20°

36°

Libia

Forse uccisi due dei tecnici rapiti: "Usati come scudi umani"

Attivati la Farnesina e il Copasir

Tecnici Bonatti rapiti in Libia, Gentiloni:
Ricevi gratis le news
3

Si teme che due dei quattro tecnici italiani rapiti in Libia nel luglio 2015 siano rimasti vittime di scontri con i miliziani Isis nella città di Sabrata. Il ministero degli Esteri sta cercando di verificare, anche se l'identificazione resta difficile.  
«Relativamente alla diffusione di alcune immagini di vittime di sparatoria nella regione di Sabrata in Libia, apparentemente riconducibili a occidentali, la Farnesina informa che da tali immagini e tuttora in assenza della disponibilità dei corpi, potrebbe trattarsi di due dei quattro italiani, dipendenti della società di costruzioni "Bonatti", rapiti nel luglio 2015 e precisamente di Fausto Piano e Salvatore Failla. Al riguardo la Farnesina ha già informato i familiari. Sono in corso verifiche rese difficili, come detto, dalla non disponibilità dei corpi».
Nessun commento per ora da parte della Bonatti. 
Il Comitato parlamentare per la sicurezza (Copasir) affronterà la questione oggi "con urgenza" con il senatore Marco Minniti. 

"USATI COME SCUDI UMANI". Un testimone libico, rientrato a Tunisi da Sabrata, riferisce all'agenzia Ansa che i due ostaggi italiani "sono stati usati come scudi umani" dai jihadisti dell’Isis, e sarebbero morti «negli scontri» con le milizie di ieri a sud della città, nei pressi di Surman. 

 (Fausto Piano)

ANGOSCIA NEL CAGLIARITANO. Ancora non arrivano conferme, ma a Capoterra (Cagliari) si vivono già ore di angoscia e apprensione sulla possibile morte di Fausto Piano, meccanico 60enne rapito in Libia con altri tre tecnici. «Mi hanno chiamato - ha detto il sindaco, Francesco Dessì - ma ancora non abbiamo conferme ufficiali». Proprio il primo cittadino due settimane dopo il sequestro aveva organizzato una fiaccolata per chiedere la liberazione di Fausto Piano. 

I FAMIGLIARI DI POLLICARDO: "NON SAPPIAMO NULLA". «Non sappiamo nulla, se non quanto sta trapelando in queste ore dagli organi di informazione. Speriamo bene». Lo ha detto un nipote di Gino Pollicardo, 55 anni di Monterosso (La Spezia), uno dei quattro tecnici della Bonatti di Parma rapito in Libia lo scorso luglio, in merito alle notizie sulla morte di due dei quattro dipendenti dell’azienda emiliana. La famiglia, secondo quanto trapela dallo stretto riserbo che la circonda, non sarebbe stata contattata dalla Farnesina. 

 (Salvatore Failla)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Vercingetorige

    03 Marzo @ 12.16

    E' VICINO L' INVIO DI TRUPPE ITALIANE IN LIBIA , per combattere l' ISIS , Si parla di circa 5000 uomini, agli ordini del Generale Paolo Serra. Forse i paracadutisti della "Folgore" torneranno ad El Alamein dopo settantaquattro anni . Ci saranno anche soldati americani , inglesi e francesi . Ufficialmente si dice che la missione partirà su richiesta del Governo Libico , ma , al momento , in Libia di governi ce ne sono due , che non si riconoscono l' un con l' altro. A livello internazionale è riconosciuto quello di Tobruk , non quello di Tripoli .Si vorrebbe anche un mandato dell' ONU , e sarebbe pure necessario un voto del nostro Parlamento . Tutto questo potrebbe far pensare a tempi lunghi , ma , in realtà , sembra che i preparativi siano molto avanzati.

    Rispondi

    • Bruno

      03 Marzo @ 13.19

      El Alamein è in Egitto...

      Rispondi

      • Vercingetorige

        03 Marzo @ 17.37

        E' vero . Ha ragione . Era solo un modo di dire , a memoria del sacrificio delle nostre truppe in Libia.

        Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia

tg parma

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia Video

Nuda in giro per Bologna: individuata e super-multa

SOCIAL

Bologna, la ragazza che passeggiava nuda rivela: "E' un esperimento sociale" Video

2commenti

"Vietato annoiarsi" a Bedonia: foto dalla piscina

PISCINe 

"Vietato annoiarsi" a Bedonia Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ferragosto di una volta: Parma deserta nel 1988

TG PARMA

Come eravamo: Parma deserta nel Ferragosto del 1988 Video

2commenti

Lealtrenotizie

Barcellona colpita dall'Isis, la testimonianza di una parmigiana

tg parma

Barcellona colpita dall'Isis, la testimonianza di una parmigiana Video

AMICHEVOLE

Stasera il Parma affronta l'Empoli al Tardini

carabinieri

Arrestate tre rom: così fecero bottino al Famila di Salso Il video

10commenti

METEO

Temporali, vento e caldo domani in Emilia-Romagna

Le previsioni per il Parmense

via bixio

Entra di notte al bar e fa bottino: arrestato grazie a un passante

PASIMAFI

Scandalo sanità, no alla libertà per Fanelli

1commento

fontevivo

Nuovo guasto e allagamenti, il sindaco Fiazza: "Chiederemo risarcimento" Video

bassa reggiana

Violenza sessuale su un minorenne disabile: revocati i domiciliari al 21enne

Elisoccorso

Ora gli «angeli» dell'emergenza volano anche di notte

tg parma

Ricordato il sacrificio di Charlie Alfa Video

BORGOTARO

Diawara forse ucciso da un malore?

MONCHIO

«Mi vuoi sposare»? Sorpresa alla sagra

Università

Preso lo scassinatore seriale dell'ateneo

1commento

Sissa

Moto, i centauri disabili tornano in sella grazie a Pattini

viabilità

Tangenziale sud: partono i lavori (e i possibili disagi)

Lavori in corso

Tutti i cantieri nelle strade della città

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

2commenti

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

ITALIA/MONDO

barcellona

Due italiani tra le vittime. Bruno ucciso per proteggere i figli. Caccia a Moussa

Turku

Attacco in Finlandia: un morto e 8 feriti

SPORT

Incidenti stradali

Ritirata patente al calciatore Kabashi

Calciomercato

Telenovela Kalinic, l'ultima puntata è incredibile

SOCIETA'

gazzareporter

Limiti di velocità... al Parco Ducale Foto

MINISTERO

Niente nido e scuola dell'infanzia per i bimbi non vaccinati

2commenti

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti