-2°

Parma

Via Marconi: vandalismi per 120 mila euro

Via Marconi: vandalismi per 120 mila euro
Ricevi gratis le news
22
Laura Frugoni 
 
Un disastro. Qualcuno l'altra notte si è introdotto nel cantiere dell'impianto sportivo polivalente «Ludens» di via Marconi e ha fatto un vero scempio. Il capocantiere arrivato ieri mattina alle 7 non credeva ai suoi occhi:  oltre 200 metri quadri di tensostruttura squarciati con un accanimento quasi scientifico, stessa fine per tutte le tende divisorie che dividevano i locali interni. In via Marconi sono arrivati i carabinieri, che dovranno cercare di dare una spiegazione a un gesto così.
 
«Non è l'atto vandalico di un ragazzo che ha bevuto qualche birra di troppo e non è un gesto che non rientra nella cultura cittadina. C'è un'impronta quasi mafiosa». E' affranto Luca Pellacini, il presidente dell'associazione sportiva che si è assunta l'impegno di realizzare, progettare e  mantenere per i prossimi trent'anni la struttura. Un progetto sociale su un'area di 700 metri quadri di proprietà del Comune, patrocinato dal quartiere Lubiana, con l'intento di regalare al quartiere qualcosa che fino ad ora non esisteva.
 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Monica

    09 Maggio @ 20.56

    Volevo confermare quanto riferito da Rossella. Anch'io sono arrabbiatissima con chi ha compiuto quel gesto perchè sono anni che Roberta e Luca danno l'anima sul campo per i loro ragazzi e non solo per insegnare uno sport ma per educarli e creare un gruppo di amici e so quanti sacrifici fanno ogni giorno per mandare avanti l'attività del tennis e parallelamente la costruzione di un propio Centro dove i nostri ragazzi possano stabilirsi degnamente senza dover spostarsi da un Impianto Sportivo all'altro. Mi chiedo che male hanno fatto per meritarsi un tale atto di vandalismo. Volevano e vogliono solo il meglio per i nostri giovani (Oggi cosa molto rara). Spero che il colpevole o i colpevoli saltino fuori e vengano puniti.

    Rispondi

  • Roberta

    08 Maggio @ 22.32

    M rivolgo a quelli che dicono che è stato un atto procurato da ragazzini non seguiti dalla famiglia o da \"qualche extracomunitario che passava di lì\" o dai tifosi romanisti : è da quando è stato reso pubblico che in quell\'area sarebbe stato costruito un PICCOLO IMPIANTO SPORTIVO DI QUARTIERE che sono incominciate ad arrivare minacce e telefonicamente e addirittura pubblicamente ai muratori che lavoravano in cantiere.Hanno minacciato di incendiare la struttura (ignifuga, per questo si è ricorsi al taglierino con punta di diamante,attrezzo che non si compera al supermercato...)non appena terminata e via dicendo... Avevano promesso e hanno mantenuto...questa è civiltà?

    Rispondi

  • stefania

    08 Maggio @ 12.13

    robi, definire uno scempio la "tendopoli" (come la definisci, ovviamente impropriamente, tu) o, peggio ancora, un ECOMOSTRO ti pare una tua pacata e condivisibile opinione??? e definisci gli altri GRAN MALEDUCATI??????? tu cosa saresti? fossi in te comincerei a prendere coscienza di quanto hai scritto e..magari chiedere scusa a quelle oneste persone che lavorano impegnandosi 24 ore su 24 e vedono la loro fatica vanificare in un attimo per opera di vandali...

    Rispondi

  • Roberto

    07 Maggio @ 21.09

    "Che non pago le tasse" "che non collego la testa alla scritturA" CHE MI DEVO VERGOGNARE" "che abito in un ecomostro" , sapete cosa vi dico?Io non ho offeso nessuno e che SIETE DEI GRAN MALEDUCATI !!! Anch'io condanno l'azione, ma ho solo detto che non mi piace esteticamnete la struttura. GRAN MALEDUCATI !!!!!!

    Rispondi

  • rossella

    07 Maggio @ 20.09

    Ho appena letto i commenti e volevo manifestare tutta la mia rabbia per quello che è successo! Mio figlio ha frequentato fino a qualche anni fa i corsi sportivi tenuti dal responsabile della struttura che sta sorgendo in via Marconi e posso dire che sia lui che il suo staff sono persone stupende e che tengono molto all'educazione dei ragazzi non solo nell'ambito sportivo....ma soprattutto al senso civico... al piacere di stare insieme e nella competizione sana senza sgarbi e senza rancori. Ma è inutile che lo dico tanto persone come Roby sicuramente non sa di cosa sto parlando perchè lui nella vita non ha ricevuto tanti insegnamenti e non ha mai collegato il cervello prima di parlare e tanto meno prima di scrivere.... Spero solo che venga o vengano scoperti i colpevoli di questo scempio (tra l'altro già preannunciato) e venga inflitta loro non solo una pena ma anche una multa esemplare!

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Addio a Sergio Sergio Della Monica, fondò i Planet Funk: aveva 58 anni

lutto

Addio a  Sergio Della Monica, fondò i Planet Funk: aveva 58 anni Video, la celebre "Who Said"

1commento

Chef Gino

LO STRAJE'

Chef Gino: "Così invoglio le famiglie a stare insieme in cucina" Video

2commenti

Luca Tommassini nuovo direttore artistico di Amici

tv

Luca Tommassini nuovo direttore artistico di "Amici"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Domani speciale su cani, gatti & Co.

INSERTO

Domani speciale su cani, gatti & Co.

Lealtrenotizie

Rubano alcune lanterne dai tavolini di un ristorante di via Mameli

Via MAMELI

Rubano alcolici per rivenderli ai ragazzi in centro: arrestato 27enne marocchino, fuggito il complice

Il malvivente è stato fermato da un carabiniere fuori servizio

1commento

PARMA

In stazione con un motorino rubato: denunciati un 20enne e un 17enne

I ragazzi abitano a Solignano

CULTURA

Parma capitale 2020: «Evviva! E ora tutti al lavoro senza perdere tempo»

I giudizi del comitato scientifico

1commento

Indagine

Caro cimiteri: stessi servizi, prezzi (molto) diversi

Cambio vita

Andrea, da Bogolese al giro del mondo

Calcio

Quanti problemi dietro la disfatta

PARMA

Eramo, Lavagetto e Pezzuto: "Niente sala civica per Forza Nuova, bastava modificare il Regolamento"

FIDENZA

Addio a Graziella, per 40 anni impiegata all'Aci

Tuttaparma

La tradizione del brodo fatto in casa

Scuola

Diritto alla disconnessione per i docenti: opinioni a confronto

2commenti

Addio

Leo Landolfi, il medico napoletano che amava Parma

VIABILITA'

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno

PARMA

L’anteprima di “Benvenuti a casa mia”: al cinema gratis con la Gazzetta

Il nostro giornale mette a disposizione 25 inviti per due persone

politica

Agenda elettorale: oggi Renzi a Parma, domani Salvini a Busseto e Traversetolo

INTERVISTA

Da Parma alla Norvegia: "Alle isole Lofoten, alci a passeggio fra le case..." Video Foto

Giovanni Garani spiega le emozioni del suo viaggio in Norvegia assieme a Fabio Fornasari

BABY GANG

Poliziotti e vigili: ragazzi sotto stretta sorveglianza in via Cavour

20commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Riuscire a lamentarsi anche quando si vince

di Michele Brambilla

7commenti

LA PEPPA

La ricetta - Ciambelline ricotta e arance

ITALIA/MONDO

scienza

Creato negli Stati Uniti un embrione ibrido pecora-uomo

PALERMO

Facevano prostituire la figlia di 9 anni: arrestati i genitori e due clienti

1commento

SPORT

olimpiadi

L'atleta russo di curling Krushelnitckii è positivo al doping: aperta una procedura

BASKET

Coppa Italia, storica prima volta di Torino

SOCIETA'

youtube

Otto ore di volo col bimbo che urla «indemoniato»

1commento

social

Tenta di speronarlo in autostrada (come nei film) ma... Video

MOTORI

MOTORI

Skoda Kodiaq, ancora più completa in allestimento Sportline Foto

PROVA SU STRADA

Giulia, al volante di una vera Alfa