-2°

Parma

Ubaldi attacca Vignali e la giunta: "Danno la colpa a noi per la loro incapacità e impotenza" - La replica del Comune: "Quante inesattezze"

Ricevi gratis le news
18

L'ATTACCO DI UBALDI - Insieme nella campagna elettorale del "passaggio del testimone", man mano più lontani nell'attività quotidiana del Comune, ed ora apertamente uno contro l'altro. L'ex sindaco Elvio Ubaldi (oggi presidente del Consiglio comunale) attacca il sindaco Pietro Vignali (assessore alla viabilità e ambiente nelle giunte Ubaldi) e il suo governo.

"In questi giorni - ha affermato Ubaldi in una conferenza stampa - alcuni esponenti dell'amministrazione hanno pensato bene di giustificare i propri ritardi e le proprie inefficienze dando la colpa alle precedenti amministrazioni, delle quali loro stessi facevano parte>,ha premesso l'ex sindaco per chiarire il motivo che lo ha spinto ad attaccare i vertici del Comune. "L'assoluta incapacità e impotenza nel produrre qualcosa di visibilmente nuovo li spinge ad affermare che non riescono ad operare perché chi li ha preceduti ha lasciato debiti, guai e problemi", ha proseguito Ubaldi, all'Hotel Button insieme a due ex assessori delle sue giunte: Roberto Lisi (Lavori pubblici) e Stefano Spagnoli (Cultura).
 

"Sono disposto a sostenere quanto affermo in un dibattito pubblico con il sindaco", ha aggiunto Lisi, nel replicare ad una nota diramata da Civiltà per Parma, nella quale si parlava di "cantieri bloccati con grandi disagi e costi per i cittadini" e "opere solo parzialmente finanziate", in riferimento alle passate amministrazioni. Spagnoli ha criticato la mostra Nove100:  "vagamente inespressiva".

LA REPLICA DEL COMUNE - Nel tardo pomeriggio la replica del Comune, attraverso una lunga nota dell'Ufficio stampa: 
L’Amministrazione comunale si trova costretta a replicare  a  numerose inesattezze emerse dalla  conferenza stampa del Presidente del Consiglio comunale Elvio Ubaldi .
“Ci stupiscono - spiega l’amministrazione comunale -  le affermazioni  emerse oggi,  in un momento in cui, nonostante il periodo decisamente meno favorevole di quello  vissuto dall’Amministrazione Ubaldi in termini di finanziamenti e di congiuntura economica, sono sotto gli occhi di tutti gli sforzi che questa Amministrazione sta facendo per portare a termine progetti complessi e avviarne di nuovi”.

Tra le altre cose, l’Amministrazione intende fornire precisazioni in merito ai principali progetti richiamati: 
 
Piazza Ghiaia
Contrariamente a quanto sostenuto da Ubaldi, l’ex sindaco ha spostato i boxisti all’inizio del 2007 ancor prima che gli venisse approvato il progetto. Il progetto di Ubaldi è stato bocciato (17 settembre 2007) in seduta congiunta da parte dei comitati tecnico-scientifici del Ministero dei Beni culturali. L’Amministrazione Vignali ha dovuto rifare completamente il progetto. In seguito, ha dovuto ricucire i rapporti con la sovrintendenza sottoscrivendo un accordo di programma il 25 gennaio 2008. Questo accordo ha consentito di avviare i lavori che sono in fase di conclusione.
 
Ospedale Vecchio
Contrariamente a quanto affermato da Ubaldi, l’iter autorizzativo è stato sbloccato solo dopo la sentenza del Consiglio di Stato del Luglio 2009, poiché gli accordi precedentemente presi sono stati disattesi dai Sovrintendenti successivamente intervenuti. La situazione è stata recuperata con un nuovo accordo concordato dal sindaco Vignali con il Ministero dei Beni Culturali. Ciò che nella conferenza stampa dell’ex sindaco non è stato ricordato è che si è dovuta ribandire la gara e definire la questione degli archivi, cosa avvenuta il 9 Aprile 2010.
 
Ponte a Nord
Il progetto presentato da Ubaldi (il cosiddetto Ponte degli scatoloni) non era assolutamente realizzabile per criticità urbanistiche e autorizzative. Si era aperto un conflitto con Provincia, Regione ed enti idraulici, nonché Sovrintendenza paesaggistica. Si ricorda anche che il Psc varato da Ubaldi contrastava con la variante di Poc approvata da Ubaldi stesso. L’amministrazione Vignali ha dovuto rifare il progetto, risolvere le incongruenze urbanistiche (23/7/2008) e ha risolto le criticità paesaggistiche e idrauliche, nonché i relativi problemi economici e finanziari.
 
Sede Efsa
Solo il progetto preliminare è stato approvato in Aprile 2007 in scadenza di mandato, tutto il resto dell’iter è stato condotto dal sindaco Vignali (progetto definitivo, esecutivo, reperimento del pre-finanziamento, inizio dei lavori, che ora sono in fase avanzata) compreso l’aumento di volumetria richiesta da Efsa.
 
Scuola Europea
Inizialmente era stata immaginata dal sindaco Ubaldi nel Parco Bizzozzero al posto dell’attuale parco e con un finanziamento di soli 6 milioni di euro, sufficiente a realizzare solo un quarto della scuola, in un’area già critica per il traffico e assolutamente inidonea. La frammentazione della scuola in più plessi auspicata da Ubaldi è espressamente vietata dall’Unione Europea. L’amministrazione Vignali ha reperito un finanziamento  di 20 milioni di euro, costruito i progetti preliminare, definitivo ed esecutivo e indetto il bando in un’area idonea come quella del Campus. Con un costo al metro quadrato non di 4.000 euro come sostenuto in conferenza stampa, ma  ben meno della metà  (1500 compreso acquisto dell'area) .
 
Nuovo Duc, sala Ipogea del Centro congressi, Teatro dei dialetti
Pensate in grande dall’ex sindaco Ubaldi, queste opere sono state purtroppo avviate senza avere la totalità del finanziamento.  E’ stata invece la Giunta Vignali a completare il finanziamento, a partire dal 2007, grazie a un accordo sottoscritto con la Regione ed al prestito flessibile attivato.
 
Palazzo del Governatore
Il progetto della precedente Amministrazione ne permetteva un uso molto limitato. L’attuale Amministrazione è intervenuta per rendere lo spazio idoneo a mostre d’arte di grande richiamo come quella in corso che ha già raggiunto 40.000 visitatori.  Anche in questo caso le cifre di cui si è parlato nella conferenza stampa di Ubaldi ( 1 milione) non è reale. La cifra vera corrisponde a meno della metà.
 
Teatro Regio
Ubaldi ha approvato il programma del Festival Verdi 2007 (annunciandolo in conferenza stampa) firmando i relativi contratti a marzo 2007 in assenza dei finanziamenti basandosi solo sulla parola, poi non mantenuta, di esponenti del governo Prodi. Questo ha creato un buco di 2 ml di euro che l’Amministrazione Vignali ha risanato approvando lunedì il consuntivo 2009 e riportando il bilancio in utile.
           
Arena estiva del Teatro 2
Il progetto ereditato dalla precedete amministrazione verrà completato nei tempi e nei modi previsti . Quello che  Ubaldi non ha ricordato oggi è che, per poter essere completamente utilizzabile, bisognerà finanziare con un ulteriore milione di euro la copertura del palco, che non era prevista.
 
Centro polisportivo Campus
Ubaldi non ha ricordato che l’Amministrazione  Vignali ha trovato diverse situazioni irrisolte legate alla disponibilità di utilizzo dell’area che rallentava l’avvio dei lavori che oggi invece sono in via di conclusione.
 
Ex Ostello Cittadella
Oggi Ubaldi non ha ricordato che l’impresa che aveva avviato i lavori nel suo mandato è fallita e che il suo progetto era comunque inutilizzabile in quanto prevedeva solo una serra. L’Amministrazione Vignali ha dovuto rifare il progetto prevedendo i servizi necessari per i fruitori della Cittadella (palestra, docce, etc.).
 
Pasubio
Contrariamente a quanto affermato da Ubaldi non esisteva alcun progetto e conseguentemente nessun finanziamento per l’ex Padiglione Nervi. Tutti i passaggi sono stati effettuati dall’amministrazione Vignali.
 
Tangenziali
Si ricorda che in via Budellungo i problemi erano sorti già durante la giunta Ubaldi per via del fallimento dell’impresa. Per quanto riguarda la viabilità Ovest si ricordano i problemi legati ai ritrovamenti archeologici.
 
Scuole
Nella conferenza stampa di Ubaldi non è stato ricordato che tra nuove costruzioni, ristrutturazioni e adeguamenti, l’Amministrazione Vignali ha impegnato più di 20 milioni (tra le altre Parmigianino, Acquerello, Girotondo, Porporano, Vicofertile, S. Girolamo, San Prospero).

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • fabio

    02 Maggio @ 12.07

    Il 20 giugno 2007 cede l'incarico al suo successore, Pietro Vignali, per la cui elezione Ubaldi si è battuto con successo: Vignali è infatti espressione della lista civica Per Parma con Ubaldi, fondata nell'occasione. (Wikipedia) Questo breve prologo, per fare comprendere, non la rabbia personale, ma il giustificato risentimento politico e interiore, che un bravo amministratore che ha amato profondamente la sua città, deve e ha l'obbligo di farlo, difendere un operato, peraltro condiviso da chi oggi taglia i nastri, che ha portato Parma a risultati incredibili, ferma com'era da 30 anni. Elvio Ubaldi, ha sbagliato, ha scelto un successore tristemente affiancato da una squadra di giovani superficiali, e troppo autoreferenziali, la città paga dazio. La città per chi non lo sapesse siamo noi. E così - crisi crescente - l'identità promessa non sarà più. a meno che Ubaldi non torni, con una squadra VERA, di lavoratori non da Ufficio Stampa, ma di sostanza. In tanti lo desiderano...

    Rispondi

  • Max

    02 Maggio @ 11.51

    Basta Ubaldi, hai rotto. Veramente, i parmigiani non ti vogliono più, hai inanellato una serie di figure penose. Vai con la sinistra così fai perdere anche loro, come l'udc & portati anche qualche rudere come Spagnoli, Lisi etc

    Rispondi

  • davide

    01 Maggio @ 15.14

    Purtroppo l'ex sindaco Ubaldi, che stimavo e reputavo un politico accorto, si è dimostrato nè più nè meno che un opportunista. Ma quando avrà fine questa indecenza? Si dimetta lui, la giunta ha bisogno di lavorare, non di un presidente del consiglio che fa ostruzione. Ubaldi, ormai conti come il 2 di coppe con briscola spade

    Rispondi

  • rob

    01 Maggio @ 13.14

    si vabbeh Ubaldi....posso solo dire DA CHE PULPITO!!! non riavrai mai parma nelle tue mani, vai pure a roma con i tuoi amici dell'udc (che diventera' pdl, pd, ldv, etc)!

    Rispondi

  • pier luigi

    01 Maggio @ 11.39

    Purtroppo ubaldi ha dato un calcio al movimento civico quando ha abbracciato la politica nazionale abbracciando casini e portando voti all'udc. Probabilmente attendendo sulla sponda del 'torrente' si sarebbe approppriato con 'sudore' della provincia (ma lui pensava a roma!?) . Non contento è passato da udc alla 'rosa bianca' per finire(?) all'api (si vola!), tutti questi salti lo hanno relegato politicamente e sicuramente alla prossima si schiererà a sinistra per ritornare sul 'trono' della città, ma avrà una nuova delusione, peccato che trascinerà nella sua caduta tutta la città (ma non ci sentiamo 'filistei' perchè lui non è sansone!)

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Biancanve

fiabe

Biancaneve, gli 80 anni della prima principessa Disney

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

10commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

VIABILITA'

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

di David Vezzali

Lealtrenotizie

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

salsomaggiore

Perseguita l'ex convivente e le incendia l'auto: arrestato 63enne

INCIDENTI

Frontale sulla provinciale per Medesano: due feriti, uno è grave

Il dopo alluvione

Colorno, in via Roma sarà un Natale al freddo

dopo l'alluvione

Don Evandro: "A Lentigione la luce ha vinto sulle tenebre: grazie volontari!"

Aveva 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

WEEKEND

La domenica ha il sapore dei mercatini. Natalizi, ovviamente L'agenda

carabinieri

Altre 37 dosi fiutate dal cane antidroga nei cespugli di viale dei Mille

6commenti

San Polo d'Enza

Spaccate a tempo di record: altri 4 colpi "intestati" alla banda, uno a Montechiarugolo

Gara

La grande sfida degli anolini

2commenti

Centro storico

Giardini di San Paolo tra chiusure e rifiuti

2commenti

calcio

Il Parma s'accontenta

MAGGIORE

Ematologia, nuovi laboratori per la ricerca sulle staminali

FIDENZA

Città in lacrime per Andrea Amadè

LUTTO

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

tg parma

Furti in due abitazioni a Colorno Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le cose della vita (e quelle del palazzo)

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

PADOVA

Azienda non riusciva a trovare 70 operai: dopo l'appello 5mila domande

il caso

La salma di Vittorio Emanuele III ha lasciato l'Egitto. Direzione Piemonte Foto

SPORT

sci

Sofia Goggia e' tornata, Hirscher gigante in Badia

Sport Invernali

Kostner regina, Cappellini-Lanotte da brividi

SOCIETA'

LA PEPPA

La ricetta natalizia - Torta di stelline

TELEVISIONE

Nadia Toffa racconta i momenti del malore. Stasera in onda alle "Iene"

MOTORI

NOVITA'

Alpine A110 Premiere Edition, risorge un marchio storico

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande