Parma

"Virgy e Andrea uccisi per motivi abietti e ripugnanti"

"Virgy e Andrea uccisi per motivi abietti e ripugnanti"
Ricevi gratis le news
0

Un omicidio volontario commesso "con ferocia e inesorabile perizia, degna di un assassino di professione". Quello di Virginia Fereoli e Andrea Salvarani è stato un vero e proprio massacro, c'è scritto nelle 168 pagine firmate dal giudice Gennaro Mastroberardino.

In quelle righe, depositate sabato, sono spiegate le motivazioni della sentenza di ergastolo comminata a Stefano Rossi dalla Corte d'Assise presieduta da Eleonora Fiengo il 23 aprile scorso. Dalla descrizione delle vittime alla premeditazione, il duplice omicidio viene ricostruito in ogni dettaglio.

Rossi, si dice, era capace di intendere e di volere, anche se era affetto da disturbi della personalità gravi, “ma non tale da intaccare in maniera significativa le facoltà intellettive e volitive al momento della consumazione dei gravissimi reati”. Il fatto che suo padre fosse morto di overdose, insomma, non è stato considerato un elemento a prova dell' "infanzia difficile" del ragazzo, perché "la perdita prematura di un genitore è un evento tutt'altro che eccezionale, legato com'è alla precarietà della condizione umana, e quindi fa parte dell’esperienza di vita di una moltitudine di persone che non ne ricavano alcuna spinta al delitto, ma si comportano come onesti cittadini per tutta l’esistenza, senza rovesciare contro il prossimo tutto il loro dolore”.

Nessuna attenuante, dunque, per i delitti dalle motivazioni "mostruosamente abiette e ripugnanti". Stefano non accettava di essere stato respinto: la sera del 28 marzo 2006 il giovane è uscito di casa “con quell’armamentario da reparto d’assalto” con l’idea, a lungo premeditata, di uccidere la ragazza. “Armato fino ai denti..con un revolver, una robusta provvista di munizioni, un pezzo di filo elettrico trasformato in un laccio strangolatore, un nunchaku e un grosso coltellato da cucina sicuramente funzionale all’opera di vera e propria macelleria purtroppo compiuta dall’imputato sul corpo della sventurata Maria Virginia”. Stefano era fortemente attratto da Virginia che invece lo ignorava e non avrebbe mai potuto legarsi a uno come lui. Pertanto Rossi era animato da “ribollente e implacabile rancore, germogliato dalla frustrazione e dalla profonda ferita narcisistica” provocata dal rifiuto, come testimonia “l’agghiacciante particolare dello sputo lanciato da Rossi sul volto della vittima prima di allontanarsi”.

Per la Corte d’Assise l’omicidio di Andrea Salvarani forse non era premeditato, ma è stato commesso per rapinarlo dell’auto.

Articoli anche sulla Gazzetta di Parma in edicola.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Moreno Morello

Moreno Morello

TELEVISIONE

Aggredito Moreno Morello di Striscia la Notizia in un hotel di Roma

Ascolti: fiction Canale 5 a 2,2 mln, Sarà Sanremo 11.36%

televisione

Ascolti tv: la fiction Sacrificio d'amore vince di misura su Sarà Sanremo

Guerre stellari tra solennità e disco music

IL DISCO

Guerre stellari tra solennità e disco music

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Il nuovo video sulle 5 regole per non toppare l’anolino di fidenza

TRADIZIONI

Anolini, a Fidenza li fanno così (video). E voi? Inviate video e foto

Lealtrenotizie

Parma-Cesena 0-0: Di Gaudio cerca subito di sbloccare il risultato

STADIO TARDINI

Parma-Cesena 0-0: Di Gaudio cerca subito di sbloccare il risultato

Nel primo tempo, crociati a un passo dal gol con Di Gaudio e Scavone. Scintille in campo fra Scozzarella e Jallow

1commento

VOLANTI

Picchia l'addetto del Coin e fa fuggire il complice con la refurtiva: arrestato 31enne

Si tratta di un senegalese richiedente asilo. Denunciati anche due giovani del Ghana: avevano 600 euro di vestiti non pagati negli zaini

tg parma

Ponte chiuso fra Colorno e Casalmaggiore: protesta sulle due sponde del Po Video

LUTTO

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

BASSA

Donna investita da un'auto a San Secondo: è grave

cosa fare oggi

Tra assaggi di Natale, Kataklò e "ristoranti" per animali: l'agenda del sabato

SALA BAGANZA

"E nel mio bar metto i libri al posto delle slot"

2commenti

TRAVERSETOLO

«Senza gas in inverno. E le bollette pagate»

DOPO-ALLUVIONE

Colorno, l'accusa dei cittadini: «Non siamo stati avvertiti»

ALLUVIONE

Tra ruspe e "angeli del fango": a Lentigione si lavora senza sosta Foto

Messa domenicale sul sagrato della chiesa

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

L'assessore Guerra: "Spenderemo 100mila euro in meno"

8commenti

SOLIGNANO

Allerta meteo via mail, ma non c'è la corrente

CORCAGNANO

L'addio a Giulia, folla commossa al rosario

Il funerale alle 14,30

Inchiesta

Disturbi dell'apprendimento, la situazione a Parma

TURISMO

Appennino, arriva la via Longobarda

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Odio e insulti sul web: la falsa democrazia

di Patrizia Ginepri

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

FABBRICO

Omicidio nel Reggiano, un arresto: 20enne ucciso per un pettegolezzo

PISA

Capotreno aggredito e due agenti di polizia feriti: fermati 4 minorenni

2commenti

SPORT

Calciomercato

Ancelotti soffia la panchina a Conte

calcio

Fumogeni prima della partita con la Ternana: denunciati due tifosi del Parma

1commento

SOCIETA'

CUNEO

La salma di Vittorio Emanuele III tornerà in Italia

FESTE PGN

Karma: la notte di J.L. David Foto

MOTORI

NOVITA'

Alpine A110 Premiere Edition, risorge un marchio storico

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande