia: hanno stravinto il campionato dei maschi

I Soul System, vincitori di X-Factor, a Radio Parma e stasera al Campus Industry

INTERVISTA

Cantano i Soul System, da X-Factor a... Radio Parma Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Le scalette", il gusto dolce della carne e del pesce

CHICHIBIO

"Le scalette", il gusto dolce della carne e del pesce

di Chichibio

4commenti

Lealtrenotizie

Gli amici sotto choc per la morte di Andrea: "Endurista dal cuore generoso"

INCIDENTE

Gli amici sotto choc per la morte di Andrea: "Endurista dal cuore generoso"

roccabianca

Ritrovato il 50enne scomparso: era al Pronto soccorso

sorbolo

Filmate le gare in scooter a mezzanotte. Il sindaco: "Ora convochiamo i genitori" Video

elezioni

Ecco la nuova squadra di Pizzarotti

Via Volturno

Nuova spaccata in una panetteria

l'agenda

Una domenica tra castelli, Cantamaggio e golosità on the road

Laminam

Incontro tra cittadini e Comitato «L'aria del Borgo»

gazzareporter

Borgo Guazzo, cronache dalla discarica.....

LEGA PRO

Il Parma a Teramo per ripartire

Traversetolo

Il sindaco sposta il comizio del 1°Maggio: il Pd insorge

parma

Primarie del Pd: istruzioni per poter votare

Dalle 8 alle 20

1commento

Lutto

Addio a Corradi, il «biciclettaio» di via D'Azeglio

controlli

Autovelox e autodetector: la "mappa" della settimana

Ragazzola

Un comitato per «proteggere» il ponte sul Po

Personaggio

Il «detective» della scultura del mistero

Interrogazione

Jella latitante (e sorridente su Fb): il caso in Parlamento

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Perché ci sono sempre meno preti

EDITORIALE

Gli assassini impuniti e lo Stato impotente

di Paola Guatelli

3commenti

ITALIA/MONDO

udine

Infermiera fingeva di vaccinare i bimbi: già verificati 60 casi di non "copertura"

tunisia-Italia

Strage di Berlino: la salma di Amri custodita (e rimpatriata?) a spese dell'Italia

WEEKEND

meteo

Weekend col sole. Ma il 1° maggio è "ballerino" Le previsioni

il disco

Caravan, i 45 anni di Waterloo Lily

SPORT

storie di ex

Ancelotti Re d'Europa: scudetto anche in Germania (col Bayern)

storie di ex

Buffon: "Volevo ritirarmi, Agnelli mi ha fatto ripensare"

MOTORI

IL TEST

Al volante di Infiniti QX30. Ecco come va Foto

GOLF E UP!

Volkswagen, niente Iva sulle elettriche

1commento