12°

Parma

Scuole e neve: il Comune lancia sistema d'allerta

Neve
Ricevi gratis le news
8

Se nevicherà a Parma e se la neve creerà problemi nel funzionamento delle scuole, alle famiglie arriverà una telefonata automatica del Comune che avviserà dei possibili problemi.  (Come funziona? Guarda il video)

Il sistema è stato presentato oggi.
Il Comune ha predisposto un sistema di avviso automatico in caso di situazioni di emergenza dovuta a copiose nevicate. Dirigenti e operatori scolastici e famiglie potranno essere avvisati con un messaggio del sindaco nel caso vi siano problemi per il regolare funzionamento delle attività scolastiche.
Grazie all'Alert System, in pochi minuti il messaggio del sindaco aggiungerà tutte le utenze che avranno accettato di essere collegate.
“L'obiettivo – ha detto il sindaco Federico Pizzarotti in una conferenza stampa insieme al comandante della polizia municipale Gaetano Noè e con il responsabile della protezione civile Claudio Pattini - è quello di raggiungere il maggior numero di persone interessate per evitare disagi e incertezze sul da farsi in quelle particolari occasioni. Comunque – ha aggiunto – un assenza di avvisi diramati dal Comune, sia tramite Alert System, sia tramite i social media e gli organi di stampa, le scuole sono da ritenere aperte e funzionati”.
Nel caso che siano in corso o siano previste copiose nevicate, verrà convocato automaticamente, alle 18, il tavolo di valutazione, presieduto dal sindaco e composto dal responsabile della protezione civile comunale, dal dirigente tecnico di Parma Infrastrutture e dal dirigente dei servizi educativi del Comune.
In quella sede si deciderà di non fare nulla se la situazione non presenta particolari rischi (in questo caso le scuole saranno regolarmente aperte e funzionanti), di inviare un messaggio di “preallerta” avvisando che le precipitazioni nevose potrebbero provocare disagi alla circolazione (in questo caso gli istituti scolastici resterebbero aperti e opererebbero secondo le modalità decise dai dirigenti scolastici), oppure – in caso di “codice rosso” (e solo in questo caso), di disporre la chiusura delle lezioni nelle scuole di ogni ordine e grado, inviando un messaggio in questo senso a tutte le utenze “scolastiche” (operatori e famiglie) collegate all'Alert System del Comune.
Il tavolo di valutazione potrà essere convocato anche nelle ore successive alle 18 in caso di brusca evoluzione dei fenomeni atmosferici: se si renderà necessario, il messaggio che annuncia la chiusura delle scuole potrà essere inoltrato anche nelle prime ore del mattino successivo, in caso di passaggio da codice arancione a codice rosso, in tempo per consentire alle famiglie di organizzarsi.
Per assicurare il miglior servizio di avviso alle famiglie, il Comune ha coinvolto i dirigenti scolastici allo scopo di costruire una banca dati più ampia possibile con i numeri telefonici delle famiglie con figli che frequentano le scuole di ogni ordine e grado, da avvisare. Queste ovviamente dovranno essere consapevoli e consenzienti per ricevere l'avviso del sindaco in caso di emergenza neve.
Per ora nel database ci sono già tutti i numeri telefonici dei dirigenti scolastici e degli operatori coinvolti e soprattutto i 5mila numeri delle famiglie che hanno bambini inseriti nei nidi e nelle scuola materne che fanno capo al Comune di Parma.
Nelle prossime settimane la lista dei destinatari verrà implementata con i numeri che saranno forniti dagli istituti scolastici ai quali le famiglie avranno fatto pervenire disponibilità e consenso. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Monty

    15 Gennaio @ 09.44

    Tutta questa gente va ricoverata per accertamenti al più presto.

    Rispondi

  • StekkoPardo

    15 Gennaio @ 09.32

    Il problema non è tanto il COME avvisare, ma il QUANDO avvisare. Inviare comunicazioni, che siano con SMS (ottima decisione) o con telefonate alle scuole, alle 08:00-08:30 di mattina è (ovviamente) già tardi: i genitori/alunni sono già davanti alle scuole o già entrati in pre-scuola. L'informativa dovrebbe giungere almeno per le 07.00! Già, perché se i figli non vanno a scuola, i genitori devono attrezzarsi di conseguenza o avvisare il proprio posto di lavoro di assenza (sempre ammesso possano starsene a casa)

    Rispondi

  • federicot

    15 Gennaio @ 07.42

    federicot

    Ma soprattutto devi decidere IL BLOCCO TOTALE DELLE AUTO IN CASO DI COPIOSE NEVICATE!!!!!!!!!!!!!!! MA COSA CI VUOLE?!??!?!?!??!?!!?!

    Rispondi

    • Michele E

      15 Gennaio @ 13.40

      Soprattutto che lo dica uno che la macchina ce l'ha, non tu!!!

      Rispondi

  • Enzo

    14 Gennaio @ 23.53

    Se c'è davvero la voce del sindaco e non una voce standard, possiamo affermare che è iniziata la campagna elettorale (a spese del comune). Secondo me comunque era meglio un sms di una telefonata. Ma è chiaro che nell'sms non si sarebbe sentita la voce del sindaco...

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Intervista a Simonetti dei Goblin stasera al Campus Industry

INTERVISTA

Simonetti dei Goblin e le sue musiche da brivido: "I giovani ci riscoprono grazie a internet" Video

Il principe Harry e Meghan Markle si sposeranno il 19 maggio

LONDRA

Il principe Harry e Meghan Markle si sposeranno il 19 maggio

Finale a sorpresa per X Factor:  Lorenzo batte i favoriti Maneskin Video

talent

Finale a sorpresa per X Factor: Lorenzo batte i favoriti Maneskin Video

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Imu e Tasi, lunedì si chiudono i conti

L'ESPERTO

Imu e Tasi, entro lunedì il saldo. Tutto quello che c'è da sapere

di Daniele Rubini*

Lealtrenotizie

bullismo

polizia

Giovanissimi e violenti: denunciati due bulli 19enni

Una delle vittime massacrata per aver raccolto un rifiuto a terra

3commenti

LUTTO

Il Marconi piange Giulia

alluvione

Rischio nuova piena: evacuazione totale di Lentigione Foto

Due intossicati a causa di un generatore elettrico

TRASPORTI

Ferrovia interrotta per alluvione: bus sostitutivi e nuovi orari fra Parma e Brescello

Ecco cosa cambia sulla parte di linea Parma-Suzzara interrotta a causa dell'esondazione dell'Enza

solidarietà

Lentigione, i volontari parmigiani al lavoro per liberare le case dal fango Foto

tg parma

Fra la gente di Colorno, tutti al lavoro contro il fango Video

Vicino a Coenzo

«Noi, i dimenticati dell'alluvione»

tgparma

Arrestata Francesca Linetti: da Parma alla corte dei Casalesi

Copermio

«Pensavamo di morire annegati. Mio figlio vivo grazie al maresciallo»

CALCIO

La vigilia di Parma-Cesena, D'Aversa: "Loro in gran forma, non sarà facile" Video

oltretorrente

Marcia antirazzista dopo il pestaggio. In corteo con Said

Abdul, il suo dipendente aggredito: non riesco ancora a capire perché ce l'avessero con me

2commenti

Il noto ex calciatore

Cosa manca a Beckham dell'Italia? La trattoria Cocchi di Parma

3commenti

sciopero

Froneri, la solidarietà ai lavoratori sfila nel cuore della città Foto

ghiaccio

Montagna, dopo tre giorni ci sono ancora famiglie senza elettricità

1commento

salute

Al Maggiore chirurgia facciale su teste congelate

Un corso unico in Italia, esaurito a poche ore dall'apertura delle iscrizioni. Venti medici si eserciteranno per riparare difetti del cavo orale e del volto

Processo

«Spese pazze» in Regione, assolti Ferrari e Garbi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

SPAGNA

Preso Igor il russo, il killer di Budrio, dopo una sparatoria in cui ha ucciso due agenti e un civile

3commenti

MILANO

Ex calciatore ucciso, fermati una donna e il figlio. Volevano sciogliere il cadavere nell'acido

SPORT

calcio

Fumogeni prima della partita con la Ternana: denunciati due tifosi del Parma

1commento

SEMBRA IERI

Il Parma vola in serie B con Marino Perani (1992)

SOCIETA'

FESTE PGN

Karma: la notte di J.L. David Foto

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

MOTORI

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande

DUE RUOTE

La prova: Ducati Multistrada 1260