21°

strada pericolosa

"Dal Botteghino chiediamo soluzioni da anni"

Botteghino, un lettore:
Ricevi gratis le news
8

Di nuovo un incidente, di nuovo con gravi conseguenze per le persone coinvolte. E di nuovo si alza la voce dei residenti al Botteghino, che ancora una volta puntano l'attenzione sulla pericolosità - allo stato attuale - di via Traversetolo.

"Adesso chiediamo al Sindaco cosa ne pensa - ha scritto un lettore a commento della cronaca dello scontro -. Sono anni che, noi abitanti di Botteghino, chiediamo un marciapiede per consentire agli studenti un percorso sicuro fino alla fermata dell'autobus. Sono anni che chiediamo di mettere qualche dispositivo, come un semaforo a chiamata, per consentire l'attraversamento pedonale. Sono anni che chiediamo di avere dei rallentatori vista la situazione".

In una nota di questa mattina il Comune ha scritto: "Il tratto di strada oggetto dell'incidente è all'attenzione dell'Amministrazione che ha previsto, proprio in quel tratto, l’installazione di un'apparecchiatura che controllerà la velocità che è in corso di allestimento".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Michele

    28 Aprile @ 09.14

    mandra_sala@libero.it

    A questa giunta importa solo dare multe. Come sempre vuoti idee e di pensieri, dicono che già stavano valutando.... ma va, va.... Ormai alla fine del tragico mandato, questa banda di incompetenti sta cercando una via d'uscita. Vagnozzi se ne va.... la Ageno ..... tutti ritorneranno nel nulla.

    Rispondi

  • Alessandra

    27 Aprile @ 13.25

    Magari anche un marciapiede?? L'unica strada dove il traffico si è centuplicato senza un marciapiede!!!

    Rispondi

  • Alessandra

    27 Aprile @ 13.22

    Magari anche il marciapiede? L'unica strada dove il traffico si è centuplicato negli anni SENZA il marciapiede!!

    Rispondi

  • Vercingetorige

    27 Aprile @ 11.57

    SE NON SI RISPETTA IL CODICE DELLA STRADA tutte le strade sono strade della morte , tutte le curve sono curve della morte , tutti gli incroci sono incroci della morte !

    Rispondi

  • Bastet

    27 Aprile @ 11.22

    ero convinta( e lo sono ancora) che ci fosse un velox ,li . i dissuasori servono a poco. uso molto l'auto (non avendo alternative) e vedo come si comportano gli utenti (TUTTI) DELLA STRADA! DIASSUASORI? forte -piano forte-piano. vado-freno-vado-freno! + pericoloso che "vado" e basta! marciapiedi! purtroppo non in tutte le strade è possibile farli! via traversetolo suppongo sia una di quelle. molto trafficata. ed il restringimento della carreggiata,non mi sembra una mossa tra le migliori. si faccia coraggio sig."lettore" .....sono anni che in alcuni quartieri vi è il coprifuoco alle 20.

    Rispondi

    • sabcarrera

      27 Aprile @ 12.12

      I dossi funzionano ma i nostri amministratori non hanno il coraggio di metterci quelli che veramente rallentano fino al limite di velocità. Poi, mi sembra che frenare è il modo consigliato per ridurre la velocità.

      Rispondi

      • gf

        27 Aprile @ 21.13

        I dossi su quella strada non si possono mettere, ovviamente. Mica e' una strada secondaria residenziale! Altrimenti le ambulanze e i mezzi di soccorso che vanno oltre il Botteghino dove passano ? dalla bassa dei Folli ? Poi quelli legali, ovvero alti max 7 cm per 70 cm di lunghezza rampa non e' che rallentino poi tanto...

        Rispondi

    • Fnc

      27 Aprile @ 12.11

      Gentile Signora, il mio commento precedente non mirava a trovare la soluzione ai limiti di velocità. A quello dovrebbe già pensarci le parti di competenza in quanto vige un codice della strada con tanto di segnaletica. addizionali dissuasori, concordando con lei, servono a poco. Pensi anche che oltre alla velocità abbiamo anche l'uso dei cellulari...Ma veniamo a noi, il tema che io ho trattato invece è quello relativo alla sicurezza dei pedoni che, a prescindere dalla velocità con il quale il mezzo percorre la strada, rischiano la vita semplicemente perché mancano determinati elementi che in un centro abitato dovrebbero esserci. quotidianamente vedo persone che raggiungono la fermata dell'autobus camminando sulla striscia bianca ( direzione Parma) e le macchine passano sfiorando lo zainetto dei ragazzi o le borse delle signore. Esistono alternative ai marciapiedi. (es.passerelle in legno) sarebbe così difficile? non vedo tale restrizione nei cartelloni pubblicitari, per esempio...

      Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

Tieni sempre allenata la tua parmigianità con i nostri nuovi quiz

GAZZAFUN

Tieni sempre allenata la tua parmigianità con i nostri nuovi quiz

Via D'Azeglio: tutti alla Mattanza

PGN FESTE

Via D'Azeglio: tutti alla Mattanza Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Stop ai disel euro 4 ed altre misure emergenza per la qualità dell'aria da domani venerdì 20 fino a lunedì 23 ottobre

Smog

Stop ai diesel euro 4 da domani e fino a lunedì

Polveri sottili alle stelle, si corre ai rimedi

10commenti

PARMA

Gestione rifiuti: bando per 15 anni di affidamento del servizio Video

Il Comune ha presentato il bando europeo sulla gestione rifiuti

1commento

FIDENZA

Muore a 51 anni, 11 giorni dopo l'incidente in bici

Giovanni Rapacioli era molto conosciuto: era il pizzaiolo-dj di via Berenini

Lutto

Folla al funerale di Luca Moroni

Nel Duomo di Fidenza l'addio all'ingegnere morto in un incidente stradale

BUSSETO

Tenta di investire l'ex moglie in un parcheggio: arrestato 65enne Video

L'uomo, un operaio residente a Polesine, è accusato di resistenza e stalking

1commento

UNIVERSITA'

Bici legate al montascale, ancora bloccata la ragazza disabile

4commenti

Rumore

«Il Comune paghi i danni della movida»

5commenti

CARABINIERI

Controlli anti-droga in piazzale Barbieri: denunciato un minorenne

Un 17enne è stato scoperto mentre cedeva hashish a una compagna

tg parma

Prostituzione, arrestato un rumeno ricercato

Fermato in patria, indagato a Parma

COLLECCHIO

Va all'asilo, mamma derubata

SORBOLO

Un 88enne: «Un cane mi ha aggredito e morsicato in un parcheggio»

1commento

GAZZAFUN

Il gatto più bello della città: guarda le gallery dei finalisti

4commenti

salute

L'Università di Parma studia la chirurgia contro la cefalea da cervicale

In oltre il 90% dei pazienti trattati con l’intervento ha visto la completa scomparsa dei sintomi (8 su 10) o una loro netta diminuzione

PARLA L'ESPERTO

«Anziana scippata, evento traumatico»

2commenti

Parma Marathon

Raccolta fondi per la famiglia del runner morto

Un'iniziativa per i familiari di Luigi Liuzzi

AIDEPI

Paolo Barilla: "Industria bistrattata per debolezza politica"

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le scuse scomparse in un mondo incivile

di Roberto Longoni

NOSTRE INIZIATIVE

Da oggi le foto di tutti i remigini delle scuole di città e provincia

ITALIA/MONDO

MODENA

Otto anni all'aggressore del primario Tondi

RIMINI

Vigile si uccide: era indagato per assenteismo

SPORT

Tg Parma

Affare Parma - Desports: la Cina apre gli investimenti esteri Video

PARMA

Tra i premiati Sport Civiltà nomi noti e giovani promesse Video

SOCIETA'

SPAZIO

AstroPaolo fotografa nube marrone sulla Pianura Padana

Düsseldorf

Ultimo volo: il pilota sfiora la torre di controllo

MOTORI

ANTEPRIMA

Arona: il nuovo Suv compattodi Seat in 5 mosse Foto

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»