Parma

Polizze vita: le Poste «costrette» a pagare

Polizze vita: le Poste «costrette» a pagare
Ricevi gratis le news
1
Caterina Zanirato
Il sasso era stato lanciato proprio da queste stesse  pagine  la settimana scorsa, quando  avevamo dato notizia che da ogni parte d’Italia, Parma compresa,  erano state avviate cause contro le assicurazioni sulla vita proposte da Poste italiane, che negli ultimi tempi starebbero mettendo in atto un comportamento poco chiaro con i propri clienti, negando loro la liquidazione del premio. 
Un sasso che è poi rimbalzato su tutte le pagine dei maggiori quotidiani nazionali, arrivando addirittura a Striscia la notizia, che ha raccolto  altre segnalazioni di persone rimaste coinvolte in episodi spiacevoli sempre con le assicurazioni proposte da Poste Vita. 
Episodi spiacevoli, a cui però la legge   ha   iniziato a mettere fine, dato che una ragazza aveva ottenuto dal tribunale un decreto ingiuntivo provvisorio nei confronti delle Poste.
Tante segnalazioni
 Ma le segnalazioni non si sono fermate. A Reggio Emilia, si è verificato un altro caso analogo, segnalato da Confconsumatori, l'associazione nazionale che ha sede a Parma. A causa della morte della madre, un’associata Confconsumatori si era rivolta all’ufficio delle Poste di Reggio Emilia per chiedere la liquidazione di circa 10mila euro della polizza assicurativa stipulata a suo favore. 
Come anche negli altri casi segnalati, i dipendenti dell’ufficio postale l’avrebbero congedata piuttosto velocemente, consigliandole di ripassare in futuro, magari alla scadenza della polizza, sostenendo che non c'era  alcuna fretta e che col trascorrere del tempo avrebbe ottenuto una somma maggiore.
 Quando però l’associata si è recata nuovamente all’ufficio postale per riscuotere quanto dovuto, si è vista opporre un netto rifiuto, convalidato da una lettera a casa, in quanto era passato troppo tempo e il pagamento avrebbe dovuto richiederlo subito.  
Il suo premio assicurativo, come tutti quelli non riscossi, infatti, sarebbe stato destinato a un fondo per le vittime di frode finanziaria. 
Disposto un decreto ingiuntivo
E' a questo punto che la signora ha deciso di rivolgersi alla Confconsumatori che ha provveduto a tutelarla e a scrivere alla direzione delle Poste a Roma per far valere i suoi diritti. 

La risposta pervenuta è contenuta in una lettera «preconfezionata» in cui si legge sostanzialmente che «il termine è scaduto, per legge i suoi crediti sono stati trasmessi al fondo per le vittime delle frodi finanziarie». La replica della Confconsumatori non si è fatta attendere. Attraverso i suoi legali, con un ricorso depositato all’inizio di gennaio, l'associazione presieduta da Mara Colla ha chiesto al tribunale di ordinare immediatamente alle Poste di provvedere al pagamento della polizza (circa 11.551 euro) e il tribunale ha disposto   nel giro di pochi giorni   un decreto ingiuntivo di pagamento. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • franca devoto

    01 Maggio @ 21.18

    Io sono indignata perché, dopo aver ottenuto il sequestro da parte del giudice di mie 5 polizze, Poste Vita l’ha impugnato dicendo che nel contratto –modificato rispetto a precedente polizza “Poste Vita rinuncia” con “Tuttavia è politica di Poste Vita…”sostengono che“Poste Vita non ha affatto rinunciato.” Quindi scavalca l’unica erede, nonché beneficiaria. Perché sono attaccatissimi ai miei soldi ?(L’UE in passato ha sanzionato il MEF per interessi più alti a Poste rispetto al consentito!) Poste Vita oggi gioca sulla terminologia studiata a tavolino, ma sappiamo che non si può modificare peggiorativamente una clausola di contratto-v- art.della Costituzione. Ma allora Poste Vita era già in malafede dal 2001 alla stipula dei contratti!!! L’ISVAP e l’Antitrust dove erano e dove sono? Poste Vita critica pure il giudice per aver effettuato il sequestro perché nel contratto “le polizze non sono sequestrabili né pignorabili in caso di fallimento dei titolari” grazie tante, ma né la mia cara madre né io siamo falliti, la clausola vale contro eventuali creditori esterni in caso di nostro fallimento!Vergogna! Non sanno più a che cosa attaccarsi. Inoltre si sono permessi di scrivere che i miei 14.000-hanno obiettato all’incirca 13.000- sono una cifra miserabile rispetto al loro patrimonio-che hanno anche scritto!- Quando la mia miseria nove anni fa è servita loro per farsi grossi sui mercati finanziari allora andava tutto bene. Nell’aprile 2006 -solo 1 mese da decesso mamma- fui dissuasa con informazioni scorrette, solo adesso so che si deve subito liquidare una polizza in cui l’assicurato sia deceduto. Ma mi volturarono altre polizze quindi inviai cert.morte +atto notorio. La sede centrale acquisì notizia decesso-ricevetti lettera di presa d’atto di volturazione a me. Insistono che le altre 5 sono prescritte perché il contratto, indipendentemente da legge 2008, non dice espressamente che Poste Vita rinuncia!!!!!Adesso vediamo se anche il D.L. 40 per loro non ha valore! In relazione a tale decreto ho inviato lettera come suggerito da ADUC, ma niente. Se non mi rispondono entro i 30 giorni come da contratto posso denunciarli alla Guardia di Finanza?

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Vasco Rossi nel 2018 sarà a giugno negli stadi

musica

Vasco Rossi torna negli stadi: appuntamento a giugno 2018

1commento

"Obscured by clouds": i Pink Floyd nella valle del mistero

IL DISCO

"Obscured by clouds": i Pink Floyd nella valle del mistero Video

Lenny Kravitz a Verona e Lucca per tour estivo

musica

Lenny Kravitz a Verona e Lucca per il tour estivo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Il Casale», buoni piatti di pesce e di terra

CHICHIBIO

«Il Casale», buoni piatti di pesce e di terra

di Chichibio

Lealtrenotizie

Arriva "Striscia la Notizia", fuggi fuggi di pusher in Pilotta e a San Leonardo Le foto

Brumotti

Arriva "Striscia la Notizia", fuggi fuggi di pusher in Pilotta e a San Leonardo Le foto

allarme maltempo

L'Enza e il Taro fanno paura: vertice notturno. Sorbolo, ponte chiuso fino a domani (Paura a Vignale: il video)

5commenti

Incidenti

Corcagnano e via Spezia: due pedoni investiti, sono in gravi condizioni Video

ordinanze

Ghiaccio, maltempo e zone in Appennino senza luce: ecco le scuole che resteranno chiuse

MALTEMPO

Ghiaccio (le foto) e black-out, Lucchi: "Berceto in ginocchio" Video: il Baganza fa paura

anteprima Gazzetta

Un altro grave incidente sulla Massese

San Prospero

«La Vela» in stato di abbandono

Ladri, rifiuti, droga: non c'è pace. Ma qualcuno "resiste". Parlano i commercianti

4commenti

autostrada

Auto si capovolge in A1 a Campegine: conducente illeso Foto

ieri sera

Lupo investito da un'auto in via Emilio Lepido

28commenti

squadra mobile

Vicofertile, quattro kg di droga in casa del pusher "impenitente" Video

3commenti

legambiente

La Brescia-Parma tra le peggiori linee ferroviarie d'Italia con la Circumvesuviana e l'Agrigento-Palermo

3commenti

GAZZAFUN

Dagli ex alle coppe vinte: 10 quiz per sapere tutto del Parma

SENZATETTO

Il Natale lontano di chi vive sotto i ponti

1commento

tg parma

Guerra: "Per Fedez nessuna location bocciata. In settimana l'annuncio"

FORNOVO

Polemiche sull'albero di Natale

1commento

SALSO

Ancora furti: due case messe a soqquadro

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Berlusconi ritorna: non farà da spettatore

di Stefano Pileri

UNIVERSITA'

Smart Production Lab 4.0 al servizio del futuro

di Katia Golini

ITALIA/MONDO

COREA DEL NORD

Pyongyang prepara la guerra batteriologica?

manhattan

Esplosione a New York: "Bombardano il mio Paese (Bangladesh) volevo vendetta" Mappa - Foto - Il momento dell'esplosione

SPORT

parma 1913

Giorgino e Coly, risoluzione consensuale del contratto Video: il gol nel derby

calcio

Ottavi Champions: Juve con il Tottenham, Roma con lo Shakhtar. L'Europa League

SOCIETA'

Ministero

Farmaci più cari di notte: raddoppia il supplemento

emendamenti

Manovra: salta la stretta sull'uso dei cellulari in auto

MOTORI

Auto-moto-pedoni

Guidare su neve e ghiaccio: le 10 regole

MOTO

Prova Kawasaki Z900RS