15°

29°

m5s

Pizzarotti: "Paradossale che nessuno mi abbia chiamato"

Federico Pizzarotti

Federico Pizzarotti

Ricevi gratis le news
2

«Non sono sorpreso più di tanto. Più di uno ha tentato di screditarmi dall’interno del Movimento. Ci sono tante figure storiche, proprio di quelle della prima ora». Così il sindaco di Parma, Federico Pizzarotti, sospeso dal Movimento 5 Stelle per l’indagine aperta sulle nomine al Teatro Regio si sofferma sulla vicenda in un passaggio del suo intervento a una trasmissione su Radio 24 condotta da Alessandro Milan e Oscar Giannino.

A chi gli chiedeva, in particolare di Massimo Bugani, candidato sindaco per il Movimento 5 Stelle a Bologna alle prossime amministrative, Pizzarotti si è limitato a replicare che «Bugani è uno storico dell’Emilia-Romagna. Dimostrerà i risultati che riuscirà a fare a Bologna tra poco. Potremo anche noi dare un giudizio su questo gruppo che, in poco meno di dieci anni, ha fatto allontanare tanti attivisti e che è rimasto praticamente isolato al centro di Bologna. Vedremo - ha concluso - che risultati saprà portare».

Nella vicenda, «l'unica cosa che penso sia paradossale è che dalla settimana scorsa nessuno mi ha chiamato. Quello che ho chiesto, volentieri, è un confronto: con l'assemblea dei parlamentari, con il responsabile dei Comuni direttamente. Non mi sottraggo a nessun tipo di confronto per chiarire: in streaming, registrato, quello che si vuole». Così il sindaco di Parma, Federico Pizzarotti, sospeso dal Movimento 5 Stelle per l’indagine aperta sulle nomine al Teatro Regio in un passaggio del suo intervento a una trasmissione su Radio 24 condotta da Alessandro Milan e Oscar Giannino.
Quanto all’ipotesi di un ricorso in caso di una sua espulsione dal Movimento 5 Stelle, Pizzarotti ha sottolineato che «sul ricorso ci stiamo pensando. In ultima analisi pensiamo che l’iter seguito non sia stato corretto e io penso che vada dimostrato. Quando si pensa di avere ragione bisogna cercarla in tutte le sedi anche per dare un segnale rispetto al fatto che le regole si insegnano con l’esempio».
Fino ad arrivare in Tribunale? E stato chiesto. «Potrebbe anche essere quella l’ultima istanza ma - ha concluso Pizzarotti - non mettiamo il carro davanti ai buoi, vediamo lungo il percorso».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Filippo Bertozzi

    20 Maggio @ 17.49

    "Quando si pensa di avere ragione bisogna cercarla in tutte le sedi anche per dare un segnale rispetto al fatto che le regole si insegnano con l’esempio": belle parole, peccato siano vuote. Ti ricordi quando nel programma elettorale dicevate che avreste mantenuto il Quoziente Parma? E quando lo avete ribadito nel documento programmatico dopo esservi insediati? E quando lo avete soppresso alla chetichella in corso d'anno scolastico, con una delibera di giunta senza portarlo in consiglio comunale, in modo da praticamente annullare i tempi per un ricorso al tar dei cittadini

    Rispondi

  • xxl

    20 Maggio @ 11.15

    nilus75

    "Più di uno ha tentato di screditarmi dall'interno del Movimento" ... però mi pare che poi abbia fatto tutto da solo.Ora le dimissioni oppure altra promessa non mantenuta dal sindaco.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

L'estate pazza di social, vip, bufale e gaffe "razziste"

il caso

L'estate pazza di social, vip, bufale e gaffe "razziste"

Negli Usa è iniziata "l'eclissi del secolo" Gallery

astronomia

Negli Usa è iniziata "l'eclissi del secolo" Gallery

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

estate

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Stu Pasubio, indagine chiusa. Ecco le accuse della Procura

INCHIESTA

Stu Pasubio, indagine chiusa. Ecco le accuse della Procura

Furti

Due assalti in dieci giorni alla scuola Sanvitale

Tragedia

Cade in montagna, muore l'urologo Poletti

1commento

TRA FEDE E ARTE

Viaggio inedito nel Duomo «invisibile» Foto

tragedia

Barca prende fuoco e affonda nel Po, 65enne muore annegato Video

La vittima, Marco Padovani, era di Trecasali

Il racconto dagli Usa

I parmigiani cacciatori di eclissi

Fidenza

Basket, Azzoni: «Saremo la Fulgor per Fidenza»

Impresa

Greta, un bronzo che vale come un oro

Felegara

E' morta Gianna, la regina dei tortelli

gazzareporter

Via Langhirano, la razzia "chirurgica" degli specchietti retrovisori Foto

9commenti

calcio

Il Parma supera i 7mila abbonamenti e "corteggia" Matri

2commenti

Novità

Il caffè? Lo pago con la carta

16commenti

METEO

Arriva una nuova ondata di caldo africano

Già finita tregua, da mercoledì temperature tornano sopra media

1commento

IL CASO

Vaccini obbligatori e verifiche, la protesta dei presidi

1commento

bellezze

Miss Italia: il popolo del web fa volare Anna Maria alle prefinali di Jesolo

anteprima gazzetta

La "cattedrale segreta", alla scoperta del duomo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

terrorismo

Attentato di Barcellona, ucciso il killer in fuga

terrorismo

Sventato attentato con Barbie-bomba su un volo per Abu Dhabi

SPORT

ciclismo

Impresa di Nibali alla Vuelta. Ora Froome è in rosso

SERIE A

Partenza sprint per Inter e Milan, la Roma vince a Bergamo

SOCIETA'

TERRORISMO

Rischio terrorismo: inizia l'Italia delle barriere Gallery

cinema

E' morto Jerry Lewis, aveva 91 anni

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti