PETIZIONE

Via Romagnosi, 300 no all'abbassamento

Via Romagnosi, 300 no all'abbassamento
9
 

Quando i cittadini bussano a «Palazzo». Anzi a tutti i Palazzi. Sono già oltre 300 le firme «anti-cantiere» raccolte dal neonato Comitato contro l’abbassamento e la pedonalizzazione di borgo Romagnosi.

Nel mirino di residenti e commercianti il progetto presentato dal Comune poco meno di un mese fa. «Siamo tutti d’accordo con la valorizzazione del Ponte Romano, gioiello della città, così come sulla riqualificazione del centro storico – chiariscono senza se e senza ma dal sodalizio -. Quello che non concepiamo è la “snaturalizzazione” di un borgo, da sempre residenziale, con nuovi lavori, disagi, costi e anche problemi sotto il profilo della sicurezza».

Così, la missiva ufficiale del comitato è stata indirizzata a prefetto, procuratore, questore e ai consiglieri d’opposizione del parlamentino parmigiano. Nel mirino del folto drappello di residenti e commercianti sono i «reali problemi legati a viabilità, microcriminalità e i costi», chiosa Dario Caprotti, al timone del comitato. «L’eliminazione di una quarantina di posti auto per gli abitanti è un problema che pesa sulle famiglie, anche sotto il profilo della sicurezza – riavvolge il filo – fra noi c’è chi ha il garage, ma ci sono molte persone che sarebbero costrette a parcheggiare lontano anche di notte». E non è finita qua: «nuovi cantieri significherebbero nuove zone d’ombra che potrebbero essere colonizzate da personaggi poco raccomandabili come spacciatori, ubriachi e perdigiorno. Non solo: durante le manifestazioni in centro, ormai con cadenza quasi settimanale, borgo Romagnosi funge da valvola di sfogo per dirottare il traffico. Questo senza contare gli imprevisti: più volte abbiamo visto passare vigili del fuoco e ambulanze per soccorrere persone, come avrebbero fatto in alternativa?». C’è poi la questione della valutazione della stabilità: «Sono davvero così sicuri che i palazzi reggerebbero a interventi così invasivi? A questo si aggiungono anche i costi immensi, che tuttora non sono chiari. Ci risultava una penale per la mancata attualizzazione del vecchio progetto di Vignali, anche in quel caso si parlava di milioni di euro. Se è già stata pagata, non vediamo perché spendere altri soldi che vanno contro gli interessi di chi questa via la vive tutti i giorni».

Secondo il presidente del comitato, insomma, «si tratta di un regalo all’Università, che però non tiene conto dei reali disagi». E arriva l’affondo finale: «Il tutto senza contare che gli interventi al Ponte Romano, che risalgono a un anno fa, non sono serviti a nulla perché è ancora in condizioni pietose. Occorre manutenzione, non ci si può limitare solo a progetti faraonici». Ma- e il Comitato tiene a precisarlo – non si tratta di polemiche fini a se stesse: «Abbiamo delle proposte concrete: perché non riqualifichiamo quello che c’è già all’interno del Ponte? Lo storico bar, il negozio di calzature. Perché non optare per un punto di controllo presidiato a turno dalle forze dell’ordine, a disposizione dei cittadini? Siamo a disposizione per collaborare sulla riqualificazione in questa zona, portando il contributo della nostra esperienza di vita quotidiana». Resta il fatto che la battaglia si preannuncia dura perché il comitato «esprime non solo le proprie preoccupazioni, ma chiede aiuto su come fermare questi irresponsabili e costosi lavori».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Paul

    16 Febbraio @ 20.06

    Rolando hai forse un negozio da affittare?

    Rispondi

  • Rolando

    15 Febbraio @ 12.02

    è un progetto che tenta di collegare borgo romagnosi alla ghiaia rivitalizzando anche da un punto di vista commerciale il borgo e la galleria polidoro, i cui negozi sono ormai per buona parte chiusi. Invece per poter arrivare in macchina fino sotto casa siete disposti a bloccare tutto e marcire nello schifo di adesso. Vi meritate proprio di vivere sopra un pisciatoio e assediati dalle baby gang, vi sta bene. Bravi, davvero lungimiranti!

    Rispondi

  • Paul

    13 Febbraio @ 22.48

    Ti ricordo caro Davide che gli oppositori avevano gia' bloccato l'insano progetto della giunta Vignali!! Non e' questione di partito ma di amore x la citta'

    Rispondi

    • Maurizio

      14 Febbraio @ 12.34

      Paul, correggimi se sbaglio ma il progetto non fu bloccato per mancanza di fondi (all'epoca nessuno era disposto a dare un euro al Comune di Parma, se ne è parlato poco ma la salvezza del Comune fu l'azione della magistratura, probabilmente tardiva, perchè ancora qualche mese e non ci sarebbero stati i soldi nemmeno per pagare gli stipendi) ma soprattutto anche perchè Vignali aveva capito che era un progetto assurdo e che avrebbe portato solo una emoraggia di voti per la sua rielezione? Stessa cosa fatta per i parcheggi interrati in centro (ricordiamo che gli attuali parcheggi in centro da vendere o affittare sono ancora da affidare quidi non vi è nessuna richiesta di parcheggi per residenti in centro) la cui attuale amministrazione si trova a dover rimediare pagando le giuste penali alle imprese affidatarie dei lavori per il dietrofront ai lavori

      Rispondi

  • Paul

    13 Febbraio @ 20.48

    Ti ricordo caro Davide che gli oppositori avevano gia' bloccato l'insano progetto della giunta Vignali!! Non e' questione di partito ma di amore x la citta'

    Rispondi

  • Paul

    13 Febbraio @ 20.45

    Si bravo! Forse non ti ricordi quanti sono scesi inpiazza e li hanno m andati a casa. La stessa cosa bisognebbe fare oggi e finirla con la FIERA DELL'incompetenza! Gira in centro storico e lo capirai caro Davide.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

I 100 anni di Kirk Douglas

Youtube

I 100 anni di Kirk Douglas Video

Rosy Maggiulli torna... in pista

Monza

Rosy Maggiulli torna... in pista

Guns N' Roses all'autodromo di Imola

Il 10 giugno

Guns N' Roses all'autodromo di Imola

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Terremoto: cosa rischia Parma

TERREMOTO

Ma Parma quanto rischia?

1commento

Lealtrenotizie

Arriva la sala scommesse, scoppia la polemica

SAN LEONARDO

Arriva la sala scommesse, scoppia la polemica

Raid notturno

All'asilo di San Prospero rubati i soldi per l'altalena

agenda

Un weekend di colori, musica, gusto e cultura

PENSIONI

Novità sul ricongiungimento dei contributi

Palanzano

Sandra, la «musicista» delle campane

Progetto

L'auditorium a Busseto? Per ora non si fa

Lega Pro

Oggi Parma-Bassano

Salsomaggiore

Addio a Lorenzo, aveva solo 15 anni

LEGA PRO

D'Aversa per la panchina, ballottaggio Sensibile-Faggioni per il ds. E' questione di ore Video

gazzareporter

Scia e aerei: mistero nel cielo di Parma Video

4commenti

incidente

Auto si ribalta a Fidenza: un ferito grave

Anteprima Gazzetta

Terremoto: l'aiuto di Parma

Domani si parla anche di San Leonardo, di coca a Sorbolo, di un incredibile furto a un asilo

parma senza amore

Dieci frigoriferi (con materasso e rifiuti) sul marciapiede di via Boraschi

9commenti

vandali in azione

Manomettono il defibrillatore in piazza: presi (grazie a un cittadino)

2commenti

Sorbolo

Addio a Roberta Petrolini, la voce della Cri

cantieri e eventi

Come cambia la viabilità a Parma in settimana 

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

LETTERE AL DIRETTORE

Una piccola storia nobile

2commenti

EDITORIALE

Dal sexting al ricatto: pericoli on line

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

francia

Parigi, tutti salvi. Il rapinatore in fuga

PISA

Bimba di 6 anni muore soffocata da una spugna a scuola

WEEKEND

IL CINEFILO

I film della settimana, da Sully a Agnus Dei  Video

VERNISSAGE

90 anni di Arnaldo Pomodoro: la sua arte invade Milano

SPORT

ERA IL 2005

Rosberg, quel giorno a San Pancrazio...

1commento

SERIE A

Il Napoli travolge l'Inter di Pioli: 3 a 0

MOTORI

NOVITA'

Q2, l'Audi che farà strage di cuori (femminili)

BOLOGNA

Le ragazze
del Motor Show Fotogallery