12°

22°

Parma

Ghiaia: "lenzuolata" dei boxisti "Vogliamo risposte dal Comune"

Ghiaia: "lenzuolata" dei boxisti "Vogliamo risposte dal Comune"
Ricevi gratis le news
0

Ilaria Moretti
Davanti alle casette di legno una sfilza di cartelli, sul retro il grande striscione: da qualunque «prospettiva» la si guardi, in piazza della Pace, la protesta è servita.
Ad accendere la miccia della polemica sono ancora loro, un gruppo di commercianti della vecchia Ghiaia, da anni «alloggiati» nei box davanti al palazzo della Provincia in attesa della fine dei lavori nella piazza. Piazza in cui temono di non poter rientrare, nonostante vantino un diritto di prelazione e nonostante le rassicurazioni arrivate trami dal vicesindaco, Paolo Buzzi, a loro avviso giudicate non convincenti. E così ieri, intorno a mezzogiorno, hanno dato il via alla «lenzuolata», iniziando ad appendere i cartelloni sui box che ospitano le loro attività. Il più evidente il grande striscione sul retro, affacciato sul prato della Pilotta: «Vignali - si legge - rispetta gli accordi sottoscritti. Vogliamo le strutture sulla piazza». Mentre una ventina di manifesti fatti in casa sono comparsi in pochi minuti sul lato anteriore dei box. «Vogliamo tornare nella nostra Ghiaia, piazza storica sociale aperta a tutti», «Dei soldi del metrò tenetene un pochino da parte, potrebbero tornare utili anche per noi», «Parole, parole, parole, soltanto parole per noi», «In questo nero periodo volete altre trenta famiglie di disoccupati?»: questo il tenore dei messaggi impressi nero su bianco.
Messaggi che, assicurano i protagonisti della «rivolta», resteranno esposti (probabilmente aumentando di numero) finché qualcosa non cambierà. «Siamo in 28 e vogliamo avere risposte da parte del Comune - attacca Rina Buccelli, presidente del consorzio che unisce i commercianti della vecchia Ghiaia -, siamo stanchi di fare la palline da tennis: "rimbalzati" di qua e di là senza che nessuno ci faccia sapere». Mentre il vicepresidente, Stefano Mozzoni, critica le parole di Buzzi che  aveva definito una bidonville la vecchia Ghiaia: «Casomai la bidonville è questa, dove siamo adesso». Sono arrabbiati i commercianti: dicono che se una risposta non arriverà sono pronti a presentarsi con i cartelli al prossimo Consiglio comunale e che se i loro posti non saranno garantiti non esiteranno a intraprendere le vie legali.
A sostenere le ragioni della protesta, ieri sono arrivati anche Giorgio Pagliari, capogruppo del Pd in consiglio comunale, il presidente della sezione Parmigiana di Italia Nostra, Alessandro Borri e quello di Monumenta, Arrigo Allegri.
«La Ghiaia - dicono gli ultimi due - era un mercato e tale deve rimanere.  Senza contare che quella "tettoia" che stanno costruendo toglie visibilità ai palazzi settecenteschi».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: in passerella anche "lui", il bello di Parma (1996)

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein

Spettacoli

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein Video

Ari Berlin volo radente

Düsseldorf

Ultimo volo: il pilota sfiora la torre di controllo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

L'ESPERTO

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

Lealtrenotizie

«Anziana scippata, evento traumatico»

PARLA L'ESPERTO

«Anziana scippata, evento traumatico»

Rumore

«Il Comune paghi i danni della movida»

UNIVERSITA'

Bici legate al montascale, ancora bloccata la ragazza disabile

VIAGGI NELLA FRAZIONE

«Carignano, auto troppo veloci e pochi controlli»

FIDENZA

Muore a 51 anni 11 giorni dopo l'incidente in bici

SORBOLO

«Un cane mi ha aggredito e morsicato in un parcheggio»

Lesignano

Festa per i 18 anni dei due migranti

COLLECCHIO

Va all'asilo, mamma derubata

CRONACA NERA

Derubato un rappresentante di gioielli

Furto su un'auto in via Repubblica

Parma calcio

Sorpresa! Trezeguet va a salutare Crespo

2commenti

Guastalla

Sequestrati 3 quintali di dolci mal conservati: erano destinati anche al Parmense

La Municipale ha sequestrato un autocarro di un cittadino indiano che lavora per una ditta mantovana

Anteprima Gazzetta

Anziani scippati, danni devastanti

Le anticipazioni della Gazzetta del direttore Michele Brambilla

Lutto

E' morto Marino Perani, allenò il Parma Video

In panchina negli anni Ottanta

3commenti

Borgotaro

Auto ribaltata sulla fondovalle a Ostia Parmense: un ferito

E' intervenuto anche l'elicottero del 118

PARMA

Via Muzzi, anziana scippata cade e si ferisce

2commenti

Carabinieri

Tentato furto alle cantine Ceci: un arresto

Nello stabilimento di Torrile

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le scuse scomparse in un mondo incivile

di Roberto Longoni

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

ITALIA/MONDO

chiesa

Smentite le voci sulla salute di Papa Ratzinger

2commenti

MILANO

Arrestato il geometra "re dei trans"

SPORT

CHAMPIONS

La Juve soffre e vince, la Roma strappa il pari in casa del Chelsea

IL SONDAGGIO

Parma, "nebbia" in campionato. Nel mirino dei tifosi lo staff tecnico

1commento

SOCIETA'

SPAZIO

AstroPaolo fotografa nube marrone sulla Pianura Padana

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

MOTORI

ANTEPRIMA

Seat Arona: il nuovo Suv compatto in 5 mosse Fotogallery

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»