12°

Parma

Il Pd: "Lite nella maggioranza, ma entrambe le parti sono responsabili dei progetti sbagliati"

Ricevi gratis le news
0

Comunicato stampa di Giorgio Pagliari, capogruppo del Partito democratico in Consiglio comunale

….tanto tuonò che piovve!

Della lite all’interno della maggioranza consiliare (ché nessuna divisione formale è ancora stata sancita), ciò che colpisce è la auto rappresentazione dell’esperienza civico-polista di questi ultimi 12 anni. Bisogna dire, infatti, che le due parti sono stati i migliori censori di sé stessi, delle scelte compiute e   del modo di gestirle: si sono rivelate come critici severi e finalmente obiettivi.

Ciò che colpisce di più però, è che le “parti in causa” si sono dimenticate che portano, insieme, la responsabilità dei progetti sbagliati, dei finanziamenti parziali o incompleti e dei disavanzi creati o “rimediati”, preoccupate solo di autoassolversi e di accusarsi reciprocamente.

Le parti stesse, però, dimenticano di aver condiviso e votato tutte quelle scelte, prima e dopo il cambio del Sindaco, di fare ancora parte - tutte - della maggioranza amministrativa civico-polista, che le ha compiute. Fanno, per vero, eccezione la collocazione della nuova Scuola Europea (criticata dall’ex-Sindaco, che non ha partecipato alla votazione) e del nuovo Palazzetto dello Sport, peraltro non entrato nello scambio delle accuse. Di converso, come Consigliere comunale di opposizione, non posso che registrare che la querelle evidenzia che le critiche portate avanti in questa legislatura dal Gruppo PD (come anche da parte delle altre opposizioni) e, prima ancora,  durante la campagna elettorale del 2007, trovano la più valida delle conferme: quella che viene dalle parole della parte opposta. Così come viene riconosciuta, di fatto, dalle parti in causa, l’oggettività delle critiche portate avanti dal centrosinistra nelle legislature precedenti e bollate da questa maggioranza e dai suoi Primattori nei termini i più drastici e trancianti.

Un esempio vale per tutti: la Ghiaia. Ma ce ne vogliono altri? L’Ospedale Vecchio, il Ponte a Nord, ecc.. Una domanda viene spontanea: e se il confronto arrivasse al bilancio comunale, cosa succederebbe? Ci sarebbe ancora l’irrisione, accompagnata da contumelie personali improponibili, con cui fu accolta la denunzia dell’esistenza di un disavanzo, avanzata dall’allora candidato Sindaco del PD? No! Forse ci sarebbe l’attuale Assessore al Bilancio, che ci farebbe la solita (“responsabile”…) lezione di finanza creativa. Tutta questa querelle, peraltro, sottolinea come, sul piano oggettivo, i tempi per il superamento dei governi civico-polisti si fossero già ampiamente compiuti nel 2007: oggi lo confermano gli stessi attori di questa esperienza, che tre anni fa si autolodavano per tutte quelle “realizzazioni” sulle quali ieri si sono scambiati critiche decise. La vicenda è seria. Una nota ironica, come il destino, però, c’è! Il 1° maggio tutti i quotidiani locali avevano una pagina a pagamento di Civiltà per Parma, il movimento dell’attuale Sindaco, tesa a sfruttare (legittimamente, ci mancherebbe!) l’errata e incomprensibile interrogazione dei sei Deputati radicali iscritti al Gruppo PD della Camera dei Deputati. Orbene, se Civiltà per Parma ha dovuto spendere alcune decine di migliaia di euro (e, in nome della trasparenza, dovrebbe sentire il dovere di rendere pubbliche le fatture quietanzate relative a queste inserzioni) per sfruttare questo episodio, le opposizioni – e, quindi, anche il PD – ieri hanno fruito di un ottimo spot – non solo sui giornali, ma anche sulle televisioni – senza spendere una lira, anzi un euro. Un colpo di fortuna davvero imprevedibile. Della serie: non sempre – anche se raramente – il ruolo delle minoranze consiliari è ingrato!

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Finale a sorpresa per X Factor:  Lorenzo batte i favoriti Maneskin Video

talent

Finale a sorpresa per X Factor: Lorenzo batte i favoriti Maneskin Video

'A Ciambra' escluso dalla corsa agli Oscar

cinema

"A Ciambra" escluso dalla corsa agli Oscar

Karma: la notte di J.L. David

FESTE PGN

Karma: la notte di J.L. David Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Imu e Tasi, lunedì si chiudono i conti

L'ESPERTO

Imu e Tasi, entro lunedì il saldo. Tutto quello che c'è da sapere

di Daniele Rubini*

Lealtrenotizie

Il Marconi piange Giulia

LUTTO

Il Marconi piange Giulia

Vicino a Coenzo

«Noi, i dimenticati dell'alluvione»

Copermio

«Pensavamo di morire annegati. Mio figlio vivo grazie al maresciallo»

Montagna

Corniglio, «class action» contro Enel?

sciopero

Froneri, la solidarietà ai lavoratori sfila nel cuore della città Foto

oltretorrente

Marcia antirazzista dopo il pestaggio. In corteo con Said

Abdul, il suo dipendente aggredito: non riesco ancora a capire perché ce l'avessero con me

1commento

Il noto ex calciatore

Cosa manca a Beckham dell'Italia? La trattoria Cocchi di Parma

3commenti

Processo

«Spese pazze» in Regione, assolti Ferrari e Garbi

Tg Parma

Striscioni al Marconi per ricordare Giulia Video - Foto

Dopo piena

Lentigione, gli sfollati a casa per Natale

Colorno (e Lentigione), si lavora per tornare alla normalità. Il punto della situazione

A Lentigione un pensionato è morto mentre spalava il fango

ghiaccio

Montagna, dopo tre giorni ci sono ancora famiglie senza elettricità

1commento

Colorno

Oltre un milione di danni per l'Alma

coin e decathlon

Due furti in negozi sportivi, tre ragazzi denunciati

3commenti

LUTTO

Giulia, 15 anni e tanta voglia di vivere

3commenti

Brumotti

Arriva "Striscia la Notizia", fuggi fuggi di pusher in Pilotta e a San Leonardo Le foto

31commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

MILANO

Ex calciatore ucciso, fermati una donna e il figlio. Volevano sciogliere il cadavere nell'acido

IL CASO

La svolta: Ryanair riconosce i sindacati

SPORT

Calciomercato

Parma, Faggiano rinnova: "Il progetto va avanti"

tg parma

Ospedale dei bambini: i giocatori del Parma diventano... Babbo Natale Video

SOCIETA'

dopo la piena

Ecco com'è oggi Colorno: il video dall'alto

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

MOTORI

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande

DUE RUOTE

La prova: Ducati Multistrada 1260