20°

36°

Parma

Sicurezza, esplode la polemica

Sicurezza
Ricevi gratis le news
20

La lettera del viceministro dell'Interno Filippo Bubbico in risposta alle domande del Comune sulla questione sicurezza infiamma il dibattito politico. Per Parma non ci sarebbero rinforzi in vista per le forze dell'ordine, seppur sotto organico. La senatrice del gruppo Misto Maria Mussini dice che i parmigiani "dovranno arrangiarsi" ma lei promette di continuare a impegnarsi per "sostenere gli sforzi dell'assessore Casa". Dal Partito Democratico arriva la risposta dei parlamentari parmigiani: Giorgio Pagliari, Patrizia Maestri e Giuseppe Romanini fanno notare che la lettera non chiude la porta ai rinforzi ma dice che questi ultimi saranno valutati quando sarà trovato un posto alle reclute che ora fanno formazione. 
Critiche al Comune e ai parlamentari arrivano da Forza Italia, secondo cui "il ministro dell'Interno sbeffeggia Parma". 

LA SENATRICE MUSSINI: "I CITTADINI DI PARMA DOVRANNO ARRANGIARSI. MA NON DESISTO". La senatrice Maria Mussini, vicepresidente del Gruppo misto, interviene sulla lettera. «Il colloquio con il vice ministro Filippo Bubbico è stato cordiale, l’intenzione di essere collaborativi e di non avanzare solo richieste c’era: sul piatto abbiamo posto la volontà mia e dell’assessore di essere il tratto d’unione tra realtà concreta, raccolta dalla viva voce dalle persone, e autorità che progetta i cambiamenti e distribuisce le risorse - dice la Mussini in una nota -. Avremmo avuto bisogno di un incoraggiamento, almeno un’apertura rispetto alle richieste che abbiamo presentato. Invece no; con grande garbo e riconoscendo l’approccio positivo e propositivo della delegazione che ho guidato al colloquio, il senatore Bubbico comunica che ancora una volta per Parma non esce nulla. A questo punto il mio ruolo mi impone di non desistere e di continuare a sostenere gli sforzi dell’assessore Casa in tutti i modi possibili, nella consapevolezza però che i cittadini di Parma dovranno arrangiarsi, contare su loro stessi come lo hanno dovuto fare in tante circostanze. Mi resta però un interrogativo: non è che dagli scranni del Senato, a ridosso delle prossime elezioni comunali, qualcuno magicamente, scuotendo il ciuffo grigio, lascerà che qualche risorsa arrivi anche a Parma pensando di potersela appuntare sul petto? Quel giorno spero che i cittadini di Parma si ricordino di tutti gli ostacoli messi a un’amministrazione che ha il merito di avere rimediato ai disastri dei partiti, che ha innescato meccanismi di ascolto liberi e indipendenti, che ha risparmiato, investito e garantito». 

PARLAMENTARI PD CONTRO CASA. I parlamentari Giorgio Pagliari, Patrizia Maestri e Giuseppe Romanini rispondono che il governo non ha negato i rinforzi in via definitiva. Le forze dell'ordine avranno nuovo personale preso da chi al momento sta seguendo la formazione. «E' vecchia come il mondo la tecnica di coprire le proprie responsabilità, la propria amministrazione del nulla, attaccando gli altri con palesi forzature e strumentalizzazioni - dicono i parlamentari parmigiani criticando l'assessore Cristiano Casa -. Nella lettera del Viceministro dell'Interno viene rappresentata, con trasparenza ed obiettività, la problematica situazione degli organici delle forze di polizia di Parma, sottolineandosi testualmente: "Si rappresenta, infine, che la richiesta di incremento di personale, tenuta in evidenza dai vertici del Dipartimento della Pubblica Sicurezza verrà valutata in occasione dei prossimi movimenti di personale e future assegnazioni al termine dei corsi di formazione, compatibilmente con le risorse disponibili e le emergenti necessità degli altri Uffici e Reparti del territorio nazionale".
Se il significato delle parole è uno solo, la conclusione tirata (proprio tirata!) dall'Assessore alla sicurezza ("Al governo non interessano i nostri problemi") è, quanto meno, gratuita ed affrettata. Il Viceministro dell'Interno, infatti, nella sua lettera non chiude all'ipotesi dell'invio di rinforzi, ma riserva la valutazione e la decisione al momento delle assegnazioni del personale attualmente in formazione». 


FORZA ITALIA: "IL MINISTRO SBEFFEGGIA PARMA. I PARLAMENTARI PD SI INTERROGHINO...". «Il ministro dell'Interno sbeffeggia ‪Parma e decide di non mandare nessun rinforzo alla polizia. Pur ammettendo che ce ne sarebbe bisogno e che l’organico della forze di polizia di Parma è sottodimensionato del 17%». Lo scrivono in una nota Paolo Buzzi, capogruppo di Forza Italia a Parma, e Francesca Gambarini, capogruppo del partito a Fidenza. «Sia il sindaco ‪Pizzarotti,sia il ‪Pd con a capo il senatore ‪‎Pagliari avevano chiesto rinforzi ma si vede che agli occhi del governo non valgono abbastanza. Al netto delle polemiche, è una bruttissima notizia per la nostra città che avrebbe davvero avuto bisogno di essere più protetta. Quel che è peggio è che il  viceministro ammette che a Parma siamo messi peggio della media nazionale, ma, nonostante questo, dice che non manderà nessun rinforzo. Tutto ciò è vergognoso! I parlamentari del Pd, invece, si interroghino sul loro ruolo: per motivo sono in Parlamento se non riescono nemmeno a perorare una sacrosanta richiesta arrivata dalla nostra città?». «Mai prima d'ora Parma era stata così insicura. Vuol dire che quando erano altri ad amministrare la città qualcosa di buono era stato fatto. Peccato che, solo per motivi ideologici, sia stato tutto distrutto». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • ubaldo degli ubaldi

    21 Aprile @ 15.40

    Ricordatevi di andare a firmare per il referendum sulla Legittima Difesa presso il vostro comune , per cortesia.

    Rispondi

  • Vercingetorige

    21 Aprile @ 12.38

    SE NON ARRIVERANNO NUOVE RISORSE ; UTILIZZIAMO AL MEGLIO QUELLE CHE ABBIAMO , cominciando da 200 Agenti di Polizia Municipale , da stanare dagli uffici e mettere in strada , giorno e notte .

    Rispondi

  • Michele

    21 Aprile @ 11.12

    mandra_sala@libero.it

    @Cisella cara, io non difendo nessuno. Eventualmente rivolgo velatamente qualche accusa a Casa. Non capisco Cosa io avrei difeso.... e come. Le decisioni che prende il PD le viviamo tutti, così come VIVIAMO TUTTI le inefficienze e il NULLA di fatto di questa giunta e di Casa. La città è degradata anche per te cara Cisella Mia...

    Rispondi

  • Patrizia Adorni

    21 Aprile @ 10.07

    le riforme devono partire da ROMA. Per questo c'è da ringraziare in specialmodo il PD. Ma vedo, anche nell'ultimo referendum sulle trivelle, che a nessuno interessa come vanno le cose in Italia, preferiscono delegare... almeno che non si lamentino. Questi politici, a cominciare dai pizarottiani per finire, appunto col PD, non hanno fatto altro che grandi chiacchiere. Gl unici che si stanno muovendo per la sicurezza a Parma sono le associazioni di liberi cittadini quali il Controllo id Vicinato ecc. ecc.

    Rispondi

    • Vercingetorige

      21 Aprile @ 12.35

      Si , l' Associazione per la Pentaccioleria Ducale................

      Rispondi

  • Cisella

    21 Aprile @ 09.46

    Povero michele che brutto il lavoro del troll pagato dal pd. Ma non ti vergogni a difendere l'indifendibile ? Spero che le decisioni che prende il pd le provi direttamente sulla tua pelle !

    Rispondi

    • Uccio

      21 Aprile @ 14.42

      Brava Cisella sono perfettamente d'accordo con te. Michelotto ha la sola fortuna che Il sindaco ed altri membri della giunta, lo ignorano perché tanto si squalifica da solo e soprattutto perché, con la pazienza che hanno, evitano di querelarlo, cosa che io avrei già fatto da tempo. Deve proprio essere come dici tu ma a volte mi viene anche il dubbio che Michelotto sia più orientato verso la destra estrema anche se ormai, fra la destra e il Fonzie nazionale si è creato un corridoio privilegiato che passa da Verdinii.

      Rispondi

    • Vercingetorige

      21 Aprile @ 12.33

      E che tu provi sulla tua pelle quelle che prende il Ministro degli Interni , il noto PD Alfano !

      Rispondi

      • salamandra

        21 Aprile @ 13.21

        Certo certo.. Alfano è lì perché ce lo ha imposto chi se non il PD?

        Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia

tg parma

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia Video

Nuda in giro per Bologna: individuata e super-multa

SOCIAL

Bologna, la ragazza che passeggiava nuda rivela: "E' un esperimento sociale" Video

2commenti

"Vietato annoiarsi" a Bedonia: foto dalla piscina

PISCINe 

"Vietato annoiarsi" a Bedonia Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ferragosto di una volta: Parma deserta nel 1988

TG PARMA

Come eravamo: Parma deserta nel Ferragosto del 1988 Video

2commenti

Lealtrenotizie

Barcellona colpita dall'Isis, la testimonianza di una parmigiana

tg parma

Barcellona colpita dall'Isis, la testimonianza di una parmigiana Video

carabinieri

Arrestate tre rom: così fecero bottino al Famila di Salso Il video

4commenti

METEO

Temporali, vento e caldo domani in Emilia-Romagna

Le previsioni per il Parmense

via bixio

Entra di notte al bar e fa bottino: arrestato grazie a un passante

PASIMAFI

Scandalo sanità, no alla libertà per Fanelli

1commento

fontevivo

Nuovo guasto e allagamenti, il sindaco Fiazza: "Chiederemo risarcimento" Video

Elisoccorso

Ora gli «angeli» dell'emergenza volano anche di notte

tg parma

Ricordato il sacrificio di Charlie Alfa Video

BORGOTARO

Diawara forse ucciso da un malore?

MONCHIO

«Mi vuoi sposare»? Sorpresa alla sagra

Università

Preso lo scassinatore seriale dell'ateneo

tg parma

Parma, Germoni: "Ottimo ritiro, devo conquistarmi il posto" Video

Lavori in corso

Tutti i cantieri nelle strade della città

2commenti

Sissa

Moto, i centauri disabili tornano in sella grazie a Pattini

gazzareporter

"Via Liani, cartoline da un giorno normale (tra i rifiuti)"

EMERGENZA

Numerosi incendi lungo la ferrovia fra Sanguinaro e Parma: chieste squadre da Reggio e Modena Foto

La circolazione dei treni è ripresa alle 17,45

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

2commenti

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Turku

Attacco in Finlandia, in tre accoltellano diverse persone

barcellona

Nuovo attacco con un'auto a Cambrils: uccisi cinque kamikaze. "Tre italiani feriti"

SPORT

Incidenti stradali

Ritirata patente al calciatore Kabashi

Calciomercato

Telenovela Kalinic, l'ultima puntata è incredibile

SOCIETA'

MINISTERO

Niente nido e scuola dell'infanzia per i bimbi non vaccinati

2commenti

CANADA

Perde l’anello nell’orto: lo ritrova 13 anni dopo... intorno a una carota

1commento

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti