10°

22°

Parma

Liste a Parma: PD 36%, PDL 25, Lega 14, IDV 7, Cinque Stelle/Grillo 6, Casini 3. Ma il primo partito sono gli astenuti

Liste a Parma: PD 36%, PDL 25, Lega 14, IDV 7, Cinque Stelle/Grillo 6, Casini 3. Ma il primo partito sono gli astenuti
Ricevi gratis le news
23

Mentre si segue il duello personale per la nomina del governatore (vai all'articolo), iknizia a farsi interessante anche il dato delle singole liste.

A Parma città , a scrutinio ultimato,  il PD guida con il 36,4%, seguito dal PDL al 25,17. La Lega sfiora il 15 (14,68), poi Italia dei valori (7,22) e Cinque stelle-Beppe Grillo.it (6,92). Rifondazione 3,61 -  Casini 3,17 - Sinistra 1,94 -  Destra 0,9.

Ma il primo partito, in realtà è quello degli astenuti,  che ha quasi il doppio dello stesso PD (51mila non votanti in città). C'è di che riflettere...

I voti di lista nel comune di Parma

In provincia la situazione è leggermente diversa.  Il PD è al 35%, il PDL al 25. Sale, rispetto alla città, la Lega: 17%, mentre perdono qualcosa IDV e Cinque Stelle-Grillo.it (6-5), mentre per le altre liste (Rifondazione, Udc, Sinistra, Destra) i risultati assomigliano a quelli della città.

I voti di lista in Provincia

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Barbara

    30 Marzo @ 20.33

    Alcuni commenti dal gruppo di Parma: In Emilia Romagna il MoVimento 5 stelle ha ricevuto consensi pari al 7%, due consiglieri regionali, il doppio rispetto alle nostre aspettative. Sembra essere l’inizio di un cambiamento. A Parma città, senza alcun precedente elettorale siamo al di sopra della media regionale, ben l’8%. Il gruppo di Parma, Nonsologrilli, è ampiamente soddisfatto dei risultati, raccogliamo consensi dopo ben 5 anni di impegno civico speso nella corretta informazione e condivisione di nuove proposte che non hanno colore politico. All’interno del MoVimento 5 stelle, in termini di consensi elettorali, i Nonsologrilli di Parma rappresentano il quarto gruppo assoluto nazionale mentre Rimini è il gruppo che ha raccolto di più in assoluto ben il 9,57%. Anche in Piemonte abbiamo raggiunto risultati importanti con altri due seggi assegnati a favore del MoVimento. Un dato nazionale è importante il 7,8% in meno di votanti rispetto alle passate elezioni regionali ed in Emilia Romagna vale l’8,22%. L’aumento dell’apatia politica è tutta responsabilità di chi ha governato. Invece, il nostro MoVimento è basato sulla reale ed effettiva partecipazione democratica, possiamo dire con certezza, dato che noi viviamo la strada ed abbiamo un contatto diretto con gli elettori che alcuni cittadini non votavano da anni e sono tornati alle urne col sorriso sulle labbra. I risultati sono davvero incoraggianti e ci riempiono di grande responsabilità, ma siamo sereni poiché non dobbiamo inventarci nulla. Siamo stati gli unici a rispettare tutte le regole democratiche e gli unici ad avere un “programma partecipato” da mesi e condiviso in Internet. Considerando il fatto che ancora l’80% degli italiani forma il proprio consenso elettorale attraverso i media tradizionali (televisione e carta stampata) il risultato ottenuto è ancora più straordinario, sia perché abbiamo fatto una colletta per pagarci le spese e, sia perché abbiamo speso un cifra ridicola per la provincia di Parma: circa 2800 euro. I dati dell’Agcom ci mostrano come i media nazionali (RAI: Tg1, Tg2, Tg3 e Rainews24) non abbiamo dato alcun spazio al nostro MoVimento, per loro non esistevamo. Anche il Comune di Parma ha provato a boicottarci rallentando l’iter procedurale per l’autorizzazione di un comizio elettorale in piazza rischiando di farlo saltare. La stampa locale, durante il periodo del comizi elettorali, non ha dato spazi uguali alle quattro liste, noi eravamo costantemente ignorati. I pochi inserti comparsi negli ultimi giorni sono il frutto delle nostre insistenze. Continueranno ad ignorarci?

    Rispondi

  • Mario

    30 Marzo @ 18.03

    Questo è l'ultimo messaggio che scrivo. Voi avete le vostre idee e io (e gli altri abitanti della montagna ovest) abbiamo le nostre. MI fate ridere perchè difendete un partito che (da noi) non ha fatto un cazzo, quasi come i sostenitori accaniti del PDL. A Bettola vicino a Bardi è nato Bersani e stando a l TGR il primo partito è stato Lega Nord. Sono diventati tutti stupidi anche lì? Se uno non vota a sinistra allora è stupido??? Lascite stare l'adsl che non so come avete tirato fuori voi: la politica gioca un ruolo determinante nella sua diffusione. Infatti in Val Nure (PC) grazie all'impegno tra istituzioni e privati si è riusciti ad avere un accordo per l'installazione della linea. Sono stati i politici a muoversi per lo scopo, altrimenti telecom se lo sognava... A proposito per le chiavette ( visto che siete tanto furbi) servono i ripetitori del segnale che in montagna sono assenti. Mi dispiace trovare persone che non sono disposte a comprendere quanto sia difficile vivere in paesi lontani in ogni senso (politicamente, fiscamente, culturalmente, linguisticamente, ecc ecc) dalla propria provincia e regione. Saluti e buon proseguimento. Lorenzo

    Rispondi

  • Marcello

    30 Marzo @ 15.48

    complimenti a tutti gli astenuti... si vede che ve ne frega molto della provincia e della regione...

    Rispondi

  • federico

    30 Marzo @ 08.54

    beh è automatico a Bardi che se uno è vecchio è anche partigiano evidentemente: facciamo i conti per bene: Bardi ha 2500 abitanti. Quanti sono gli 85 enni??? uhmmm ... se l'età media è attorno ai 50 anni statisticamente possono essere un centinaio...a dir tanto. Siccome ha votato il 60 per cento vuol dire che a votare sono andati in 60 degli 85 enni. ammettiamo che siano tutti partigiani e che il 70 prer cento abbia votoato a destra. 42!!!!!!!!!!!!!!!!!! 42 ex partigiani hanno votato a Bardi per la destra. Errani ha preso in emilia romagna 1200000 voti e la sua antagonista quasi 900 mila. Eh si Bardi ha fatto la differenza. Ah ...l'ads non c'è in alcuni quartieri nemmeno a Parma e ne Vignali e nè Ubaldi e tatomeno Pagliari ci possono fare null. la telecom è l'unica che può decidere se metterla o no. Per fortuna ci sono le chiavette.

    Rispondi

  • luigi

    29 Marzo @ 23.13

    l'ADSL te la porta Telecom....solo se gli conviene! Dei politici frega un tubo! STOP!

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Playboy:  arriva la prima coniglietta transgender

GOSSIP

Playboy: arriva la prima coniglietta transgender

1commento

In attesa del Palermo scegli il Parma dei tuoi sogni

GAZZAFUN

In attesa di Parma-Entella, Lucarelli nettamente il migliore del campionato

1commento

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Il caso

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Smog: polveri sottili alle stelle, da oggi blocco diesel euro 4

PARMA

Smog, polveri sottili alle stelle: blocco per i diesel fino all'Euro 4 Video

Riscaldamento massimo a 19 gradi

6commenti

Anteprima Gazzetta

Caso Florentina: la procura chiede l'archiviazione per Devincenzi

Le anticipazioni sulla Gazzetta di domani dal direttore Michele Brambilla

TRUFFA

Si fingono tecnici e svuotano una cassaforte a Monticelli Video

Ancora una volta un'anziana nel mirino dei malviventi

2commenti

Appennino

Fra mucche e cavalli: i ragazzi del "Bocchialini" seguono la transumanza Foto

Discesa dal Monte Tavola a Ravarano

1commento

PARMA

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

La foto è stata pubblicata su Facebook da Enrico Maletti

5commenti

PARMA

Spray al peperoncino a scuola: in 5 al pronto soccorso

9commenti

PARMA CALCIO

D’Aversa: "Con l'Entella dobbiamo portare in campo la rabbia del dopo-Pescara" Video

Intervista di Paolo Grossi

Fidenza

Addio a Gino Minardi, storico bottegaio

Tragedia

E' morto il tecnico del Soccorso alpino ferito durante un salvataggio

Davide Tronconi era ricoverato al Maggiore di Parma

2commenti

Scurano

Il paese fa festa, i ladri anche

QUARTIERI

Passeggiata e giochi con i gessetti nelle strade dell'Oltretorrente Foto

Continuano le iniziative degli abitanti dell'Oltretorrente per "riappropriarsi" del quartiere

PARMA

Operata una bimba del peso di 700 grammi

Nata pretermine. Coinvolti chirurghi, cardiologici e neonatologi di tre ospedali

2commenti

PARMA

Commemorazione dei defunti: orari e servizi dei cimiteri di Parma dal 21 ottobre al 2 novembre

Apertura straordinaria dei cimiteri dalle 8 alle 17,30

GAZZAFUN

Il gatto più bello della città: domani comincia la finale

4commenti

Furto

Via Calatafimi: spaccata «diurna» all'ortofrutta

Ladri in azione di giorno. «Neanche avessi una gioielleria», sbotta la negoziante

gazzareporter

Via Cavour: sul marciapiede compare Giuseppe Verdi

Foto di Alberto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La «Lunga marcia» della nuova Cina

di Domenico Cacopardo

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

ITALIA/MONDO

CARABINIERI

Insegnante scompare a Reggio: trovata a Guastalla dopo due giorni

LECCE

Bimbo di due anni muore schiacciato dal televisore

SPORT

serie b

Anticipi e posticipi : il calendario del Parma fino al 2 dicembre

F1 GP USA

Prime libere, Hamilton davanti a Vettel

SOCIETA'

langhirano

Bellezze in passerella a Pilastro

Medicina

Boom delle malattie legate al sesso: sifilide +400%

MOTORI

L'ANTEPRIMA

Ecco T-Roc: in 5 punti il nuovo Suv di Volkswagen Foto

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro