12°

26°

PETIZIONE

Via Romagnosi, 300 no all'abbassamento

Via Romagnosi, 300 no all'abbassamento
9
 

Quando i cittadini bussano a «Palazzo». Anzi a tutti i Palazzi. Sono già oltre 300 le firme «anti-cantiere» raccolte dal neonato Comitato contro l’abbassamento e la pedonalizzazione di borgo Romagnosi.

Nel mirino di residenti e commercianti il progetto presentato dal Comune poco meno di un mese fa. «Siamo tutti d’accordo con la valorizzazione del Ponte Romano, gioiello della città, così come sulla riqualificazione del centro storico – chiariscono senza se e senza ma dal sodalizio -. Quello che non concepiamo è la “snaturalizzazione” di un borgo, da sempre residenziale, con nuovi lavori, disagi, costi e anche problemi sotto il profilo della sicurezza».

Così, la missiva ufficiale del comitato è stata indirizzata a prefetto, procuratore, questore e ai consiglieri d’opposizione del parlamentino parmigiano. Nel mirino del folto drappello di residenti e commercianti sono i «reali problemi legati a viabilità, microcriminalità e i costi», chiosa Dario Caprotti, al timone del comitato. «L’eliminazione di una quarantina di posti auto per gli abitanti è un problema che pesa sulle famiglie, anche sotto il profilo della sicurezza – riavvolge il filo – fra noi c’è chi ha il garage, ma ci sono molte persone che sarebbero costrette a parcheggiare lontano anche di notte». E non è finita qua: «nuovi cantieri significherebbero nuove zone d’ombra che potrebbero essere colonizzate da personaggi poco raccomandabili come spacciatori, ubriachi e perdigiorno. Non solo: durante le manifestazioni in centro, ormai con cadenza quasi settimanale, borgo Romagnosi funge da valvola di sfogo per dirottare il traffico. Questo senza contare gli imprevisti: più volte abbiamo visto passare vigili del fuoco e ambulanze per soccorrere persone, come avrebbero fatto in alternativa?». C’è poi la questione della valutazione della stabilità: «Sono davvero così sicuri che i palazzi reggerebbero a interventi così invasivi? A questo si aggiungono anche i costi immensi, che tuttora non sono chiari. Ci risultava una penale per la mancata attualizzazione del vecchio progetto di Vignali, anche in quel caso si parlava di milioni di euro. Se è già stata pagata, non vediamo perché spendere altri soldi che vanno contro gli interessi di chi questa via la vive tutti i giorni».

Secondo il presidente del comitato, insomma, «si tratta di un regalo all’Università, che però non tiene conto dei reali disagi». E arriva l’affondo finale: «Il tutto senza contare che gli interventi al Ponte Romano, che risalgono a un anno fa, non sono serviti a nulla perché è ancora in condizioni pietose. Occorre manutenzione, non ci si può limitare solo a progetti faraonici». Ma- e il Comitato tiene a precisarlo – non si tratta di polemiche fini a se stesse: «Abbiamo delle proposte concrete: perché non riqualifichiamo quello che c’è già all’interno del Ponte? Lo storico bar, il negozio di calzature. Perché non optare per un punto di controllo presidiato a turno dalle forze dell’ordine, a disposizione dei cittadini? Siamo a disposizione per collaborare sulla riqualificazione in questa zona, portando il contributo della nostra esperienza di vita quotidiana». Resta il fatto che la battaglia si preannuncia dura perché il comitato «esprime non solo le proprie preoccupazioni, ma chiede aiuto su come fermare questi irresponsabili e costosi lavori».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Paul

    16 Febbraio @ 20.06

    Rolando hai forse un negozio da affittare?

    Rispondi

  • Rolando

    15 Febbraio @ 12.02

    è un progetto che tenta di collegare borgo romagnosi alla ghiaia rivitalizzando anche da un punto di vista commerciale il borgo e la galleria polidoro, i cui negozi sono ormai per buona parte chiusi. Invece per poter arrivare in macchina fino sotto casa siete disposti a bloccare tutto e marcire nello schifo di adesso. Vi meritate proprio di vivere sopra un pisciatoio e assediati dalle baby gang, vi sta bene. Bravi, davvero lungimiranti!

    Rispondi

  • Paul

    13 Febbraio @ 22.48

    Ti ricordo caro Davide che gli oppositori avevano gia' bloccato l'insano progetto della giunta Vignali!! Non e' questione di partito ma di amore x la citta'

    Rispondi

    • Maurizio

      14 Febbraio @ 12.34

      Paul, correggimi se sbaglio ma il progetto non fu bloccato per mancanza di fondi (all'epoca nessuno era disposto a dare un euro al Comune di Parma, se ne è parlato poco ma la salvezza del Comune fu l'azione della magistratura, probabilmente tardiva, perchè ancora qualche mese e non ci sarebbero stati i soldi nemmeno per pagare gli stipendi) ma soprattutto anche perchè Vignali aveva capito che era un progetto assurdo e che avrebbe portato solo una emoraggia di voti per la sua rielezione? Stessa cosa fatta per i parcheggi interrati in centro (ricordiamo che gli attuali parcheggi in centro da vendere o affittare sono ancora da affidare quidi non vi è nessuna richiesta di parcheggi per residenti in centro) la cui attuale amministrazione si trova a dover rimediare pagando le giuste penali alle imprese affidatarie dei lavori per il dietrofront ai lavori

      Rispondi

  • Paul

    13 Febbraio @ 20.48

    Ti ricordo caro Davide che gli oppositori avevano gia' bloccato l'insano progetto della giunta Vignali!! Non e' questione di partito ma di amore x la citta'

    Rispondi

  • Paul

    13 Febbraio @ 20.45

    Si bravo! Forse non ti ricordi quanti sono scesi inpiazza e li hanno m andati a casa. La stessa cosa bisognebbe fare oggi e finirla con la FIERA DELL'incompetenza! Gira in centro storico e lo capirai caro Davide.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Il video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Angelina infiamma ancora il gossip

La diva

Parma o LA? Angelina infiamma ancora il gossip

In Duomo il battesimo del Principe Carlo Enrico

borbone parma

In Duomo il battesimo del Principe Carlo Enrico Le foto

17commenti

Cagnotto, matrimonio da favola

Gossip Sportivo

Cagnotto, matrimonio da favola

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Festival Verdi: venerdì la festa inaugurale

Parma

Festival Verdi: venerdì la festa inaugurale

Lealtrenotizie

M5S, con le nuove regole Pizzarotti non può ricandidarsi

CINQUE STELLE

M5S, con le nuove regole Pizzarotti non può ricandidarsi

Cambiano le norme: il sindaco rischia una sospensione fino a 24 mesi

Aeroporto Verdi

Da novembre stop al volo per Londra Video

1commento

Parma

Lungoparma, nuove regole: viale Toschi deserto alle 9,30 Video

1commento

ANTEPRIMA GAZZETTA

Disagio psichico fra i minori, dati allarmanti

Borgotaro

Ruba l'incasso alla Fiera del fungo: inseguita e arrestata Video

Guastalla

In treno senza biglietto, inveisce contro i passeggeri: caos sul Parma-Suzzara

Un 21enne già noto alle forze dell'ordine è stato denunciato

7commenti

Parma Calcio

Lussazione a una spalla: Coly fermo per oltre un mese Video

Alle 20,30 torna "Bar Sport" su TvParma

tg parma

Scuola di Alice: lavori finiti

A breve un altro cantiere

1commento

Medesano

Gilda: "Scuola chiusa per mancanza di insegnanti, un fatto gravissimo"

2commenti

Criminalità

Rincasa dopo la messa: scippata

1commento

Lutto

Addio ad Aleotti: internato in Germania, per due anni mangiò bucce di patata

EDITORIALE

L'Italia che dice no «perché siamo incapaci»

17commenti

QUATTRO CASTELLA

Agricoltore investe col trattore e uccide il figlio di 8 anni

La disgrazia in un fondo nel reggiano. Indagano i carabinieri

1commento

"Puliamo il Mondo"

Rifiuti di ogni genere fra i torrenti Parma e il Baganza Foto

Parma

Gettò pneumatici nei cassonetti: condannato

Pena sospesa per il titolare di una concessionaria

4commenti

Fontevivo

Restori, il geometra più longevo d'Italia

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Rivoluzionari con le case degli altri

3commenti

TERREMOTO

La sottoscrizione della Gazzetta con Cariparma

2commenti

ITALIA/MONDO

incidenti

L'auto travolta dal Tir: l' autista ubriaco non si è accorto di nulla Video

LA POLEMICA

Aereo Air France svuota il serbatoio sull'Ile-de-France

CURIOSITA'

fumetti

Milano invasa dagli zombie per i 30 anni Dylan Dog

stessa posa, stesso luogo

Oggi come ieri: sorrisi e nostalgia Gallery Inviateci le vostre foto

1commento

SPORT

Parlano gli ex

Parma, il 3-5-2 è il modulo vincente?

1commento

Calciomercato

Napoli, Gabbiadini rinnova

MOTORI

SALONE

Parigi val bene una "scossa"

IL TEST

Kia cee'd,
che sorpresa
il tre cilindri