-3°

controlli

Confesercenti: di notte servono più agenti per strada

Stefano Cantoni

Stefano Cantoni

2

Per le notti parmigiane Confesercenti chiede di attivare la diffida amministrativa e rafforzare la presenza di agenti.
«Nella nostra città - sottolinea Confesercenti - stiamo assistendo da qualche tempo ad una intensificazione dei controlli negli esercizi commerciali ed in particolare nei bar ed esercizi di ristorazione con apertura serale; tuttavia gli associati ci segnalano che da qualche tempo tali controlli vengono effettuati da nuclei interforze, assai numerosi, che “piombano” nel locale e ostacolano le normali attività d’impresa e il servizio agli avventori. Non si chiede di non effettuare i controlli, ma diciamo che “c’è modo e modo”, ci sono gli abusivi e ci sono i “regolari” e quelli “quasi” in regola ma in buona fede».
«Nei giorni scorsi - afferma Confesercenti - nel centro storico di Parma, abbiamo assistito all’ennesima ordinanza comunale vessatoria, diretta solo nei confronti di alcune imprese commerciali, le quali verrebbero punite per le conseguenze dovute al fatto che “vendono” troppo, hanno troppi clienti. Siamo al paradosso commerciale».

«La gente è stanca, sono stanchi i residenti e sono stanchi i commercianti - puntualizza il coordinatore pubblici esercizi Stefano Cantoni -: queste iniziative continuano ormai da anni, ma il risultato più evidente sono i danni alle imprese e ai tanti giovani che stanno provando a fare impresa. Giusto per fare un esempio, a Bologna è appena stato presentato un accordo Comune e sindacati dei lavoratori, che ha messo a disposizione diversi nuclei di agenti aggiuntivi, per il controllo notturno della città, soprattutto dell’ordine pubblico, tra le 22 e le 4 del mattino, supportando così lo sviluppo di Bologna città turistica. A Parma, invece l’unica cosa che interessa sono le multe ai locali, la moltiplicazione della burocrazia e iniziative repressive che hanno un effetto devastante».
«Confesercenti - conclude Cantoni - ritiene che sia il momento di cambiare atteggiamento ed introdurre finalmente l’istituto della diffida amministrativa, approvata da anni dalla Regione e mai adottata dal Comune di Parma».r.c.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Angelo

    05 Aprile @ 13.59

    Ma lo volete capire che non è possibile avere a disposizione tante Forze dell'Ordine tutte le notti per calmare degli ubriaconi che urlano fino alle prime ore del mattino e che occupano le strade come se fosse casa loro attirati da locali che li riempiono di alcol.Quindi non si può scaricare tutto sui residenti!

    Rispondi

  • Astolfo

    05 Aprile @ 12.04

    Mi trovo pienamente d'accordo i controlli ci devono essere ma ad altre persone.Faccio un esempio ,domenica ho fatto un giro tra le bancarelle di viale Piacenza e ho contato una decina di venditori abusivi di colore che sulla strada vendevano borse di "Prada"Questo per me è uno schiaffo al commercio e a tutti quelli che pagano le tasse,che vadano li a fare i controlli e neanche in orari notturni.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

Gossip Sportivo

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

La viadanese Gaia in finale a X Factor

talento

La viadanese Gaia in finale a X Factor

Miriam Leone valletta a Sanremo

verso il festival

Miriam Leone valletta a Sanremo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Libri e dischi, non si sbaglia mai: la cultura è sotto l’albero

REGALI DI NATALE 2016

Scopri il regalo giusto per il tuo lui

Lealtrenotizie

Una patente

Una patente di guida

fidenza

Si schianta ubriaco, s'inventa un rapimento e che è stato costretto a bere

3commenti

tg parma

Abusi ripetuti su due bimbe, pedofilo condannato a 6 anni Video

Violenze nei confronti della cuginetta e di una nipote

anteprima gazzetta

Il caso di via D'Azeglio: "Il supermercato non deve chiudere" Video

Allarme povertà, la comunità di Sant'Egidio raddoppia il pranzo di Natale

terremoto

Trema l'Appennino reggiano: scossa 4.0 Video

Colorno

451 anolini mangiati: è record Ultimo piatto: il video

6commenti

viabilità

Ecco dove saranno gli autovelox la prossima settimana

1commento

roccabianca

Tamponamento e frontale sul ponte Verdi: due feriti, uno è grave Video

Paura

Spray al peperoncino in discoteca

3commenti

lega pro

Il Parma non si ferma: è già al lavoro per il Teramo Video

In piazza garibaldi

Continua "Come una volta", il gran mercato della biodiversità

vigili del fuoco

Garage in fiamme a Sissa

Salute

L'influenza ha già messo a letto quasi 500 mila italiani

I contagi aumentano durante le feste. La campagna vaccinale continua fino a fine dicembre

politica

Bilancio del Comune, Alfieri attacca: "Cittadini spremuti?"

"Ci hanno detto che eravamo pieni di debiti, tasse e tariffe dovevano essere al massimo. Ora compare un tesoretto di 138 milioni di euro?"

1commento

la storia

Don Stefano, un prete con l'armatura da football americano Video

San Secondo

Addio a Gardelli, giocò nella Juve e nella Lazio

Langhirano

Trovato il ladro con il machete

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

2commenti

EDITORIALE

Draghi, nessun favore ma due messaggi

di Aldo Tagliaferro

ITALIA/MONDO

studentessa cinese

Investita e uccisa mentre inseguiva i ladri Video: gli ultimi istanti

1commento

Gran Bretagna

I gioielli di famiglia (reale): e Kate indossa la tiara di Diana

WEEKEND

WEEKEND

Presepi, street food, spongate:
gli appuntamenti

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

SPORT

reggiana-parma

Il derby...indossa la maglietta granata

Calciomercato

Il Parma voleva Castagnetti. Ma era legato a Vagnati

MOTORI

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti

in pillole

Ford Kuga:
il facelift