12°

19°

Parma

Abruzzo, l'altro volto della ricostruzione

Abruzzo, l'altro volto della ricostruzione
Ricevi gratis le news
0

«C'era una storia che nessuno raccontava. Ho deciso di andare a L’Aquila. Dovevo stare pochi giorni. Sono stato lì otto mesi e ho seguito tutto». 
Alberto Puliafito è un giovane regista torinese:  ha presentato a Parma i documentari sulla gestione del terremoto abruzzese «Yes we camp» e «Comando e controllo». Il suo punto di vista ha scatenato anche l'altra sera il dibattito nell’auditorium dell’Assistenza pubblica, alla presenza dell’assessore comunale alla Protezione civile Fabio Fecci, al responsabile dell’Assistenza pubblica Stefano Camin, a Gabriele Ferrari, consigliere regionale, ex assessore provinciale alla Protezione civile,  e di Anna Colasacco, sfollata del terremoto, autrice di un diario su internet sulle difficoltà della popolazione.

I filmati di Alberto Puliafito, regista per programmi su reti televisive nazionali e per il cantante Simone Cristicchi, cercano di dare voce agli aquilani: «La realtà è un’altra cosa. L’opposto di quello che fanno vedere in tv»,  dice una signora ripresa in una tendopoli «C'è una bolla di cristallo che ci chiude - dice un’altra - hanno convinto tutti che noi siamo a posto». La tesi è che non esiste un «miracolo aquilano»: «Erano meglio i moduli abitativi provvisori (i container) delle case costate 2.700 euro al metro quadro - dice il regista scagliandosi contro il piano di ricostruzione -: una volta finite, le case consumano suolo e servono solo per 15.000 aquilani». «E' il primo terremoto in cui la protezione civile si occupa di costruire, non di ricostruire. A L’Aquila non si è ricostruito niente, è una città fantasma: 28.000 persone hanno scelto di vivere in autonome sistemazioni, cioè in roulotte, in case abusive o sono andati via», aggiunge la blogger Anna Colasacco.
Non è convinto Fabio Fecci: «In qualche località qualcosa non ha funzionato, ma io penso che le criticità siano abbastanza marginali - dice l’assessore -:  quando le cose vanno bene bisogna dirlo. Le case costruite sono un capitale che rimarrà». Stefano Camin, volontario in Abruzzo, ribatte alla critica sulla priorità data alle case: «Ci vogliono dieci anni per smaltire i container - dice Camin - quelli dell’Umbria li stiamo smaltendo ancora adesso».
 All’incontro,  moderato dal giornalista della Gazzetta di Parma Marco Federici e promosso con la collaborazione della Fondazione Matteo Bagnaresi, è intervenuto Gabriele Ferrari per  cercare una mediazione: «C'è stato un eccesso di militarizzazione dei campi e un eccesso di voglia di fare tutto, subito e bene, che non sono parole che stanno insieme - dice l’ex assessore -.  Ma Bertolaso, salvo la vicenda della protezione civile Spa, è stato presente, così come i volontari e gli enti locali. Ci sono state cose positive, ma resta da fare moltissimo».e.g.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

PARMA

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

6commenti

Asterix e Obelix arrivano a Parma e gustano il prosciutto in una "taberna"

FUMETTI

Asterix e Obelix arrivano a Parma e gustano il prosciutto in una "taberna" Foto

Playboy:  arriva la prima coniglietta transgender

GOSSIP

Playboy: arriva la prima coniglietta transgender

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Criptovalute, il problemaè la mancanza di un governo

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

Lealtrenotizie

Meteo e blocco del traffico

ambiente

Aumentano le polveri: restano i divieti. In attesa della pioggia Video

Ma Epson avverte: "Sarà l'ottobre più secco in sessant'anni"

STADIO TARDINI

Pazzo campionato: il Parma segna su azione, vince ed è a 3 punti dalla vetta

Guarda la classifica. Barillà:"Stiamo crescendo" (Video) - Scozzarella: "Iniezione di fiducia" (Video) - Grossi: "Tre punti pesanti" (Videocommento)

3commenti

polizia

Furgone in sosta in centro per la consegna, spariscono dei vestiti

1commento

il caso

Eramo: "Il conto dei servizi, il Comune lo fa pagare ai disabili?"

via carducci

Insulta i clienti di un bar e i poliziotti. Denunciato slovacco 46enne

2commenti

PARMA

Minacciato nel suo palazzo da un uomo armato di coltello: serata di paura in centro

Il parmigiano ha chiamato la polizia ma lo sconosciuto è fuggito

PARMA

Ruba 3mila euro: donna delle pulizie incastrata dalle telecamere Video

Lunedì

A1, chiusura casello di Parma in entrata per MI e uscita per BO 4 notti Video

TRIBUNALE

«Florentina, non ci sono abbastanza prove per processare Devincenzi»

COLORNO

Ponte sul Po chiuso, tutti a piedi verso Casalmaggiore

2commenti

Il Mangia come scrivi “De Luca, Righetti, Soneri Gallery

IL CASO

L'ex moglie smaschera il marito dalle mille identità

FURTO

Salso, i ladri bucano la finestra e fanno razzia

PARMA

Fugge e abbandona la borsa con la droga: sequestrati 3 etti di marijuana

Valore sul mercato dello spaccio: circa 3mila euro

INCIDENTE

Scontro auto-moto a Langhirano: un ferito grave

Lo scontro è avvenuto in via Roma

weekend

Castagne, musica e iniziative nei castelli: l'agenda

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Brexit, nebbia fitta sulla Manica

di Aldo Tagliaferro

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

DA GENNAIO

E la Ue "sdogana" gli insetti a tavola

LUCCA

E' morto il bimbo di un anno caduto dal trattore

1commento

SPORT

Formula 1

Hamilton, pole numero 72. Vettel è secondo

RUGBY

Zebre, crollo nella ripresa: avanti 30-7 perdono 38-33

SOCIETA'

IL DISCO

1st, il capolavoro dei Bee Gees

Narrativa

Roma, autopsia della borghesia

MOTORI

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro

IL TEST

Debutta la nuova Polo: ecco come va