Parma

Fondazione Cariparma: al via i bandi per la richiesta di contributi

Fondazione Cariparma: al via i bandi per la richiesta di contributi
Ricevi gratis le news
0

Comunicato stampa


La raccolta delle richieste è prevista dal 1° maggio al 30 giugno 2010. L’attività erogativa 2010 della Fondazione Cariparma si presenta con una sostanziale novità: la raccolta delle richieste di contributo sarà infatti regolata da appositi Bandi, la cui apertura è prevista dal 1° maggio al 30 giugno prossimi. Una modalità che, rispetto al passato, vuole maggiormente esplicitare i criteri di accessibilità, fornendo una chiara “guida” all’iter di richiesta contributi. Tre sono le macro aree sulle quali verteranno i bandi: “Arte, attività e beni culturali”, “Servizi alla Persona” (ovvero “Educazione, istruzione e formazione”, “Famiglia e valori connessi”, “Salute pubblica, medicina preventiva e riabilitativa”, “Religione e sviluppo spirituale”, “Volontariato, filantropia e beneficenza”, “Assistenza agli anziani”) e “Ricerca scientifica e tecnologica”.
Si tratta di finalità strategiche per il miglioramento della qualità della vita e per lo sviluppo del territorio, con previsione di ricaduta sul reale benessere sociale dei cittadini, in particolare delle fasce più deboli e vulnerabili. Come già annunciato nel novembre scorso, il Documento Programmatico Previsionale per l’esercizio 2010 prevede uno stanziamento al fondo per le erogazioni pari a complessivi 15 milioni di Euro: adempiuti gli impegni per i progetti pluriennali, gli interventi istituzionali ed il finanziamento di progetti propri, le risorse a bando ammontano complessivamente ad Euro 6.000.000, di cui un milione per il bando “Progetti per l’arte”, quattro milioni per il bando “Progetti per i Servizi alla Persona” e un milione per il bando “Progetti per la ricerca scientifica”.
Altra novità sostanziale riguarda la modalità di raccolta delle richieste di contributo che, da quest’anno, avverrà esclusivamente per via telematica: sul sito internet della Fondazione Cariparma (www.fondazionecrp.it) verrà infatti installata una procedura informatica che permetterà ai richiedenti di accedere alla modulistica on-line ed inviare alla Fondazione tutte le informazioni in merito al progetto per il quale si richiede un contributo; è importante evidenziare che le richieste non presentate per via telematica e/o dopo la chiusura del Bando non saranno ammesse. Giova altresì sottolineare che il modulo compilato on-line dovrà comunque essere stampato,
firmato dal legale rappresentante in ogni sua parte (Disciplinare, Modulo, Informativa sul trattamento dei dati personali) e fatto pervenire agli Uffici della Fondazione entro i termini di chiusura del Bando (farà fede il timbro postale, ovvero la data di ricezione in Fondazione). 
Tutte le notizie in merito ai soggetti ammessi, ai termini di presentazione delle richieste, ai settori di intervento, al disciplinare per l’accesso agli interventi erogativi, alle linee generali di indirizzo ed alla procedura di richiesta contributo saranno consultabili sul sito internet della Fondazione. Benché, come accennato, le richieste saranno accettate esclusivamente a partire dal 1° maggio 2010, tutta la modulistica sarà comunque disponibile per consultazione, sempre sul sito internet della Fondazione, a partire da lunedì 19 aprile. In particolare, la valutazione delle richieste pervenute si baserà sui seguenti elementi: a) compatibilità del soggetto richiedente con il dettato statutario; b) coerenza del progetto o dell’iniziativa con le finalità istituzionali ed i settori individuati dalla
Fondazione, nonché con le linee programmatiche stabilite dalla stessa; c) consolidata esperienza ed affidabilità del soggetto richiedente nel settore per il quale viene richiesto l’intervento; d) esito ed efficacia di precedenti interventi deliberati dalla Fondazione in favore del medesimo soggetto richiedente; e) possesso da parte del soggetto richiedente delle eventuali autorizzazioni necessarie, rilasciate dagli Organi o dalle Istituzioni preposti; f) chiarezza ed esaustività di informazioni sul progetto o sull’iniziativa da finanziare, in termini di obiettivi perseguiti, contenuti, risorse finanziarie necessarie e loro fonti di copertura; g) ampiezza e misurabilità delle ricadute dei progetti e delle iniziative sul territorio della provincia di Parma.
 
Strada al Ponte Caprazucca, 4 – 43121 Parma
Tel 0521/532111 – fax 0521/289761
www. fondazionecrp.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

L'annuncio di Ilary Blasi: "Nadia Toffa è tornata a casa"

Nadia Toffa

LE IENE

L'annuncio di Ilary Blasi: "Nadia Toffa è tornata a casa"

"Video troppo osè": pop star egiziana condannata a 5 anni di carcere

MUSICA

"Video troppo osé": popstar egiziana condannata a 2 anni di carcere

Seredova su Buffon: "Sto meglio da cornuta"

Gossip Sportivo

Seredova su Buffon: "Sto meglio da cornuta"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Autovelox

PARMA

Autovelox e autodetector: ecco dove sono

1commento

Lealtrenotizie

E' morta Giulia, la 15enne investita da un'auto a Corcagnano

I rilievi dopo l'incidente

PARMA

Non ce l'ha fatta Giulia, la 15enne investita da un'auto a Corcagnano

I genitori hanno autorizzato la donazione degli organi

3commenti

violenza sessuale

Arrestato insegnante di musica parmigiano: i due anni da incubo di un'allieva

2commenti

protagonista

Colorno, il maresciallo si getta nel torrente e salva un 35enne

Ieri mattina la storia a lieto fine nella frazione di Copermio

2commenti

bassa

Reggia devastata dall'acqua: studenti Alma e volontari al lavoro Video

Sospesa l'attività didattica della scuola di cucina italiana

ALLUVIONE

L'esondazione dell'Enza: la Regione stanzia 2 milioni per le spese urgenti

dopo l'alluvione

Lentigione, 100 carabinieri per evitare sciacallaggi. Risveglio nel fango: il video

colorno

Approfittano del caos dovuto alla piena per svaligiare due case Video

ALLUVIONE

Piene record, perché e come è successo

8commenti

Piena Enza

Immergas, danni ingenti. Amadei: «Ripartiremo con più forza»

polizia

Via Pelizzi, i ladri narcotizzano il cane e minacciano con le mazze il padrone di casa

Tre furti compiuti, uno tentato e due cassaforti sparite in un solo pomeriggio

1commento

TEATRO REGIO

La fotogallery del concerto della Mannoia

polizia municipale

Irregolarità e cibi avariati: 11 sospensioni di attività e 100 persone identificate in tre mesi Video

Due esercizi sono stati chiusi definitivamente, per altri 9 è scattata la chiusura temporanea

MORI' 31 ANNI FA

Mora: perché Parma non capì il suo talento?

118

Altro incidente sulla Massese: schianto a Torrechiara, un ferito

5commenti

parma calcio

Verso Parma-Cesena, D'Aversa si affida a difesa e Insigne Video

CAPODANNO

Fedez verso la Piazza

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

"SILICON ALLEY"

E-commerce, da Apple a Amazon: quando il cliente si sente solo

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

SVIZZERA

Scontro auto-camion: due morti nel tunnel del San Gottardo

usa

Il democratico Jones sconfigge Moore, schiaffo per Trump

SPORT

calcio

Coppa Italia: 3-2 alla Sampdoria, Fiorentina ai quarti

VIDEO

La Cittadella del Rugby ospita Reggio. Parla il coach Manghi

SOCIETA'

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

ospedale

A casa dopo 57 giorni il 15enne in arresto cardiaco salvato al Maggiore

4commenti

MOTORI

VOLKSWAGEN

La Polo? Con 200 Cv diventa GTI Fotogallery

SICUREZZA

Crash test EuroNCAP, alla cara vecchia Fiat Punto zero stelle