22°

Parma

I grillini: "Premiato il nostro impegno civico"

Ricevi gratis le news
2

Il  Movimento 5 Stelle - fondato da Beppe Grillo -  commenta il successo alle ultime elezioni regionali. Il  7% ottenuto in Emilia Romagna «sembra essere l’inizio di un cambiamento. A Parma città, senza alcun precedente elettorale siamo al di sopra della media regionale, ben l’8%».
 

L'impegno civico Il gruppo di Parma  raccoglie «consensi dopo ben 5 anni di impegno civico speso nella corretta informazione e condivisione di nuove proposte che non hanno colore politico. All’interno del Monimento 5 Stelle, in termini di consensi elettorali, i Nonsologrilli di Parma rappresentano il quarto gruppo assoluto nazionale mentre Rimini è il gruppo che ha raccolto di più in assoluto ben il 9,57%».  Un  risultato - sostiene il movimento di Parma -   «straordinario sia perché abbiamo fatto una colletta per pagarci le spese e, sia perché abbiamo speso un cifra ridicola per la provincia di Parma: circa 2800 euro».
 

Il popolo della rete Il Movimento  5 stelle si definisce «un gruppo di cittadini attivi e non di politici di carriera, l’impegno profuso è stato quello della persona comune che ha tanti impegni: lavoro, famiglia ed altro ancora. I cittadini, i comitati e le associazioni devono comprendere che la sovranità appartiene al popolo e tutti dobbiamo occuparci della comunità, della polis (città e politica). Siamo il popolo della rete e non solo, per questo ci siamo anche preoccupati di raggiungere il più possibile anche le persone direttamente in piazza, in comizi e discussioni, a Parma ed in provincia». Il movimento  è consultabile sul web a questi indirizzi: http://beppegrillo.meetup.com/69/ (piattaforma per Parma), http://www.emiliaromagna5stelle.it/ (piattaforma regionale): «I siti Internet permettono di raccogliere e condividere le vostre proposte, le tematiche dei vostri Comuni, raccolte in un programma comune e, le vostre idee devono camminare anche sulle vostre gambe».
 

«No all'inceneritore» Quindi il cavallo di battaglia del movimento:  «Bisogna fermare i lavori dell’inceneritore a Parma e sostituire gli altri otto in regione  con altrettanti impianti di riciclo per rispettare le leggi dello Stato che prevedono prioritariamente la riduzione alla fonte dei rifiuti, la tutela della salute umana e dell’ambiente e, pronti per creare nuove forze lavoro, più responsabili. Il 70% dell’energia è importata quindi bisogna eliminare gli sprechi energetici della Regione e puntare all’autosufficienza. Iniziando con questi due obiettivi minimi nascerà un nuovo indotto lavorativo che gioverà a tutti».  Il  10 aprile   alle  15 al   centro culturale  di strada del Taglio 2  si terrà un  dibattito con Maurizio Pallante, Marco Boschini e Pierpaolo Dal Monte», per approfondire alcuni aspetti di buone pratiche amministrative come quelle su accennate. Inoltre   il movimento  aderirà  alla manifestazione nazionale «No inceneritore Si rifiuti zero» che si terrà a Parma il 17 aprile al centro congressi del parco ex-Eridania.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Geronimo

    03 Aprile @ 14.41

    Bella la tua ironia, peccato che se tu ti documentassi un pò vedresti che un mondo più pulito esiste ed è realtà all'estero, basta andare nel nord europa, nel centro, nella francia o in spagna dove ci sono pannelli solari, pale eoliche ed educazione civica sui rifiuti

    Rispondi

  • caspao

    02 Aprile @ 12.42

    non vedo l'ora di vederli all'opera. Un mondo senza rifiuti con l'energia dal sole e dal vento. Grandi turbine eoliche in cielo sopra le aziende, i cavi scendono dal cielo e le aziende sono autosufficienti. Le auto ricoperte di pannelli solari che vanno senza passare dal benzinaio che meraviglia, ma non diciamolo a nessuno altrimenti non arriverann solo gli africani, ma anche tedeschi francesi ecc. tutti a vivere nel paese delle meraviglie.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Weinstein: Lory del Santo, osceno denunciare dopo vent'anni

Hollywood

Lory del Santo: "Weinstein, osceno denunciarlo dopo vent'anni"

Paolo Schianchi a Tu si que vales

Tú sí que vales

Le mani e le 49 corde di Paolo Schianchi incantano su Canale 5 Video

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo

COME FANTOZZI

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

L'ESPERTO

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

Lealtrenotizie

Tentato furto alle cantine Ceci: un arresto

Carabinieri

Tentato furto alle cantine Ceci: un arresto

PARMA

Tagliati gli alberi sul Lungoparma, protestano i residenti

9commenti

LUTTO

Addio a Angelo Tedeschi, l'ingegnere gentiluomo

Il caso

L'avvocato Mezzadri: «Quella volta che sparai a un ladro»

Carabinieri

In manette la primula rossa dell'eroina

1commento

BORGOTARO

«Troppi ragazzi ubriachi, è emergenza»

Economia

Rinnovato il contratto tra Number1 logistics Group e Barilla

"Obiettivi aziendali ma anche condivisione di valori"

TRASPORTI

Bus, il Tar invia la sentenza in procura e alla Corte dei conti 

«Aspetti singolari e conflitto d'interessi»

CONCORSO

Il gatto più bello di Parma: oggi alle 16 si chiude il gruppo 9

IL CASO

Parchi, bagni «vietati» ai disabili

BORGOTARO

Venturi: «Punto nascita, chiusura inevitabile»

1commento

IL SONDAGGIO

Parma, "nebbia" in campionato. Nel mirino dei tifosi lo staff tecnico

E' da rivedere per il 66% dei tifosi che hanno risposto al nostro sondaggio

1commento

Giardino

Parco Ducale: giù il muro su viale Piacenza

Stanziati 1.281.000 euro

4commenti

E' al Maggiore

Montecchio: malore mentre fa ginnastica, grave 15enne Video

monchio

Cade da una balza rocciosa: grave un cercatore di funghi 88enne

Gazzareporter

Oltretorrente, lezione di yoga in strada

Tra viale Vittoria e via Gulli

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Austria, il populismo alla prova del governo

di Paolo Ferrandi

SCUOLA

Aimi: «Non usare i voti come punizioni»

ITALIA/MONDO

rapimento

Alfano: "Liberato in Nigeria don Maurizio Pallù"

OMICIDI

Morto il serial killer delle donne di Bolzano

SPORT

Moto

Marquez vuole tornare a vincere

serie b

Parma-Pescara: le pagelle dei crociati in dialetto

SOCIETA'

FOTOGRAFIA

Percezione e realtà negli scatti di Volumnia Fontana

Ateneo

Dall'Università di Parma arriva l'auto elettrica da competizione

MOTORI

ANTEPRIMA

Seat Arona: il nuovo Suv compatto in 5 mosse Fotogallery

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»