12°

23°

Parma

Il Pd: "Lite nella maggioranza, ma entrambe le parti sono responsabili dei progetti sbagliati"

Ricevi gratis le news
0

Comunicato stampa di Giorgio Pagliari, capogruppo del Partito democratico in Consiglio comunale

….tanto tuonò che piovve!

Della lite all’interno della maggioranza consiliare (ché nessuna divisione formale è ancora stata sancita), ciò che colpisce è la auto rappresentazione dell’esperienza civico-polista di questi ultimi 12 anni. Bisogna dire, infatti, che le due parti sono stati i migliori censori di sé stessi, delle scelte compiute e   del modo di gestirle: si sono rivelate come critici severi e finalmente obiettivi.

Ciò che colpisce di più però, è che le “parti in causa” si sono dimenticate che portano, insieme, la responsabilità dei progetti sbagliati, dei finanziamenti parziali o incompleti e dei disavanzi creati o “rimediati”, preoccupate solo di autoassolversi e di accusarsi reciprocamente.

Le parti stesse, però, dimenticano di aver condiviso e votato tutte quelle scelte, prima e dopo il cambio del Sindaco, di fare ancora parte - tutte - della maggioranza amministrativa civico-polista, che le ha compiute. Fanno, per vero, eccezione la collocazione della nuova Scuola Europea (criticata dall’ex-Sindaco, che non ha partecipato alla votazione) e del nuovo Palazzetto dello Sport, peraltro non entrato nello scambio delle accuse. Di converso, come Consigliere comunale di opposizione, non posso che registrare che la querelle evidenzia che le critiche portate avanti in questa legislatura dal Gruppo PD (come anche da parte delle altre opposizioni) e, prima ancora,  durante la campagna elettorale del 2007, trovano la più valida delle conferme: quella che viene dalle parole della parte opposta. Così come viene riconosciuta, di fatto, dalle parti in causa, l’oggettività delle critiche portate avanti dal centrosinistra nelle legislature precedenti e bollate da questa maggioranza e dai suoi Primattori nei termini i più drastici e trancianti.

Un esempio vale per tutti: la Ghiaia. Ma ce ne vogliono altri? L’Ospedale Vecchio, il Ponte a Nord, ecc.. Una domanda viene spontanea: e se il confronto arrivasse al bilancio comunale, cosa succederebbe? Ci sarebbe ancora l’irrisione, accompagnata da contumelie personali improponibili, con cui fu accolta la denunzia dell’esistenza di un disavanzo, avanzata dall’allora candidato Sindaco del PD? No! Forse ci sarebbe l’attuale Assessore al Bilancio, che ci farebbe la solita (“responsabile”…) lezione di finanza creativa. Tutta questa querelle, peraltro, sottolinea come, sul piano oggettivo, i tempi per il superamento dei governi civico-polisti si fossero già ampiamente compiuti nel 2007: oggi lo confermano gli stessi attori di questa esperienza, che tre anni fa si autolodavano per tutte quelle “realizzazioni” sulle quali ieri si sono scambiati critiche decise. La vicenda è seria. Una nota ironica, come il destino, però, c’è! Il 1° maggio tutti i quotidiani locali avevano una pagina a pagamento di Civiltà per Parma, il movimento dell’attuale Sindaco, tesa a sfruttare (legittimamente, ci mancherebbe!) l’errata e incomprensibile interrogazione dei sei Deputati radicali iscritti al Gruppo PD della Camera dei Deputati. Orbene, se Civiltà per Parma ha dovuto spendere alcune decine di migliaia di euro (e, in nome della trasparenza, dovrebbe sentire il dovere di rendere pubbliche le fatture quietanzate relative a queste inserzioni) per sfruttare questo episodio, le opposizioni – e, quindi, anche il PD – ieri hanno fruito di un ottimo spot – non solo sui giornali, ma anche sulle televisioni – senza spendere una lira, anzi un euro. Un colpo di fortuna davvero imprevedibile. Della serie: non sempre – anche se raramente – il ruolo delle minoranze consiliari è ingrato!

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Paolo Schianchi a Tu si que vales

Tú sí que vales

Le mani e le 49 corde di Paolo Schianchi incantano su Canale 5 Video

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo

COME FANTOZZI

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo Foto

Andrea Spigaroli

Andrea Spigaroli

MUSICA

X Factor, il parmigiano Andrea Spigaroli va avanti (Con polemica)

4commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Multe impugnabili se la strada è senza banchina

AUTOVELOX

Multe impugnabili se la strada è senza banchina

Lealtrenotizie

Profondo cordoglio per la morte del podista 49enne alla Parma Marathon

Dramma

Tragica maratona, muore 49enne di Polignano Video

L'esperto: "Non sottovalutare i campanelli di allarme" (Video)

serie B

Sondaggio: momento "opaco" del Parma, dove migliorare?

5commenti

ANTEPRIMA GAZZETTA

Solomon incapace di intendere e di volere

1commento

Tg Parma

Via Langhirano: 16enne a piedi travolta da un'auto, è al Maggiore Video

Parco Bizzozero

Donna presa a pugni dai tifosi pescaresi

5commenti

sicurezza idrica

Ecco come funziona la "diga" sulla Parma

A "lezione" dai tecnici dell'Aipo

Regione

Chiusura centri vaccini di Colorno, Salso, Fidenza e Busseto, protesta FdI-An

carabinieri

Non resiste al richiamo della droga ed evade dai domiciliari: arrestato un 35enne

1commento

tg parma

E-Distrubuzione: Enel investe oltre 1,5 milioni di euro per la Bassa Est

Inaugurata a Colorno la stazione di media tensione

CONCORSO

Il gatto più bello di Parma: Chicco e Felice i finalisti di oggi

anagrafe

Dal 2 novembre si farà solo la carta d'identità elettronica

LA MORTE DI MORONI

«Addio Luca, con te se ne va una parte di noi»

SOLIDARIETA'

Mamme alla ricerca di una nuova vita

PERICOLO

Il Palacasalini di notte diventa inaccessibile

3commenti

Piazzale Matteotti

Le telecamere smascherano il pusher

1commento

Dramma a Enzano

Trattore si ribalta, muore Giampaolo Cugini

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

NOSTRE INIZIATIVE

Con la Gazzetta lo speciale Salute e benessere

EDITORIALE

La stretta di mano che va oltre la retorica

di Patrizia Ginepri

1commento

ITALIA/MONDO

Catalogna

Due leader indipendentisti arrestati per sedizione

BUSTO ARSIZIO

La ventenne scomparsa si chiama Dafne Di Scipio. Aperto un fascicolo

SPORT

Indonesia

Portiere muore dopo scontro in campo Video choc

SERIE B

Parma, bisogna cambiare rotta

SOCIETA'

meteo

Ophelia (polveri del Sahara) colora di rosso Londra e l'Inghilterra

tg parma

Gattile: ecco il corso per volontari

MOTORI

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»

EMISSIONI

Slovenia, dal 2030 stop ad auto benzina o diesel