16°

30°

politica

Vignali: "Parma insicura, provo rabbia"

L'ex sindaco interviene sul tema sicurezza

Vignali
Ricevi gratis le news
38

Sul tema sicurezza, oggi interviene l'ex sindaco Pietro Vignali. Ecco alcuni passaggi della sua lettera:

Leggo sempre più spesso le segnalazioni di associazioni e residenti che lamentano il crescente degrado di tanti quartieri di Parma. Qualcuno evoca l’esercito quello stesso che con me avevamo avuto, con un presidio insieme alle altre forze dell’ordine , fruttuoso. Senza enfatizzare i toni, hanno ragione i cittadini che vedono precipitare lo stato della sicurezza a Parma. La mia constatazione è quella di chi, insieme con l’ex Assessore Fecci, ha speso ogni energia su questo fronte, secondo qualcuno persino maniacale rispetto alla prevenzione della microcriminalità e del degrado.

Provo rabbia per quello che oggi vediamo tutti sotto le nostre finestre, per come si sta riducendo la nostra Parma, e rivendico con orgoglio le misure adottate qualche anno fa per affrontare il problema negli anni del mio mandato. E se scomodo Oriana Fallaci è per dire ai parmigiani che la rabbia e l’orgoglio, insieme, danno il segno dell’amore per questa nostra città, così speciale da chiamare ciascuno di noi a difenderla. Ed ecco il dovere civico di ciascuno di noi, a rimanere vigile e ad essere sentinella del proprio pezzo di Parma. Rivendico di aver messo nero su bianco la carta di Parma sulla sicurezza che è stata utilizzata dall’ex Ministro Maroni per fare un decreto sulla sicurezza che ha consentito ai Sindaci di fare ordinanze in materia di sicurezza urbana e degrado prima solo di esclusiva competenza dei Questori.

(...) Non si trattava solo di parole: la notte – come ricorderete – ero spesso impegnato in prima persona insieme con l’ex Assessore Fecci nei pattugliamenti di periferia, nei sopralluoghi, nei controlli stradali, nelle visite ispettive. Diverse poi sono state le politiche e le iniziative adottate in quegli anni poi abbandonate e oggi da piu’ parte riprese come i controlli con i cani antidroga di cui noi ci eravamo dotati come municipalità e utilizzati insieme alle altre forse dell’ordine.

(...) Avevamo reintrodotto i vigili di quartiere alle zone Parma Centro, Cittadella, Pablo e Oltretorrente, servizio svolto in turnazione anche in altri quartieri della città ed in zone periferiche. Sono state installate inoltre quattro postazioni fisse della Polizia Municipale in via Trento, piazzale della Pace, via D’Azeglio e barriera Garibaldi. A seguito di richieste da parte dei cittadini avevamo provveduto all’attivazione del “Servizio h24” nelle serate di venerdì e sabato


(...) Dove regna la pulizia e il decoro, si allontanano criminalità e degrado.Si deve partire dalla cura delle piccole cose per ottenere sicurezza su ampia scala: E’ quello che insieme con l’ex assessore Fecci abbiamo cercato di realizzare a Parma con ogni nostra energia in collaborazione con le altre forze dell’ordine. Sul tema della sicurezza ritengo di aver fatto fino in fondo il mio dovere e di aver assicurato alla città un periodo di sicurezza e decoro in stretto raccordo anche con comitati di cittadini
Pietro Vignali

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Filippo Bertozzi

    21 Marzo @ 13.48

    Appunto quel che dicevo: diversi commenti di chi non ha neanche letto le sue argomentazioni e quindi non le contesta nel merito, come potrebbe liberamente e legittimamente fare, ma si indigna perché un giornale gliele lascia esprimere. Magari pensano anche di essere democratici, invece sono fascisti.

    Rispondi

    • Luciano

      22 Marzo @ 10.55

      A cosa pensava Vignali, quando nei quartieri tra viale Piacenza Via Savani ecc.. si è trasferito spaccio e prostituzione? non lo preoccupava certo il degrado di questi quartieri con strade e marciapiedi ridotti a carraie. Ora viene intervistato come se fosse un esperto??? Un po di decenza non guasterebbe!!!

      Rispondi

      • 22 Marzo @ 11.15

        REDAZIONE - Piccola precisazione: non viene "intervistato". E' un comunicato da lui diffuso, e che tutti i media hanno ritenuto di pubblicare, come è inevitabile di fronte all'intervento di un ex sindaco (qualunque giudizio politico e non si possa avere)

        Rispondi

        • Luciano

          22 Marzo @ 11.28

          Il giudizio non è politico, ma giudiziario. A mio parere è un intervento che non andava pubblicato, il suo stato di "rabbia" non è per nulla credibile.

          Rispondi

        • Filippo Bertozzi

          22 Marzo @ 13.43

          Ammetti pubblicamente di essere un fascista, e puoi continuare a chiedere che in democrazia venga tolta a qualcuno la libertà d'opinione.

          Rispondi

        • 22 Marzo @ 13.26

          REDAZIONE - In una democrazia, l'opinione di un ex sindaco (peraltro su un tema diverso da quello che è finito in cronaca giudiziaria) sarebbe assurdo non pubblicarla. Poi, del sindaco e delle sue parole, ognuno è libero di avere il giudizio che vuole.

          Rispondi

  • Luciano

    21 Marzo @ 10.45

    A questo punto diamo voce anche a spacciatori e papponi!!!

    Rispondi

  • Crociato

    20 Marzo @ 16.40

    Ma ha il coraggio di parlare?Ma ci siamo dimenticati quello che ha combinato questo soggetto?

    Rispondi

  • federicot

    20 Marzo @ 10.09

    federicot

    Per forza che era più sicura ... i delinquenti erano al potere!!!!

    Rispondi

    • gigiprimo

      20 Marzo @ 12.46

      vignolipierluigi@alice.it

      Ci mancavi!!

      Rispondi

  • LaoTzu

    20 Marzo @ 09.23

    La Redazione della Gazzetta di Parma on-line censura molti dei commenti dei lettori senza che nessuno possa accorgersene, per cui NON ha alcun diritto a fare la predica proprio a nessuno, nascondendosi retoricamente dietro al diritto all'informazione che pratica solo quando le fa comodo.

    Rispondi

    • 20 Marzo @ 14.37

      da Redazione: curioso, perché lei che continua a visitarci (e ad essere pubblicato) rappresenta la miglior conferma di ciò che questo sito è dalla sua nascita: uno spazio in cui tutti possono - tolte le offese, gli insulti, le volgarità, la diffamazione - esprimere il loro pensiero. E non è così scontato altrove...

      Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

L'estate pazza di social, vip, bufale e gaffe "razziste"

il caso

L'estate pazza di social, vip, bufale e gaffe "razziste"

Negli Usa è iniziata "l'eclissi del secolo" Gallery

astronomia

Negli Usa è iniziata "l'eclissi del secolo" Gallery

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

estate

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Barca prende fuoco e affonda nel Po, Marco Padovani muore annegato

tragedia

Barca prende fuoco e affonda nel Po, 65enne muore annegato Video

La vittima, Marco Padovani, era di Trecasali

gazzareporter

Via Langhirano, la razzia "chirurgica" degli specchietti retrovisori Foto

7commenti

calcio

Il Parma supera i 7mila abbonamenti e "corteggia" Matri

1commento

Novità

Il caffè? Lo pago con la carta

12commenti

anteprima gazzetta

La "cattedrale segreta", alla scoperta del duomo

bellezze

Miss Italia: il popolo del web fa volare Anna Maria alle prefinali di Jesolo

IL CASO

Vaccini obbligatori e verifiche, la protesta dei presidi

incidente

Paurosa caduta in moto: 5 km di coda in A1 al bivio con l'A15 Traffico tempo reale

Felino

Chiusa fra le polemiche la fiera d'agosto

cittadella

Cittadella da giocare: raddoppiano i tappeti elastici Foto

gazzareporter

Non c'è posto? Qualcuno parcheggia lo stesso

gazzareporter

Lavori di asfaltatura barriera Repubblica

tg parma

Sicurezza in ospedale: oltre 100 telecamere entro il 2018 Video

2commenti

CALCIO

D'Aversa si racconta

polizia municipale

Bocconi avvelenati: nuova allerta

1commento

BERCETO

L'epopea degli Scout dal primo campo estivo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

terrorismo

Attentato di Barcellona, ucciso il killer in fuga

terrorismo

Sventato attentato con Barbie-bomba su un volo per Abu Dhabi

SPORT

ciclismo

Impresa di Nibali alla Vuelta. Ora Froome è in rosso

SERIE A

Partenza sprint per Inter e Milan, la Roma vince a Bergamo

SOCIETA'

TERRORISMO

Rischio terrorismo: inizia l'Italia delle barriere Gallery

cinema

E' morto Jerry Lewis, aveva 91 anni

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti