15°

28°

la segnalazione

"Se raccolgono i sacchi neri e non badano al microchip..."

"Se raccolgono i sacchi neri e non badano al microchip..."
Ricevi gratis le news
16

La domanda è: "Perché devo impegnarmi a fare la differenziata e a metter fuori il minor numero di volte possibile il sacco col microchip, se poi gli operatori della raccolta se ne fregano?". La segnalazione arriva dal centro storico, e la lettrice racconta la scena a cui ha assistito ieri sera dalla finestra: "Ho visto che la squadra di Iren ha raccolto i sacchi neri normali lasciati da qualcuno e invece non ha passato gli altri, quelli col microchip, davanti al lettore. Ma allora?....".

"Certo - continua -, se avessero lasciato lì i sacchi neri comunque sarebbero rimasti in strada: nessuno degli "incivili" se li sarebbe andati a riprendere. Ma è corretto fare così? E tutti quelli che seguono le regole?".

"Anch'io sono ligia, metto in strada il bidone con microchip... - racconta un'altra cittadina - Poi passano di sera a vuotarlo e nella notte qualcuno ci vomita dentro. Avrei voglia di portarlo all'Iren per farlo disinfettare a loro".

Vai alla sezione Parma

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • ANONIMUS

    25 Maggio @ 20.40

    Se nella via gli altri hanno il bidone i sacchi neri non hanno il cip se non sbaglio sono bianchi i sacchi con il cip.e comunque é iren che dice alle cooperative di raccoglierli comunque! Due anni fa volevano multare l intero condominio dove vi erano molti sacchi.almeno questa era la grande idea! Troppi appartamenti affittati a studenti in nero e a troppi stranieri in nero!!

    Rispondi

  • StefanoC

    25 Maggio @ 20.10

    In realtà qualcosa non funziona, e vorrei sapere come difendermi: io abito in via montanara, siccome tra me i i miei coinquilini facciano esposizione del bidone meno di una volta al mese, spesso porto il sacchetto dai miei genitori, quindi non espongo nulla. Quando ho lasciato casa prima delle vacanze, ho messo fuori il bidone, e me lo hanno contato non so quante volte, e mi trovo addebiti per due extra !!!?? Ma se lo ho esposto una volta al mese??????? Come posso contestare e denunciate la truffa?

    Rispondi

    • Vercingetorige

      26 Maggio @ 11.04

      Signor "StefanoC" , in un altro mio messaggio di ieri ho riferito che mia figlia ha ricevuto un sollecito a pagare , per la seconda volta , una rata TARI del 2015 , già regolarmente pagata , con tanto di ricevuta bancaria. Hanno dato la colpa alla Banca , dicendo che il "back office" aveva sbagliato a digitare il codice del Comune di destinazione , per cui il versamento , anziché andare al Comune di Parma , era andato al Comune di Patti ( Messina) . MA NON SI PUO' DIRE ! CENSURA ! CENSURA !

      Rispondi

  • gabri

    25 Maggio @ 19.00

    Non siete ben informati...il cip viene letto nn appena entra nel cassone. ..in automatico. Fino a qualche anno fa invece dovevamo passarli uno a uno (vedi vecchia raccolta vpb). Ora è automatizzato. Ciao un operatore .

    Rispondi

    • Filippo Bertozzi

      25 Maggio @ 22.40

      Confermo: il numero degli svuotamenti addebitatimi, coincideva alla perfezione con quelli che mi ero segnato io.

      Rispondi

      • Vercingetorige

        26 Maggio @ 10.56

        Davvero ? Allora , signor Bertozzi , lei dev' essere un privilegiato , perché io ho guardato sulla mia fattura TARI di Parma , ed il numero dei miei conferimenti non ' è .

        Rispondi

        • Filippo Bertozzi

          26 Maggio @ 20.22

          Non c'è neanche nella mia: avevo mandato una mail a dicembre, proprio per verificare quanti svuotamenti risultavano a loro e combaciavano perfettamente.

          Rispondi

    • Vercingetorige

      25 Maggio @ 19.44

      "Gabri" , facciamo così : io ho una casettina in Trentino - Alto Adige , dove ho a disposizione isole ecologiche , con "silos" differenziati , nei quali posso vuotare i miei rifiuti , in qualunque momento ne abbia bisogno , 24 ore su 24. Naturalmente pago per il servizio quella che loro chiamano TIA ( Tariffa per l' Igiene Ambientale ). Tralasciamo che arriva una volta all' anno , e non due come a Parma. Tralasciamo la comodità di poterla domiciliare in Banca come le bollette , mentre , a Parma , bisogna andare a pagare con l' "F 24" , e tralasciamo che costa molto meno che a Parma , ma , nella fattura del Trentino - Alto Adige , dove ci sono una quota fissa ed una quota variabile , è indicato l' esatto numero dei conferimenti che ho effettuato. Lei non potrebbe dirmi , per favore , visto il suo "data base automatizzato" , quanti conferimenti ho fatto a Parma , e scrivermelo in fattura ?

      Rispondi

  • PaoloUno

    25 Maggio @ 17.55

    Posso confermare che è un comportamento normale di Iren, non solo nel centro storico e non da adesso. Io non abito in centro e sono mesi che gli abitanti di un condominio a 50 metri dal mio espongono, oltre ai regolari bidoncini dell'indifferenziata, vari sacchi neri. Iren carica tutto e non credo che Folli sia all'oscuro della procedura, probabilmente gli conviene fingere di non sapere per non trovarsi la città invasa da sacchi non raccolti, come conviene ad Iren raccogliere tutto per fare funzionare l'inceneritore. Con buona pace di chi sta alle regole, delle statistiche e delle percentuali..

    Rispondi

  • Fede

    25 Maggio @ 17.31

    Idem, visti questa mattina, non passano il codice a barre........ E il cittadino paga....

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

estate

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

Belen fuma in aereo privato, scalo emergenza a Lamezia

gossip

Belen fuma in aereo privato, scalo emergenza a Lamezia

1commento

Tutti al Begio day a Berceto

Era qui la festa

Tutti al Begio day a Berceto Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Via Langhirano, la razzia "chirurgica" degli specchietti retrovisori Foto

gazzareporter

Via Langhirano, la razzia "chirurgica" degli specchietti retrovisori Foto

Novità

Il caffè? Lo pago con la carta

6commenti

IL CASO

Vaccini obbligatori e verifiche, la protesta dei presidi

CALCIO

D'Aversa si racconta

OSPEDALE

Il Maggiore: «Sostituiremo al più presto le sonde rubate»

Felino

Chiusa fra le polemiche la fiera d'agosto

BERCETO

L'epopea degli Scout dal primo campo estivo

IL PERSONAGGIO

Lo Sceriffo, il pilota di drifting che si prepara a Varano

FIDENZA

Matteo e Caterina alla conquista del Canada in bicicletta

ONESTA'

Perde la borsa da fotografo nel parcheggio: immigrato la porta ai carabinieri

15commenti

IN CORSIVO

Ghirardi, il crac Parma e il "negazionista" Cellino

1commento

Fidenza

Olio davanti ai negozi, lo sfogo dei commercianti: "Baby gang sempre in azione"

incendio

Doppio focolaio a Panocchia: notte di fiamme e lavoro

varano

Così i vigili del fuoco hanno recuperato l'uomo scivolato nel calanco Video

1commento

Doppio intervento

Escursionisti in difficoltà in Appennino

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

terrorismo

Barcellona, caccia al killer in tutta Europa. L'auto di Cambrils era passata in Francia 7 giorni prima

milano

Auto va fuori strada e finisce in un canale, un morto e 3 dispersi

SPORT

SERIE A

Partenza sprint per Inter e Milan, la Roma vince a Bergamo

Moto

Paolo Simoncelli: "Marco sarebbe campione del mondo"

SOCIETA'

cinema

E' morto Jerry Lewis, aveva 91 anni

Marina di pietrasanta

Rapina all'alba al Twiga di Briatore, banditi armati

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti