11°

Parma

Inchiesta Gazzetta - Movida: chi la fa e chi la subisce

Inchiesta Gazzetta - Movida: chi la fa e chi la subisce
Ricevi gratis le news
11

Fra divertimento e disagi: per i giovani senza vita notturna il centro muore, ma i residenti sono pronti a ricorrere al tribunale.

La movida che divide: un dibattito che contrappone le esigenze di ragazzi, baristi e residenti. La Gazzetta ha vissuto  una notte in movida registrando le dichiarazioni dei protagonisti, contrapposti, della polemica. Eccovi un "antipasto" delle dichiarazioni raccolte da Caterina Zanirato e Enrico Gotti: l'inchiesta in due pagine la trovate oggi sulla Gazzetta di Parma in edicola.

I RAGAZZI - "E' vero che concentrando i lo­cali in centro si possono creare dei disagi a chi ci vive, ma gli effetti positivi superano quelli negativi commenta Cristina Romeo, 22 anni . Senza questo giro di giovani il centro sarebbe morto".

I BARISTI - Matteo, un ragazzo del popolo della notte, ogni tanto lavora co­me barista in via Farini. E mentre puliva il locale, finita la movida, gli è capitato più volte di inter­venire per evitare guai. «E’ vero che ci sono dei disagi, ma si potrebbero trovare tante solu­zioni: ad esempio, perché non mettere dei bagni chimici per evitare che i ragazzi facciano pi­pì nei borghi?».

I RESIDENTI - «Abbiamo incontrato gli am­ministratori del Comune. Se non ci danno segnali chiari siamo pronti a iniziative legali -annun­cia l’avvocato Giovanni Passeri­ni, portavoce del ricostituito co­mitato dei residenti . - Noi non siamo contro la movida di gior­no o serale, siamo contro la mo­vida notturna, che va regola­mentata».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Angelo

    29 Marzo @ 22.18

    Eg. Sig. Balestrazzi, lasciamo ill giudizio ai lettori della Gazzetta. Penso che chi vuole può verificare nel tempo il differente spazio e peso dato sul giornale alle motivazioni dei residenti da quelle delle controparti. La scorsa estate per esempio, tutte le settimane, appariva sul Vostro quotidiano un articolo che lodava la Movida di strada D'Azeglio.Quasi mai è stato dato risalto alle lamentele dei residenti. Vi riconosco una cosa molto positiva lo spazio web a disposizione di tutti.

    Rispondi

  • gazzettadiparma.it

    29 Marzo @ 15.16

    Per ANGELO - Spiace polemizzare, ma qui di fazioso vedo soprattutto lei. L'articolo che lei commenta sul sito è il riassunto di una doppia pagina della Gazzetta di carta che conteneva a 360° le voci di TUTTE le parti interessate.Così come è già avvenuto più volte in passato, e come è avvenuto recentemente per un precedente documento di protesta dei residenti. E se poi aggiungiamo lo spazio che sulla Gazzetta web è a disposizione di TUTTI coloro che vogliono intervenire sull'argomento, direi che quantomeno la sua lettura è un po' superficiale. Forse, se invece di prendersela con noi lei avesse espresso le sue posizioni, il suo intervento sarebbe stato molto più efficace. (Gabriele Balestrazzi)

    Rispondi

  • Angelo

    29 Marzo @ 12.08

    GAZZETTA di PARMA un giornale fazioso del tutto a favore dei bar, baristi,ASCOM basta leggere gli articoli pubblicati sull\'edizione cartacea di questo giornale che ho smesso di acquistare.Mai o quasi mai interviste agli abitanti di Strada Farini ed in estate di Strada D\'Azeglio ma pagine sulle esigenze dei commercianti e relativi proclami e dichiarazioni

    Rispondi

  • gentediperiferia

    29 Marzo @ 00.57

    Sono stata per un anno in via farini e chi abita nei borghi e nella via deve essere onesto, è vero non si riesce a dormire ma il problema non è dei locali o della “movida” ma del carico scarico delle merci dei negozi la mattina alle 6.Per non parlare di tutte le macchine e motorini che passano la notte facendo i rally nelle vie dove rimbomba tutto! poi parma senza il suo centro caratteristico con quella poca movida la sera ,cosa diventerebbe?per i turisti,per i parmensi?

    Rispondi

  • franco

    28 Marzo @ 15.09

    nulla di nuovo sotto il sole. inchiesta inutile.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

L'annuncio di Ilary Blasi: "Nadia Toffa è tornata a casa"

Nadia Toffa

LE IENE

L'annuncio di Ilary Blasi: "Nadia Toffa è tornata a casa"

"Video troppo osè": pop star egiziana condannata a 5 anni di carcere

MUSICA

"Video troppo osé": popstar egiziana condannata a 2 anni di carcere

Seredova su Buffon: "Sto meglio da cornuta"

Gossip Sportivo

Seredova su Buffon: "Sto meglio da cornuta"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

E-commerce: quando il cliente si sente solo

"SILICON ALLEY"

E-commerce, da Apple a Amazon: quando il cliente si sente solo

di Paolo Ferrandi

Lealtrenotizie

Giulia, 15 anni e tanta voglia di vivere

LUTTO

Giulia, 15 anni e tanta voglia di vivere

ALLUVIONE

Ruspe al lavoro sull'Enza: via al ripristino dell'argine

REPORTAGE

A Lentigione, dove si lotta con il fango

Colorno

Il libraio Panciroli: «Mai vista tanta acqua in Reggia»

SALSOMAGGIORE

Il rottweiler abbaia e scaccia i ladri

AVEVA 52 ANNI

Langhirano piange Tarasconi, per anni gestore del bar Aurora

BANCAROTTA

Crac Spip: in 4 pronti a patteggiare, per altri 3 rito abbreviato

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

MALTEMPO

Corniglio, staffetta solidale nelle stalle

PARMA

Non ce l'ha fatta Giulia, la 15enne investita da un'auto a Corcagnano

I genitori hanno autorizzato la donazione degli organi

3commenti

violenza sessuale

Arrestato insegnante di musica parmigiano: i due anni da incubo di un'allieva

2commenti

BASSA

Colorno, diverse famiglie evacuate. Due ponti restano chiusi Video

Aperto un ufficio per le pratiche sulla stima dei danni. L'intervista del TgParma al sindaco Michela Canova

FATTO DEL GIORNO

Acqua e fango a Colorno e Lentigione: milioni di euro di danni

Udienza preliminare per il fallimento della Spip: 4 patteggiano, altri scelgono il rito abbreviato

Colorno

Il maresciallo si getta nel torrente e salva un 35enne

La storia a lieto fine nella frazione di Copermio

2commenti

MALTEMPO

Superati i massimi storici dei fiumi emiliani

dopo l'alluvione

Lentigione, 100 carabinieri per evitare sciacallaggi. Risveglio nel fango: il video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

L'ESPERTO

Imu e Tasi, entro lunedì il saldo. Tutto quello che c'è da sapere

di Daniele Rubini*

ITALIA/MONDO

MALTEMPO

Allerta per vento forte in Emilia-Romagna

SVIZZERA

Scontro auto-camion: due morti nel tunnel del San Gottardo

SPORT

COPPA ITALIA

Milan, tutto facile: ai quarti derby con l'Inter. Contestato Donnarumma

VIDEO

La Cittadella del Rugby ospita Reggio. Parla il coach Manghi

SOCIETA'

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

ospedale

A casa dopo 57 giorni il 15enne in arresto cardiaco salvato al Maggiore

4commenti

MOTORI

SICUREZZA

Crash test EuroNCAP, alla cara vecchia Fiat Punto zero stelle

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS